AEROPORTO FIRENZE TENTA IL RECORD, ENTRA ANCHE TU NELLA SQUADRA!!!

Il prossimo 8 giugno Aeroporto Firenze Rugby tenterà di superare il record di partecipanti ad una partita di touch rugby e chiede l’aiuto di tutte le rugbiste e i rugbisti toscani dagli 8 ai 65 anni

Firenze, 14 maggio 2013

Il Firenze Rugby 1931 il prossimo 8 giugno, presso l’impianto sportivo Padovani, tenterà di battere un record mondiale: IL PIU’ ALTO NUMERO DI PARTECIPANTI AD UNA PARTITA DI RUGBY TOUCH. Per fare questo chiede aiuto a tutte le rugbiste e i rugbisti toscani, dagli 8 ai 65 anni di età, che attraverso la loro società o a titolo personale vogliano contribuire a questa impresa.

Alcuni dati:
• Il record attuale è di 262 partecipanti, il nostro obiettivo è di 400 partecipanti;
• Il rugby touch è una variante del rugby dove per fermare l’avversario è sufficiente toccarlo e non è necessario placcarlo, quindi il contatto fisico è soft;
• si gioca in squadre di 6 persone per 10 minuti su un campo di metri 70 x 50, pertanto si effettueranno sostituzioni volanti;
• ogni giocatore deve toccare la palla almeno una volta;
• la partita sarà diretta da arbitri federali;
• l’evento che inizio alle ore 9,00, è aperto a tutti i rientranti nella fascia di età tra 8 e 65 anni.

Per richiedere la partecipazione è sufficiente compilare IL MODULO ONLINE all’indirizzo http://goo.gl/yRnSD

Per perfezionare l’iscrizione sarà necessario recarsi presso la segreteria del Firenze Rugby 1931 – in V.le P. Paoli 23 a Firenze, zona Campo di Marte, tel.(+39) 055 5031672 segreteria@firenzerugby1931.it – per la consegna di un certificato di sana e robusta costituzione (o copia del proprio certificato medico sportivo nel caso se ne sia in possesso) e per il pagamento della quota di iscrizione nei seguenti orari:
Lunedì 16.30 – 19.00
Giovedì 16.30 – 19.00
Venerdì 16.30 – 19.00

La quota di iscrizione è € 10,00 e da diritto a:
• maglietta da gioco che verrà lasciata al partecipante dopo la manifestazione,
• attestato di partecipazione
• copertura assicurativa specifica contro gli infortuni rilasciata da Generali Ass.ni
• estratto di regolamento di gioco

Jacopo Gramigni

Start a Conversation