Aeroporto Firenze Under 8: continua la crescita

Ancora un ottimo comportamento al Torneo ‘Città di Perugia’

Firenze, 19 maggio 2013

Sembrava proprio che anche questa volta i nostri audaci giocatori dell’Under 8 dovessero giocare nel fango, in una giornata grigia ed un clima assai poco primaverile. Invece un timido sole ha progressivamente fatto capolino, accompagnando i ragazzi in campo per una bella giornata di sport.
E’ un grande Torneo, quello di Perugia. Vi partecipavano ben 20 squadre, suddivise in 4 gironi.

La prima partita, col Terni, iniziava in maniera sonnolenta. Sotto di una meta i ragazzi, sostenuti ed incoraggiati dall’allenatore Cosimo Ignesti, hanno iniziato a compattarsi ed a prendere fiducia, rimontando fino a vincere 3 – 2.
E’ stata poi la volta dell’Arezzo, squadra un poco meno organizzata della precedente. Grande partenza con il capitano Leo che và subito a meta, aprendo le danze a successive azioni corali che hanno portato il Firenze a dominare con un risultato netto di 5-1.
Mentre le nuvole continuavano ad aprirsi, sembrava che i raggi del sole volessero illuminare come riflettori, le azioni sempre più di squadra dei nostri giocatori che aiutandosi fra passaggi e placcaggi ben organizzati, hanno realizzato un netto 6-1 contro il Casale A, grazie anche alle veloci fughe di Robertino.
Determinante come sempre la presenza di Giovanni Cerchi a bordo campo per incoraggiare il gioco dei piccoli leoni: le sue parole, efficaci da ex-giocatore e confortanti da padre, accompagnano sempre l’entusiasmo della squadra e consolano nei momenti più difficili.

La partita finale è contro la squadra più difficile, L’Aquila. Il Firenze regge le prime battute, ma si lascia intimorire da qualche elemento dal fisico generoso che riesce ad andare a meta più volte. L’under 8 lotta con coraggio, ma riesce solo a mettere a segno la meta della bandiera con Mattia.
Primi del girone a pari merito con L’Aquila, guadagna il primo posto L’Aquila per differenza mete. Il torneo prosegue rapidamente con l’ultima partita per lo spareggio per il quinto e sesto posto contro il Botticino di Brescia. La progressione è netta e decisa: Robertino vola… 1-0, e poi ancora; lo seguono Lorenzo, ben due volte, Dario Melucci ed il solito capitano Leo: 6-0. 


Ovviamente, non sono importanti i numeri. Ci preme sottolineare l’ottimo comportamento di questi bambini che, di appuntamento in appuntamento, diventano sempre più squadra.
Per la cronaca comunque, un ottimo anche se un poco ‘stretto’ quinto posto è il verdetto finale per una giornata che ha visto un under 8 sempe in crescita, affrontare con entusiasmo ogni partita nell’accogliente organizzazione perugina.

Cristina Pinnelli – Foto: Selvaggio Denti