L’impegno vien giocando

Vincono le Under 16, appuntamenti importanti e divertimento per tutti

Firenze – 1° febbraio 2017  

Under16

CUS SIENA vs FIRENZE RUGBY 1931   6 – 20 

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 U16: Barbieri, Biagini, Bonaccorsi, Boudet, Cardoso, Chiarini, Chiti M., Cinquina, Conti, Fialà, Frangini, Laugaa, Magnolfi, Minucci, Nidiaci,  Pesci, Querci, Sassi, Sorrentino, Touires.All.: Semoli, Cinquina

Una mattina di gelo accoglie i giocatori al “Sabbione” di Siena per la prima partita del girone di ritorno del campionato Elite U16.  Fin dai primi scambi di gioco, la partita si presenta difficile. Siena pressa con durezza sui punti d’incontro mentre Firenze cerca di organizzare il gioco al largo. Alla fine della partita, Siena non sarà mai entrato nei 22 biancorossi, segnando solo su calci piazzati.

I tecnici Semoli e Cinquina: “Tra le cose negative, ancora qualche calcio contro per la disciplina e per i tenuti, i sostegni non hanno lavorato benissimo e capita di essere in ritardo.  Molto bene il pacchetto sia in mischia ordinata che nei  touch. Bene anche gli avanti ed i tre quarti che spostano palla giocando con intensità e segnano anche usando il piede. Ci sono 45 punti in palio ed intanto ne abbiamo presi 5, oggi abbiamo ottenuto il massimo. Ed ora, testa al Modena con lavoro e umiltà”.

TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 vs FTGI VASARI ARCO   27 – 12 

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 U16: Bertini, Bovo, Brogelli, Brogi, Cappelletti, Catarzi, Cherici, Chiti M.,Cosci, Davio, De Pasquale, Del Giudice, Ferrazza, Hill, Liani, Morozzi, Nannini, Panerai, Pracchia, Raveggi, Tuci, Valtancoli.
All.: Gozzi, Benaim

Riparte il campionato regionale tosco/umbro e fra le mura amiche del Padovani va in scena l’incontro tra i  ragazzi del Firenze Rugby 1931 ed i pari età del Vasari Arezzo.

Dopo una prima mezz’ora molto combattuta, in cui Arezzo mette in campo la preponderanza fisica dei propri ragazzi, sono i giocatori del Firenze ad aprire le segnature con una bella azione alla mano.

Nel secondo tempo i biancorossi mettono in mostra un gran gioco e si portano ancora avanti nelle segnature. Arezzo reagisce con decisione ma due azioni davvero notevoli, con Hill e Del Giudice sugli scudi, mantengono Firenze a distanza di sicurezza. Una meta per parte nel finale sancisce il risultato.

Under 14

Sabato 28 gennaio, a Piombino, i ragazzi della squadra 2 hanno giocato una partita bella e molto equilibrata, che ha visto prevalere il Piombino grazie alla prestanza fisica di un paio di suoi giocatori. I due tecnici si sono dichiarati soddisfatti del gioco di squadra e dell’impegno. Belle un paio di percussioni; una in particolare, partita da un recupero palla dopo diverse fasi che hanno coinvolto molti dei giocatori, ha visto la conclusione in meta. La partita ha avuto la svolta decisiva a pochi minuti dalla fine: ancora una volta un intercetto degli avversari, ad un metro dalla propria meta, si è concluso con un contropiede fatale. Finisce 46-21 per il Piombino.

Under 10

Il Firenze Rugby 1931 under 10 si presenta al raggruppamento di Rapolano Terme con una squadra per l’appuntamento della seconda fase, come da calendario del Comitato Regionale Toscano. Questa volta accompagnata da ben due allenatori “all’esordio”, i giocatori di Toscana Aeroporti I Medicei Valerio Santillo e Marco Battisti, che subito entrano in sintonia con i ragazzi fin dall’arrivo al campo Ubaldo Passalacqua. Serrata l’attenzione che gli allenatori riversano sui giovani giocatori. Le parole sono poche ma incisive: “l’importante non é pensare alle mete se prima non si difende e non si fa girare la palla”. È tale l’intensità’ e la premura con cui vengono  richiesti questi obiettivi, che gli atleti hanno creduto molto in loro stessi, dimostrando altruismo e determinazione, divertendosi e facendo divertire gli spettatori!

Cinque le squadre partecipanti al raggruppamento: Molon Labe Rugby + Valdichiana Rugby, Crete Senesi + Arezzo RFC, due squadre del Vasari Arezzo, e Toscana Aeroporti  Firenze Rugby 1931.

Under 8

Terzo concentramento casalingo stagionale per l’under 8. I bambini rispondono ancora una volta presente e si dividono in due squadre seguiti dagli occhi attenti di Martina Meoli e Valdo Cesareo. Gli avversari (ben tre squadre per il Florentia Rugby e due per il Sesto Rugby) si presentano subito agguerriti e capaci di mettere in difficoltà i piccoli atleti biancorossi che viaggiano a corrente alternata. Se di certo l’impegno non manca, in alcune situazioni sembrano calare un po’ d’intensità rispetto ai piccoli “colleghi”. Poco male. Il girone unico, le sei partite e l’arrivo dell’oscurità apparecchiano infine il terzo tempo per i bimbi che, stanchi ma felici come sempre, si godono l’ottima organizzazione dei genitori che, anche oggi, non si sono fatti trovare impreparati.

Under 6

Un’altra grande giornata di concentramento, in casa, per l’under 6, con Florentia Rugby e Gispi Prato graditi ospiti.

Dopo un inizio incerto, dedicato più al divertimento che al gioco, i bambini, spronati dai consigli della loro educatrice Elisabetta e incitati dal tifo dei genitori, hanno finalmente cominciato a fare sul serio.

Dalla seconda partita in poi è stato un crescendo, fino agli ultimi due match dove i piccoli atleti hanno dato il massimo.

Alta la concentrazione, sia in attacco che in difesa, placcaggi e addirittura passaggi, che nella pratica si sono tradotti in un gran “gioco di squadra” anziché ognuno per conto proprio a cercare di far meta.

Alla fine un bel terzo tempo, ricco di dolci e salati, per saziare gli instancabili giocatori che hanno continuato a ridere e a correre anche sotto al tendone!

Bravi bambini, continuate su questa strada!

Cristina Nardi, Vittorio Iervese, Roberta Falcini, Tommaso Martinoli, Silvia Bongianni.