Il Cus Torino passa di misura a Firenze, 22 a 24

La grande rimonta biancorossa del secondo tempo si ferma a due punti dal traguardo

Firenze, 1 febbraio 2015 – Un primo tempo fatto di tante occasioni perse e imprecisione tra i pali basta al Cus Torino per conquistare 4 punti sul Mario Lodigiani. Non è mancata la volontà di imporsi al XV di De Rossi, ma la poca lucidità nei momenti cruciali ha avuto la meglio e il 7 a 21 del primo tempo è stato un argine troppo alto da superare nel secondo. Per gli ospiti, trainati da un eccellente Asperling, l’efficacia a scoppio ritardato delle iniziative di Aeroporto Firenze rappresenta una minaccia concreta solo all’ultimo quarto della partita, quando poi il fischio finale di Masini ha fermato la rimonta gigliata a un soffio dall’obiettivo.

Cronaca: dopo un ping pong tattico dei primi minuti è Asperling a sbloccare il risultato con un calcio di punizione nato dal primo degli errori difensivi che hanno caratterizzato la prova dei biancorossi. Il forte centro torinese si ripete dopo 3’ portando a 6 il vantaggio ospite. Da un nuovo calcio di punizione battuto veloce nasce il guizzo vincente del mediano del Cus Torino, Reeves che allunga per i suoi sul 13 a 0. i calci di Asperling costringono Aeroporto Firenze a ripartenze da fondo campo e qualche errore di handling vanifica gli affondi. Al 33’ finalmente il piede di Taddei porta i fiorentini a giocare nei 5 metri del Torino. I biancorossi fanno valere la propria superiorità in mischia ordinata al 35’ quando conquistano una meta di punizione mettendo alle corde la mischia avversaria che è costretta a falli ripetuti nel tentativo di arginare la loro spinta. Botta e risposta del Cus Torino che dopo 2’ con una volata travolgente di Asperling piazza la meta che rimette a distanza i gigliati. 7 a 21 in chiusura di primo tempo.

Il secondo tempo nasce sotto migliori auspici. L’instancabile Ippolito trascina costantemente i fiorentini oltre la linea del vantaggio e con la bella meta in progressione di Santi su una punizione veloce i fiorentini si riportano sotto breack. La rimonta biancorossa si fa sempre più concreta con il piazzato di Mené (3 su 4 oggi per lui dalla piazzola), ma Asperling piazza 3 punti e sembra gelare l’entusiasmo di Aeroporto Firenze. Tanto cuore con qualche errore di troppo spinge i fiorentini all’arrembaggio finale che concede la via della meta a Semoli – con trasformazione del pareggio che sfiora i pali – ma non va oltre i due punti dalla vittoria.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY v CUS TORINO 22 – 24 (7-21)

Marcatori: p.t. 9’ cp Asperling (Cus Torino) 0-3, 12’ cp Asperling (Cus Torino) 0-6, 22’ m Reeves (Cus Torino) tr Asperling 0-13, 30’ cp Asperling (Cus Torino), 0-16, 35’ m di punizione Firenze, tr. Mené 7-16, 37’ m Asperling (Cus Torino), nt 7-21; 11’ st m Santi (Aeroporto Firenze) tr. Mené 14-21, 22’ st cp Mené (Aeroporto Firenze) 17-21, 25’ st Asperling (Cus Torino) 17-24, 36’ st m Semoli (Aeroporto Firenze) nt 22-24,

Aeroporto Firenze Rugby: 15 Nava (23’ st Passaleva), 14 Semoli, 13 Citi, 12 De Castro, 11 D’Andrea, 10 Taddei, 9 Mené, 8 Santi, 7 Vignoli (1’st Casolari), 6 Basha (12’ st Bottacci), 5 Ippolito (23’st Savia), 4 Battisti, 3 Viale (c) (29’ st Fanelli), 17 Fanelli (27’ st Cecconi), 16 Chiostrini (38’ st Manigrasso). A disposizione: 22 Petrangeli, 23 Ghini.
All. De Rossi.

Cus Torino: 15 Cremonini, 14 Civita, 13 Monfrino, 12 Asperling, 11 Perju, 10 Bombonati, 9 Reeves, 8 Ursache, 7 Pellegrini, 6 Carbone, 5 Merlino, 4 Lo Greco S. (16’ st Malvagna), 3 Racca (27’ Maso) , 2 Lo Faro (c), 1 Montaldo (15’ st Martina). A disposizione: 17 Dell’Anna, 20 Spinelli, 21 Lo Greco C., 22 Murgia, 23 Dezzani.
All. Bester.

Arbitro: Masini di Roma
GdL.: Masetti e Cennini
Cartellini: 1’ st cg Montaldo (Cus Torino), 33’ st st Bombonato (Cus Torino).
Calciatori: Taddei 0/2, Asperling 5/7, Mené 3/4.
Note: giornata fredda, campo in ottime condizioni, 500 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Aeroporto Firenze 1; Cus Torino 4
Aeroporto Firenze man of the match: Alessandro Ippolito

Serie A – Poule Retrocessione 1 – III Giornata – 1 febbraio 2015

Aeroporto Firenze Rugby – Cus Torino 22 – 24 (1-4)
Unione Rugby Capitolina – Cus Perugia 27 – 23 (5-1)
Cus Genova – Piacenza Rugby 24-18 (4-1)

Classifica: UR Capitolina 10, Cus Genova 9, Cus Torino 8, Cus Perugia 6, Aeroporto Firenze 5, Piacenza Rugby 5.

Jacopo Gramigni – Gianni Savia