Femminile: una vittoria e tre sconfitte in una domenica piena di novità

Nuovi esordi e alleanze, la rosa si allarga per una squadra in continua evoluzione

Firenze, 13 marzo 2014

Una domenica piena di novità quella della VI giornata di Coppa Italia femminile. Il concentramento si è svolto al campo sportivo Tavarnelle di Cortona. Chiamate a confrontarsi oltre alle gigliate di Aeroporto Firenze e alle padrone di casa Clanis Cortona, le Allupins Prato, Cus Siena e la nuova entrata Cus Perugia. In squadra continuano ad arrivare nuove leve, domenica infatti hanno esordito Balirano e Iorio, mentre si solidificano sempre di più i rapporti con le ragazze della Valdisieve e grazie all’unione confermata Carmignato e Giovannoni hanno fatto parte della formazione fiorentina.

Il concentramento inizia con uno zoccolo duro da superare, le gigliate incontrano per prime le Allupins Prato. Subito in difficoltà la Femminile che non riesce a trovare la giusta concentrazione. Fino alla fine del primo tempo le ragazze non si riconoscono. Cambia la situazione nel secondo tempo, il gioco migliora, le gigliate si riprendono ma non abbastanza e la rimonta è impossibile. Le Allupins, squadra che si distingue per l’ottima organizzazione chiude la partita vincendo 7-0.

La seconda partita si svolge contro la ritrovata Cus Siena, squadra caratterizzata dalla forte determinazione. Le ragazze, non si fanno trovare scoraggiare dalla sconfitta precedente, partono decise e riescono a condurre e mantenere un buon livello di gioco. Subito Cecere va in meta e si ripete dopo poco. Il primo tempo si chiude 3-0 con la terza meta di Giuntini. Nel secondo tempo subiscono la prima e ultima meta del Siena e il Firenze porta a casa una meritata vittoria (3-1).

È la volta delle padrone di casa, le Clanis Cortona che negli ultimi mesi hanno mostrato una continua crescita. Ritmo alto nel primo tempo, con il Firenze che va subito in svantaggio. Poco dopo risponde Puce andando in meta ma le aretine sfondano nuovamente rimontando. Nonostante le gigliate dimostrino di non arrendersi non riescono a mantenere una linea difensiva efficace. Molto organizzata la Clanis conduce il resto della partita in vantaggio segnando altre 5 mete.

Ultima partita con la nuova mai affrontata Cus Perugia. Si rivela abbastanza tosta la nuova entrata nel girone, le ragazze reagiscono bene ma peccano in difesa e le perugine vanno in meta. Tengono duro fino in fondo le gigliate ma non riescono a segnare. Niente da fare nel secondo tempo e umbre portano a casa la vittoria.

Aeroporto Firenze Rugby Femminile: Magro, Destito, Cecchi, Freda, Puce, Meoli, Marsicola, Cecere, Giuntini, Bolognini, Carmignato, Balirano, Iorio, Giovannoni. All. Taiuti-Cintelli, Noncentini.

Prossimo turno domenica 23 marzo a Pisa.

Elisabetta Salucco