La Under 14 ‘Juniores’ brilla alla distanza

Dopo una partenza difficile, i giovani biancorossi ribaltano la partita

Firenze, 16 Aprile 2015 – Domenica 12 Aprile, in un caldo pomeriggio quasi estivo, la squadra più “piccola” della U14 (un solo ragazzo del 2001 fra i convocati) si ritrova sul campo verde del Lodigiani per affrontare il Gispi Prato.

I ragazzi non partono bene e pronti-via, subiscono subito una meta con seguente trasformazione. Conti pareggia le realizzazioni andando via in velocità al centro dello schieramento.

Il Gispi segna di nuovo dopo pochissimo tempo e tutto farebbe pensare che il caldo e una non grande concentrazione da parte dei fiorentini la facciano da padrone sull’andamento della gara. Inaspettatamente Firenze cambia marcia ed inizia a giocare “da squadra vera”; i ragazzi inanellano una serie di bellissime azioni con passaggi alla mano, sostegni, raddoppi sui placcaggi, e fanno si che i verdi pratesi non segnino più fino alla fine.

Azioni da segnalare: una bella meta di Frangini che schiaccia dopo aver intercettato insieme a Nidiaci un calcio di liberazione degli avversari; le belle mete in velocità di Cardoso, Conti e Pesci; una penetrazione centrale di Barocchi che attira su di sè parecchi avversari che poi spiazza, aprendo il gioco sulla sinistra dove si sviluppa un’azione alla mano che porta Cherici a schiacciare in meta. Infine, ed è forse la più bella azione, su rilancio del Prato la palla arriva a Nannini che corre sulla linea laterale di sinistra fino ai 22 avversari dove offre a Cardoso una palla facile per la segnatura.

Il risultato finale sarà 44 – 12 per noi. L’Alabim sancisce la gioia di una vittoria contro degli avversari forti e sempre difficili da superare.

Aeroporto Firenze U14: Barocchi, Forasassi, Del Giudice, Medina, Bovo, Frangini, Nidiaci, Conti, Ferrazza, Cherici, Cardoso, Pesci, Nannini, Innocenti, Pracchia, Gremigni, Tuci, Gargiani, Gori, Giovannini, Bertini.

Allenatori: De Marco e Taiuti

Marcatori: Conti, Frangini (2), Cardoso (2), Pesci (2), Cherici. Trasf.: Pesci (2)

Cristina Nardi – foto: Dva