Cadetti: Pesaro amara per i gigliati

Firenze, 25 novembre 2015 – 

Non è mai facile, per una debuttante in B, andare a giocare in casa di una delle prime della classe, soprattutto se quest’ultima viene da tre campionati consecutivi al vertice come il Pesaro.

Aggiungeteci poi di giocare su un campo ‘piccolo’ e di trovarlo allentatissimo dalla pioggia. Questi i fattori ambientali che hanno fattp da cornice alla trasferta dei Cadetti di Cerchi e Morace in terra pesarese.
Come prevedibile, l’altra arma vincente dei padroni di casa su quel campo reso ‘impossibile’ da Giove Pluvio, si è rivelata la mischia. Troppo più pesante quella pesarese, che ha da subito fatto la differenza arginando la partenza
dei biancorossi e salendo via via in cattedra fino a realizzare le due mete che hanno fatto la differenza nel primo tempo.
I fiorentini hanno tentato di imbastire gioco senza demordere, fino a trovare la via della meta con Santi che, di potenza, è arrivato a schiacciare alla fine del primo tempo.
Senza voler nulla togliere all’ottimo Pesaro di Ballarini, il grosso della differenza è scaturito proprio dal mismatch delle mischie. Anche due delle mete del secondo tempo dei padroni di casa nascono da lì.
Non cambia nulla per i fiorentini, non sono queste le partite dalle quali è facile trarre punti per la classifica. Il primo banco di prova sarà il Livorno che, dopo la pausa, arriverà il 6 dicembre al Lodigiani.
PESARO RUGBY – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931: 38-7
 
PESARO RUGBY: Martinelli Marco (8’ st Babbi), Panzieri,  Villarosa, Gai, Nardini, Mattia Martinelli, Ballarini (30’ st Tarini), Scavone, Sanchioni (23’ st Curuzzi), Jaouhari (30’ st Giunti), Campagnolo, Battisti (30’ st Koye),
Maccan, Galdelli  (25’ st Casoli), Riccardi (23’ st Pozzi)
A disp. Babbi
All. Ernesto Ballarini
TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931: Viviani, Gramigni (16’ st Nidiaci), Cervelli (23’ st Comizzoli), Petrangeli, Santoni, Rios (16’ st Magrini), Difrancescantonio, Ben Taleb, Serantoni, Cini, Ciampa, Bianchini,
Ambrosio, Leoni, Manigrasso  (36’ Santi)
A disp. Pracchi, Guariento, Burattin
All. Cerchi, Morace
Arbitro: Odoardi (Pescara)
GdL.: Gargamelli (Pesaro), Mecozzi (Ancona)
Marcatori: 3’ cp Marco Martinelli,, 14’ m. Scavone, 22’ cp Martielli, 25’ m. Scavone Tr Martinelli, 29’ cp Martinelli, 38’ m. Santi tr. Cervelli, 2T 2’ m. Gai, 30’ m tecnica tr. Martinelli, 36’ m Nardini
Gli altri incontri della 5° Giornata:
Livorno – Union Tirreno 24-22
Florentia – Arezzo 26-13
 
Classifica:
Pesaro e Arezzo 20, Livorno 14, Union Tirreno 12, Florentia e Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 10
Gianni Savia – foto: Donatella Bernini