BUONA LA PRIMA PER L’UNDER 16 ELITE – U10 e U12 partecipano al Torneo Ronald McDonald

BUONA LA PRIMA PER L’UNDER 16 ELITE - U10 e U12 partecipano al Torneo Ronald McDonald

UNDER 16 Elite
TROFEO MARIO LODIGIANI (Semifinale di andata)
Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani- domenica 6 maggio 2018 ore 13.30

 

TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 vs Frascati Rugby Club 17-5 (5-0)

 

Marcatori:  Sorrentino, Cardoso, Ferrazza, 1 tr. Pesci per Firenze; Ranieri per Frascati.

 

Firenze Rugby 1931: Nannini, Cardoso, Pesci, Ferrazza, Tuci, Conti D., Cherici, Frangini, Sorrentino, Hill,  Pracchia, De Pasquale, Brogi G., Toscano, Innocenti (Del Giudice, Cosci, Bovo, Martelli, Piccoli, Lo Gaglio P.,Bianchini)
All: Semoli, Benaim
Frascati Rugby Club: Zilli, Pasquinelli, Ricci, Ranieri, Donati A, Di Tizio, Ilfi, Donati G., Cenciarelli, Pilati, Dal Poz, Bussaglia, Galanti, De Angelis, Caporilli (Di Giulio, Vittori, Moretti, Paladini, Pullerà, Taddei, Chiodi)
All: Pomente
Arbitro sig. D’Elia
 
Il Ruffino Stadium Mario Lodigiani si mette a festa per accogliere questa prima semifinale del campionato nazionale Under 16; pubblico delle grandi occasioni a tifare per i fiorentini.
La partita è tiratissima fin dal primo minuto. Gli avversari del Frascati sono predominanti sul piano fisico e mettono a dura prova la difesa del Firenze. I ragazzi sono un po’ tesi, la posta in gioco è alta e questo fa commettere qualche errore in più.  Ma questo non li ferma e Firenze si porta in vantaggio finalizzando una maul in ripartenza da una touche.
Il secondo tempo riparte sulla falsariga del primo, con Frascati che cerca le penetrazioni per linee verticali sfruttando la prestanza fisica e con Firenze che difende bene e cerca di ripartire in velocità. Proprio in questo modo, su due contrattacchi, nascono le due mete del Firenze. Frascati non ci sta, si porta di prepotenza all’attacco. I fiorentini si difendono con ordine, senza commettere falli ma sul fischio finale di forza Frascati segna la sua meta per il definitivo 17- 5.
Le parole degli allenatori a fine gara: “Siamo soddisfatti del risultato anche se dobbiamo capire tutti gli errori che abbiamo fatto, perché ne abbiamo fatti tanti. La partita non è stata interpretata al meglio. Comunque lasciamo il nostro campo da imbattuti …. cosa non da poco.”

 

Testo di Cristina Nardi - Foto di Bess Melendez

 

 
 
UNDER 12 - Torneo Ronald McDonald Cus Siena  
Siena, Stadio Artemio Franchi - domenica 6 maggio ore 9.00

 

L’Under 12 della Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 domenica 6 maggio partecipa alla 6° edizione del Torneo Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia allo stadio Artemio Franchi di Siena. Fondazione che dal 1974 ha per obiettivo dare case a famiglie che devono affrontare il periodo di ospedalizzazione per  quei bambini malati e ricreare quel clima familiare per aiutarli ad alleviare i disagi.
Torneo ben organizzato e di buon livello a quattro gironi: bianco, nero, rosso, blu. Le partite ad unico tempo di 15 minuti. Il Firenze Rugby 1931 accompagnato dal coach Giacomo Taiuti si trova nel girone nero con URVE (squadra mista di Uzzano Rapolano Valdichiana Empoli) e ASD Appia rugby. Nella prima partita con URVE Firenze parte grintosa e veloce e non fatica a raggiungere un risultato nettamente positivo. Nella seconda partita con Appia Rugby invece il gioco si fa più impegnativo e i ragazzi del Firenze arrivano comunque positivamente alla fine dei quindici minuti. Dopo queste due partite si passa alla fase della semifinale e naturalmente sale anche il livello di difficoltà giocando con Livorno Rugby e qui i gigliati biancorossi investono tutto, abilità nei passaggi, azioni eccellenti, personali e di gruppo e molta grinta perchè per giocare con Livorno non si può mai abbassare la guardia e il Firenze si prende un più che meritato 2 a 1. Da sottolineare un evidente atteggiamento di equilibrio e concentrazione da parte dei nostri giocatori. Quindi Toscana Aeroporti arriva in finale per il primo/secondo posto e già questa è un vittoria perché la strada è stata dura, fatta di impegno totale e sacrificio da parte di tutti per arrivare fino qui. Che dire dell’ultima partita con un agguerrito Perugia Rugby e un tenace Firenze, che questa volta non è riuscito a spuntarla con tre mete di cui due annullate e due fatte dal Perugia. Ma davvero un “bravi” ai nostri ragazzi che portano avanti i valori del Rugby con sacrificio, correttezza e impegno e non dimenticarsi mai il motto del Firenze Rugby 1931 per le categorie della propaganda: “Non importa vincere o perdere, l’importante è divertirsi e in quanto ai veri risultati si vedranno più avanti!”.
ALABIM!

 

Testo di Roberta Falcini - Foto di Bess Melendez

 

 
 
UNDER 10
Torneo Ronald McDonald Cus Siena  
Siena, Stadio Artemio Franchi - sabato 5 maggio ore 15.00

 

Primo weekend di maggio e a Siena va in scena la sesta edizione del Torneo Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Molte le squadre presenti nelle varie categorie che animano il weekend senese, tanti i ragazzi che calpestano l’erba dell’Artemio Franchi che oggi mette da parte il calcio per lasciare spazio ai giovani appassionati di palla ovale.
Il torneo si articola su gironi di 3 squadre, il Firenze 1931 si trova a dover fronteggiare Crete Senesi e Crema.
Parte bene la compagine fiorentina che nonostante l’organico ridotto vince la prima gara contro Crete Senesi.
Altra storia contro il Crema che prevale sui biancorossi spingendo così i gigliati verso il tabellone delle finali di consolazione.
Ci vuole l’intervento deciso di Emma Hill, oggi educatrice per l’Under 10,  per rinvigorire le forze dei nostri ragazzi e dare nuova linfa e la giusta motivazione per affrontare  i rimanenti incontri di giornata.
La classe 2008/2009 risponde con impegno, grinta e convinzione raggiungendo così un meritato settimo posto confermato con tanto di coppa che al morale non fa mai male.
Giusto premio in questo finale di stagione per una squadra che è sicuramente cresciuta nell’anno appena trascorso e che promette bene per il futuro.
Per la cronaca questa la classifica finale per la categoria Under 10, un applauso ai padroni di casa del CUS Siena che vincono il torneo:

 

CLASSIFICA UNDER 10 1 Cus Siena 2 Vasari Rugby Arezzo 3 Perugia Rugby Junior 4 Crema Rugby 5 Livorno Rugby 6 Viterbo Rugby 7 Firenze Rugby 8 Rugby Tivoli 9 Appia Rugby 10 Gispi Rugby Prato 11 Crete Senesi 12 Roma Urbe

 

Ma ora è già tempo di dimenticare Siena e proiettarsi verso una nuova sfida, il prossimo weekend i fiorentini sono chiamati ad una nuova sfida a Pisa, in bocca al lupo ragazzi e continuate così, sempre orgogliosi e a testa alta!

 

Testo di Maurizio Amadori - Foto di Chiara Accardi