L’Under 16 chiude al terzo posto nel campionato Elite

Nell’ultimo impegno solo un episodio concede la vittoria al Parma

Firenze, 5 maggio 2014

Domenica 4 maggio si gioca al Lodigiani la partita di recupero della prima giornata di ritorno, che non era stata disputata in febbraio per maltempo. La formazione Under 16 del Firenze 1931, forte della certezza matematica della terza posizione in classifica già ottenuta la domenica precedente, affronta l’Amatori Parma, che invece deve assolutamente vincere per scavalcare il Colorno e raggiungere la quarta posizione, evitando così lo scoglio del “barrage”.
I biancorossi, che contano numerose assenze, si affidano ad un nutrito gruppo di atleti del 1999; è quindi un bel banco di prova in vista del prossimo campionato, giacché più di metà dei convocati e ben dieci elementi del “quindici” sceso in campo dall’inizio militeranno ancora nella categoria Under 16 nella stagione 2014-2015.
L’avvio dell’incontro è piuttosto equilibrato e nessuna delle due squadre sembra riuscire a prendere il sopravvento, finché all’8′ il Parma sfrutta una smagliatura nelle rete difensiva gigliata per andare a segno. Non passa neanche un minuto che i fiorentini pareggiano con una bella meta di Bartoli. Al 12′ gli emiliani decidono di mettere fieno in cascina con un calcio di punizione. Nei minuti successivi i biancorossi si portano decisamente in avanti e mettono sotto pressione l’avversario.
E’ però proprio da un calcio di alleggerimento degli emiliani che giunge la touche sui cinque metri fiorentini dalla quale scaturisce la seconda meta degli ospiti, che chiudono il primo tempo in vantaggio per 15 a 7.

Alla ripresa del gioco il Firenze mette ancora sotto il Parma e segna prima con un calcio di Dragoni e poi con una splendida meta di forza di Battaglia: 15 a 15. Siamo a metà del secondo tempo e praticamente gli emiliani non sono più in grado di uscire dalla propria metà campo. Il Firenze macina gioco e metri, schiacciando a lungo il Parma che non si rende mai pericoloso, mentre i biancorossi sprecano malamente più di un’occasione per piazzare il colpo del ko.
Sull’ultima azione il Parma si riporta in avanti ed i ragazzi del Firenze non riescono a mantenere la freddezza e la lucidità necessarie per gestire il risultato: un fallo dei gigliati fornisce l’occasione d’oro per gli emiliani di piazzare da posizione favorevole ed il calciatore parmense non se la lascia sfuggire. Arriva così una vittoria importante per gli emiliani, che però punisce troppo duramente i fiorentini, autori di un’ottima gara.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – AMATORI PARMA RUGBY: 15 – 18 (p.t. 7 – 15)

Marcatori: 8′ mt Parma tr (0-7); 9′ mt Bartoli tr Dragoni (7-7); 12′ cp Parma (7-10); 25′ mt Parma nt (7-15); 5’st cp Dragoni (10-15); 16’st mt Battaglia nt (15-15); 30′ cp Parma (15-18)

Aeroporto Firenze Rugby U18: Bartoli, Silei, Magnelli, Battaglia, Elegi (Di Miscio), Almansi (Gentili), Bacci (Nardoni), Fissi, Mechi (Vanoli), Mascalchi (Bucciantini), Gasparri (Tarchi), Dragoni, Cavaciocchi, Picheca (Venturi), Loreto.
Allenatore: Lapo Strambi

Elleffe – foto: Marco Nardoni