Aeroporto Firenze – al via la nuova stagione

Confermati i tecnici e piccoli innesti ad una rosa giovanissima

Firenze, 5 settembre 2013

Si riparte con rinnovato entusiasmo: per la prima volta lontano dal Padovani – causa accoglienza nell’impianto dei Mondiali di Ciclismo – i rugbisti fiorentini hanno ripreso la preparazione in vista del campionato di A1 che si presenta più impegnativo del precedente, brillantemente concluso all’ottavo posto. Ancora con la guida tecnica di Giulio Sordini e Marcelo Segundo, è a pieno regime la preparazione atletica dei biancorossi all’impianto sportivo “La Trave” in zona Cascine, seguiti dal nuovo preparatore atletico Riccardo Carrai coadiuvato dall’aiuto Tommaso Lo Presti. 

Come ogni stagione al gruppo storico si aggiungono le speranze dei giovani provenienti dalle categorie giovanili, nuovi arrivi e graditi ritorni. Rientrano nel gruppo Filippo Santi (’88 – 3L – 182 cm – 97 kg) nato nel vivaio dei gigliati e reduce da una positiva esperienza in Eccellenza con il Viadana e Guido Beretta (’88 – 3/4 – 185 cm – 80kg) dopo un prolungato stop insieme ad Antonio Semoli (’89 – 3/4 – 183 cm – 85 kg), che torna a Firenze dal Cecina Rugby. A completare la rosa e ad alzare il tasso tecnico della squadra contribuiranno non poco le presenze di Francesco Ghini (’85 – MA- 190 cm – 93kg), che arriva al Firenze dopo un periodo trascorso in Francia nel quale si è misurato con il rugby d’oltralpe ed Emanuele Menè (’87 – MM – 175cm – 80kg) con diversi anni di esperienza in Eccellenza ne L’Aquila Rugby.

Campionato impegnativo dove spiccano le ambizioni de L’Aquila, Pro Recco, Piacenza e Colorno, con ben tre retrocessioni rispetto alle due della scorsa edizione, nel quale Aeroporto Firenze si ripresenterà ancora una volta come una delle compagini più giovani e con il più alto indice di giocatori provenienti dal proprio settore giovanile. Oltre ai disagi del periodo di preparazione anche le prime partite di campionato si svolgeranno lontano dal Padovani: è probabile che i giocatori biancorossi potranno esordire sul proprio campo domenica 10 novembre nel big match con il Piacenza.

Intanto si parte con i primi test agonistici. Già da venerdì 6 presso il campo “La Trave” si parte con triangolare con la squadra Cadetta di Andrea Cerchi e Riccardo Morace – new entry nello staff tecnico gigliato. Prima amichevole in programma per sabato 14 alle ore 18.00 con l’Unione Rugby Prato Sesto, neopromossa in serie A2 e a seguire domenica 22 ospiti del Genova in un doppio confronto insieme all’Under 18. Prima di campionato in trasferta a L’Aquila il prossimo 6 ottobre.

Jacopo Gramigni- Foto: Umberto Fedele