Battaglia al Mario Lodigiani: battuto il Cus Genova

Fondamentali gli innesti da Cadetti e Under 18

Firenze, 25 gennaio 2015 – Bella vittoria dei ragazzi di Marco De Rossi oggi tra le mura amiche del Mario Lodigiani, che nella seconda giornata della Poule Salvezza del campionato di Serie A hanno conquistato contro il Cus Genova i primi quattro punti di quello che si presenta come un girone molto equilibrato.

Una battaglia giocata e vinta con le armi della difesa e della pressione e grazie al fondamentale apporto dei giocatori inseriti in prima squadra dalla formazione Cadetta e da quella Under 18. Due squadre che primeggiano nei rispettivi campionati e che hanno la forza di spingere per la Prima Squadra con giocatori anche all’esordio in Serie A e giovanissimi. Tra gli altri, da citare Vignoli – per lui una prova superlativa in difesa – e i gli under 18 Logi e Cosi – quest’ultimo autore di una meta – che hanno affiancato con merito i vari Basha, Viale e Taddei, quest’ultimo oggi ottimo al numero 10 e designato Ruffino Man of the Match.

Cronaca: un in avanti sul primo pallone della gara è l’occasione che coglie Taddei per portare in vantaggio i suoi (3-0). La pressione ligure sposta nella metà campo fiorentina il baricentro del gioco per i successivi 20’ ma senza concretizzare grazie alla buona difesa biancorossa che aiutata dal piede di Taddei riesce sempre ad alleggerire. Il Cus Genova non sfrutta 3 occasioni su punizione cercando la meta mentre Aeroporto Firenze sa aspettare e cogliere ogni occasione per guadagnare metri preziosi. Da una serie di percussioni degli avanti biancorossi nasce la maul che porta Battisti in meta per il 10 a 0 dopo la trasformazione di Taddei. Genova accusa il colpo e i gigliati ne approfittano per segnare di nuovo con una potente accelerazione del generoso Basha, costretto dopo poco a lasciare il campo per infortunio. Il giallo a De Castro non pregiudica il momento positivo dei fiorentini che dopo un altro piazzato di Taddei vanno al riposo sul 20 a 0.

Girandola di cambi nelle file del Cus Genova in avvio di secondo tempo. La mischia ospite rigenerata aumenta la sua spinta offensiva e diventa un’alternativa più concreta allo sterile gioco per linee orizzontali del primo tempo. Aeroporto Firenze è costretto nella sua metà campo e arriva la prima meta genovese con Cattaneo su una serie di pick and go preceduti da una maul avanzante nata da una touche sui 5 metri (20 a 7). Anche i biancorossi ci mettono del loro subendo 2 cartellini gialli che li costringono, in doppia inferiorità numerica, alla migliore abnegazione difensiva per respingere gli attacchi avversari. Liguri di nuovo a punti con Avignone su meta fotocopia della prima: touche e maul avanzante. I biancorossi spendono le energie residue per andare oltre l’ottima fase difensiva e portare la propria pressione fino ai 22 avversari. Da un calcio di liberazione del Cus Genova stoppato ne segue la meta della sicurezza dell’esordiente biancorosso e nazionale Under 18 Cosi che decreta la bellissima vittoria fiorentina.

Il commento a fine gara del coach biancorosso Marco De Rossi:
«Sono molto contento della prestazione di oggi dei ragazzi, soprattutto nella fase difensiva. Ovvio che quando c’è tanta pressione in difesa capita di fare qualche fallo in più ed infatti del secondo tempo abbiamo preso tre gialli mentre nel primo tempo abbiamo fatto solo tre falli. Ci sta anche la voglia dei nostri avversari di recuperare un punteggio di 20 a 0. Quindi la partita si è un po’ rimessa in gioco, ma poi abbiamo segnato e abbiamo chiuso la partita.»
Oggi si è dimostrato importante l’apporto delle altre squadre di Aeroporto Firenze all’organico della “Serie A”…
«Assolutamente, il lavoro che abbiamo impostato all’inizio dell’anno si sta vedendo. Con l’aiuto di Andrea Cerchi, della Seconda Squadra e Peppe Sorrentino dell’Under 18, al momento del bisogno e anche in partite molto dure dove ci si gioca la salvezza, siamo in condizione di mettere in campo i loro ragazzi e fargli dare il meglio. Io gli dico grazie, ma è anche un lavoro che stiamo facendo con la società e che cercheremo di portare avanti il più possibile con questa collaborazione, che è perfetta.»
I risultati di oggi dimostrano che anche questo è un girone molto equilibrato…
«Sappiamo benissimo che ti facile non c’è niente. Siamo nella fase retrocessione, e nessuno vuole retrocedere. Quindi ogni partita sarà dura Oggi abbiamo fatto il nostro. Forse con una meta in più potevamo prendere il punto di bonus ma l’importante era vincere ed adesso pensiamo alla prossima partita».

AEROPORTO FIRENZE RUGBY v CUS GENOVA 27-14 (20 – 0)

Marcatori: p.t. 2’ Cp Taddei (Aeroporto Firenze) 3-0, 26’ m Battisti (Aeroporto Firenze) tr. Taddei 10-0, 30’ m. Basha (Aeroporto Firenze) tr. Taddei 17 – 0, 40’ cp Taddei (Aeroporto Firenze) 20 – 0; 18’ st. m Cattaneo (Cus Genova) tr. Alberghini 0 – 7, 27’ st M Avignone (Cus Genova), tr Sandri 20 – 14, 31’ st m Cosi (Aeroporto Firenze) tr. Mené 27 – 14.

Aeroporto Firenze Rugby: Bastiani (1’ st Logi), Semoli, Citi, De Castro, D’Andrea (40’ st Petrangeli), Taddei (39’ st Morace), Mené, Santi (39’ st Ciampa), Vignoli, Basha (39’ Cecconi), Battisti, Ippolito, Viale, Fanelli (c) (19’ st Cosi), Chiostrini (16’ st Manigrasso). A disposizione: Savia.
All. De Rossi.

Cus Genova: Alberghini, Salerno, Castle, Borzone , Cadeddu, Cipriani (1’ st Sandri), Gregorio, Bertirotti (1’ st Garaventa) , Barry (39’ st Gerli), Imperiale F., Imperiale P. (1’ st Del Terra), Dell’Anno, Pallaro (c) (1’ st D’Amico), Avignone, Cattaneo. A disposizione: Casaleggio, Maccari, Ciranni.
All. Bordon.

Arbitro: De Martino
Cartellini: 39’ Cg. De Castro (Aeroporto Firenze), 20’ st Cecconi (Aeroporto Firenze), 26’ st cg Viale (Aeroporto Firenze)
Calciatori: Taddei (Aeroporto Firenze) 4/4, Sandri (Cus Genova) 1/1, Mené (Aeroporto Firenze) 1/1 Alberghini (Cus Genova) 1/1
Note: tempo sereno, vento trasversale, campo in ottime condizioni, 600 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Aeroporto Firenze 4 ; Cus Genova 0

Ruffino Man of the Match: Enrico Taddei (Aeroporto Firenze)

Serie A – Poule Retrocessione 1 – II Giornata – 25 gennaio 2015
Aeroporto Firenze Rugby Cus Genova 24 – 14
Piacenza Rugby – Cus Perugia 20 – 18
Cus Torino – Unione Rugby Capitolina 15 – 0

Classifica: Cus Genova 5, UR Capitolina 5, Cus Perugia 5, Aeroporto Firenze 4, Piacenza Rugby 4, Cus Torino 4.

Jacopo Gramigni – Gianni Savia – foto: Donatella Bernini