I Cadetti la spuntano con un coriaceo Valdisieve: 24 a 26

Nel finale strenua difesa del risultato sulla rimonta dei padroni di casa

Firenze, 11 dicembre 2013

Nell’ottava giornata del Campionato di Serie C i Cadetti di Aeroporto Firenze la spuntano per 24 a 26 su un inaspettatamente difficile Comunale delle Sieci dimostrando – malgrado i troppi errori e un’età media più bassa nei confronti del Valdisieve – molte potenzialità e voglia di lottare. L’indisciplina – 1 a 3 sui gialli e le tante occasioni dalla piazzole offerte – ha esposto i ragazzi di Cerchi e Morace per tutto l’incontro alla pressione avversaria. Messi alle strette sul finale in un’evidente fase di calo i gigliati hanno avuto però il merito di trovare le risorse per arginare un’arrembante Valdisieve. Una strenua difesa ha arginato la rimonta dei padroni di casa che hanno messo il fiato sul collo alla giovane formazione biancorossa ma non gli hanno impedito di portare a casa la vittoria.

Buona la partenza gigliata, con Mannucci che nei primi minuti con una finta va in meta tagliando la difesa del XV di Lazzeri e Biagioli che si mantiene al passo su calcio piazzato. Vari cambi di fronte e di nuovo meta per i biancorossi con Cecconi, con il Valdisieve di nuovo ad accorciare le distanze dalla piazzola. Il Valdisieve non si chiude, fa variazioni in attacco, non tracolla e il primo tempo si chiude sul 6 a 14. Si riparte, pochi minuti di gioco ed è di nuovo Mannucci a ripetersi in meta con con un bel gesto simile al primo tempo. Una linea arretrata ispirata con una bella azione di Maionchi nei minuti successivi manda in meta l’ala Gramigni. Il Valdisieve dimostra buona attitudine difensiva ma in attacco non va oltre i calci piazzati ed il parziale si fa pesante (9-26). Il calo di tensione e la troppa confidenza regalano però ai fiorentini gli ultimi concitati 20’ di gara. Complici errori e intercetti i biancorossi subiscono il ritorno dei padroni di casa che segnano 2 mete – con Fortuna e Canovelli – recuperando 15 punti in 8’. La partita si fa in salita ma grazie ad un provvidenziale recupero in volata di Favilli su contrattacco e ad un calcio di punizione avversario non trasformato dalla piazzola, rimane in mani gigliate per 2 punti di differenza.

Il tecnico Cerchi commenta: “Una partita positiva solo per come si è conclusa anche se si è visto in situazione d’attacco fare delle mete veramente belle. Mi sono piaciute, non sono venute dalle solite rolling maul o altro ma giocando veramente bene in fase d’attacco. Diciamo che nel secondo tempo abbiamo un po’ peccato di presunzione. Si era iniziato talmente bene e forse qualche cambio ha alterato troppo la squadra. A parte il piacere di aver vinto la partita, questo finale ci ha rimesso i piedi per terra e spero che serva per capire che non si deve mollare mai. Ai ragazzi ho fatto i complimenti per tante cose, però si devono rendere conto che la partita finisce all’80º. Molti si sono dati un gran da fare e non posso non citare Imprescia e Cecconi. Mi sono piaciuti moltissimo anche Antonini e Favilli, un ottimo capitano che ci ha salvato anche dalla meta che è valsa la vittoria. In mischia siamo andati discretamente, ma in generale si poteva fare tanto di più e una pecca che abbiamo avuto è che abbiamo preso due mete in prima fase. Questo è grave e dovremo lavorarci molto.”

Sieci (Pontassieve), Campo Comunale Sieci – domenica 8 dicembre 2013 – ore 14.30
Serie C, VIII giornata

VALDISIEVE RUGBY v AEROPORTO FIRENZE Cadetti 24-26 (6-14)

Marcatori: p.t. 4’ mt Mannucci tr Aubertin (0-7); 10′ cp Perini (3-7); 30’ mt Cecconi tr Aubertin (3-14); 40′ cp Perini (6-14); s.t. 2’ mt Mannucci tr Orazi (6-21); 4′ cp Perini (9-21); 7′ mt Gramigni (9-26); 15′ cp Falcini (12-26); 22′ mt Fortuna (17-26); 30’ mt Canovelli tr Falcini (24-26).

Valdisieve Rugby: Betti, Fortuna M., Ponticelli, Canovelli, Ventimiglia (20’s.t. Bigazzi), Falcini (Cap.), Perini (10’s.t. Vieri), Rosadini, Del Bolgia, D’Ambrosio (23’s.t. Bassilichi), Quadri, Franzoni (20’p.t. Ferrati – 25’s.t. Grazzini), Mannucci (10’s.t. Della Tommasina), Fortuna T., Braccini (35’s.t. Fratini). All. Lazzeri-Biagioli

Aeroporto Firenze Rugby Cadetti: Aubertin (1’s.t. Marucelli), Antonini, Mannucci, Maionchi (10’s.t. Saletti), Gramigni (20’s.t. Magro), Favilli (Cap.), Iandelli A. (1’s.t. Orazi), Poli (1’s.t. Magro), Imprescia, Vignoli, Cecconi, Guariento (25’s.t. Cappellini), Formichi, Iandelli M., Goretti (25’s.t. Cappellini). All. Cerchi-Morace

Arbitro: Sambucari
Note: Cg 13′ pt Gramigni (Aeroporto Firenze), Cg 25′ pt Ferrati (Valdisieve), Cg 16′ st Vignoli (Aeroporto Firenze), Cg 38′ st Favilli (Aeroporto Firenze)
Man of the match Aeroporto Firenze: Cecconi

Serie C – Girone 1 – VIII giornata – 8.12.13 – ore 14.30
Cus Siena – Elba (Riccetti) 21-5 (4-0)
Lucca – Florentia (Baldi) 10-52 (0-5)
UR Prato Sesto Cadetti – Lions Amaranto (Nespoli) 3-10 (1-4)
Valdisieve Rugby –  (Sambucari) 24-26 (1-5)
Riposava: Amatori Prato

Classifica
CUS Siena Rugby 34, Florentia Rugby 32, Aeroporto Firenze Cadetti 21, Amatori Prato 17, Lions Amaranto Livorno 14, UR Prato Sesto Cadetti 10, Elba Rugby 5, Rugby Lucca -1, Valdisieve Rugby -2

Prossimo turno domenica 15 dicembre 2013
Aeroporto Firenze Cadetti-Amatori Prato; Lions Amaranto Livorno-Valdisieve; Florentia Rugby-UR Prato Sesto Cadetti; Elba Rugby-Rugby Lucca-; Rugby.
Turno di riposo: Cus Siena.

Testo e foto: Jacopo Gramigni