Cadetti: vittoria pesante con il Lucca

I ragazzi di Cerchi, Morace e Lo Valvo patiscono un calo di tensione ma poi hanno la meglio (42-14)

Firenze, 27 marzo 2014

Partono bene i ragazzi di Cerchi, Morace e Lo Valvo nella 15ª giornata del campionato di Serie C disputata domenica al Mario Lodigiani contro il Rugby Lucca. Ottimo l’inizio con mete cercate spostando bene la palla malgrado le condizioni atmosferiche non fossero a favore. Campo pesante e ovale bagnato non hanno dissuaso i biancorossi dal cercare costantemente continuità e dinamismo anche se sul finale del primo tempo hanno patito un’inaspettato calo di tensione che ha fatto riportare il Lucca sotto breack. Decisiva la reazione biancorossa che ha rimesso a regime una formazione ospite che si faceva sempre più arrembante. Crollo finale dei ragazzi di Nutini con i grigliati che chiudono con il meritato ampio vantaggio.

Partono in scioltezza i biancorossi che sbloccano il risultato con due belle mete costa costa che sembrano mettere con le spalle al muro gli ospiti lucchesi. La prima al 12’ con l’ala Fanelli che concretizza alla bandierina la buona continuità di gioco e l’avanzamento in mischia costruito dalla formazione gigliata. Lo segue al 17’ l’altra ala Magro che segna dalla parte opposta dopo una fase di avanzamento caratterizzata dal buon predominio gigliato sui punti d’incontro. Dopo la terza meta di Cecconi al 25′, poi trasformata, che segna tra i pali approfittando di un varco nella difesa avversaria i giochi sembrano fatti, ma è merito del Lucca non lasciarsi andare e mantenere la pressione difensiva. Errore di trasmissione dei fiorentini e Lucca in meta su un contrattacco che porta i trequarti ospiti a schiacciare tra i pali per il 17 a 7.

Al rientro in campo il XV di Nutini subisce la reazione gigliata ma non si concretizza la mole di gioco prodotta. Calo di tensione fatale e di nuovo gli ospiti sono in meta con una bella azione alla mano sfociata da un raggruppamento che li riporta sotto breack sul 17 a 14 dopo una bella trasformazione dell’apertura lucchese Carignani. Lo stesso che dopo pochi minuti manca il piazzato del pareggio che avrebbe creato qualche problema in più ai biancorossi, e forse cambiando anche il corso della partita. Così non è stato e i fiorentini riprendono fiducia, segnando con Goretti al 20’ su una rolling maul nata da touche. Le cose riprendono a girare meglio ed è Novelli che con un bello slalom tra i trequarti avversari segna una meta costruita da un contrattacco su ricezione partito da centrocampo. Crollo del morale per i lucchesi che in sequenza nei minuti che portano alla conclusione della gara subiscono altre tre mete. Vignoli, di nuovo Fanelli e Ben Taleb trovano facile gioco in una difesa lucchese che ormai ha abbassato gli scudi.

Il commento del coach Daniel Lo Valvo: “Oggi i nostri avversari hanno approfittato di un calo di tensione dei nostri ragazzi, che diciamo hanno fatto un po’ tutto loro, nel male e nel bene. Hanno iniziato molto bene nei primi 20 minuti, hanno fatto due belle mete, poi c’è stato uno sbaglio di cui i nostri avversari hanno saputo approfittare per segnare, e noi gli abbiamo dato più spazio. Per fortuna all’inizio del secondo tempo ci siamo ripresi, abbiamo fatto delle belle azioni e siamo tornati a metterli in difficoltà in difesa. Abbiamo ripreso a placcare e siamo stati vincenti sui punti d’incontro facendo delle belle pulizie, abbiamo fatto quello che nei 20 minuti precedenti avevamo smesso di fare.”

“Sono molto contento della ripresa ma anche molto dispiaciuto di quel calo di tensione per il quale è difficile trovare un motivo. – continua Lo Valvo – Non saprei dire il perché. Fortunatamente dopo si sono ripresi alla grande. Quando i nostri avversari hanno tentato l’ultimo piazzato ho avuto un certo timore. Se quel calcio fosse entrato sicuramente sarebbe stato un altro discorso, la partita non sarebbe finita così bene per noi.”

“Per quanto riguarda i trequarti, il reparto che più mi compete, li ho visti veramente bene.- conclude Lo Valvo – Stanno lavorando bene e provano sempre a migliorare. Stanno dando tanto ed ognuno di loro sta lavorando sulle proprie lacune correggendo i propri difetti. Dalla linea di corsa, alla ricerca del sostegno, alla cura del passaggio. Oggi gli errori sono stati relativamente pochi considerando la condizione del campo non certo favorevole al gioco alla mano. I nostri ragazzi invece hanno giocato dei bei palloni fuori, erano schierati bene, si piazzavano in profondità. Stanno lavorando bene. Mi sento di fare i complimenti a tutti oggi, ed un fatto molto positivo è che si vede che la squadra è compatta. Si aiutano a vicenda ed è quello che mi piace di più di questa squadra.”

Firenze, Stadio Lodigiani – domenica 23 marzo 2014
Serie C, XV giornata

AEROPORTO FIRENZE RUGBY Cadetti v LUCCA RUGBY 42-14 (17-7)

Marcatori: p.t. 12’ mt Fanelli (5-0); 17’ mt Magro (10-0); 25’ mt Cecconi tr Fanelli (17-0); 17’ mt Lucca tr (17-7); s.t. 10’ mt Lucca tr (17-14); 20’ mt Goretti (22-14), 32’ mt Novelli (27-14), 36’ mt Vignoli (32-14); 39’ mt Fanelli (37-14); 39’ mt Ben Taleb (42-14)

Aeroporto Firenze Rugby Cadetti: Fiesoli, Fanelli, Peri, Saletti (15’ st Mannucci), Magro (10’ st Novelli), Favilli, Iandelli (10’ st Orazi), Ciardini (1’ st Ben Taleb), Imprescia, Vignoli, Cappellini (5’ st Luzzi), Cecconi, Manigrasso, Iandelli, Goretti (26’ st Sabbatini). All.: Cerchi-Morace-Lo Valvo

Lucca Rugby: Pollastrini (29’ st Dal Poggetto), Lotti (6’ st Gennazzani), Raschioni, Gallorini, Lombard (33’ st Kissopoulus), Carignani, Luiso (23’ st Pollacchi), Giovanico, Gonella, Venturelli, Borgia, Bianchini, Franceschi (9’ st Nassi), Pacini (1’ st Fanucchi), Addabbo. A disp.: Pippi. All. Nutini.

Arbitro: Nava

Cartellini: nessuno

Serie C – Girone 1 – XV giornata – 23.03.14 – ore 14.30
Florentia Rugby – Elba Rugby 27-0
Lions Amaranto – Cus Siena Rugby 22-14
Aeroporto Firenze Cadetti – Rugby Lucca 42-14 (4-0)
Amatori Prato – UR Prato Sesto Cadetti 14-3
Riposava: Valdisieve Rugby

Classifica:
Cus Siena 53, Florentia 53, Lions Amaranto Livorno 40, Aeroporto Firenze Cadetti 40, Amatori Prato 25, Elba Rugby 17, UR Prato Sesto Cadetti 14, Valdisieve 11, Lucca 2.

Prossimo turno domenica 30 marzo 2014
Valdisieve-Amatori Prato, UR Prato Sesto Cadetti-Aeroporto Firenze Cadetti, Rugby Lucca-Lions Amaranto Livorno, Cus Siena Rugby-Florentia Rugby.
Turno di riposo: Elba Rugby

Jacopo Gramigni – Jacopo Sardaro