L’Under 18 guadagna la finale

Superata Cesena, domenica prossima la partita più attesa della stagione

Firenze, 2 giugno 2014

I ragazzi di Sorrentino e Falleri mettono definitivamente in archivio la pratica Cesena aggiudicandosi tra le mura amiche del Campo Mario Lodigiani anche la partita di ritorno della semifinale di questa fase interregionale che mette in palio la promozione diretta nel massimo campionato nazionale di categoria.

Gradi di capitano a Niccolò Broglia, per l’ultima partita casalinga della stagione, che vede i fiorentini disputare una gara adeguata alla situazione e alle aspettative di un avversario che non si dà mai per vinto. Gara viva fino al termine dunque, anche se il punteggio in chiave di qualificazione viene già messo al sicuro nella prima frazione di gioco.

Domenica prossima, in campo neutro, la sede è da definire, si gioca la finale dell’Area 3 e l’avversario sarà il Reggio Rugby, vincitore del campionato regionale emiliano e che in questa fase di qualificazione ha prima eliminato i concittadini del Florentia Rugby e poi si è imposto nettamente sul Rugby Iesi 70. Gara secca, partita che non concede appello. E’ la gara che i ragazzi del Firenze attendono da tutta la stagione.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – CESENA RUGBY: 29-14 (p.t. 22-07)

Marcature: 2’ cp Logi (3-0); 7’ mt Bottacci tr Logi (10-0); 23’ mt Bottacci (15-0); 32’ mt Cesena tr (15-7); 35’ mt Dragoni tr. Logi.
S.t.: 1’ mt Cesena tr (22-14); 2’ mt Panerai tr Logi (29-14).

Aeroporto Firenze Rugby U18: Landini, Elegi, Logi, Ciullini, Cervellati A., Dragoni, Matteoni, Bottacci, Broglia (Cap.), Michelagnoli, Di Donna, Biagini, Fabbri, Kapaj, Zileri. A disposizione: Panerai, Stellini, Burattin, Ismaili, Caneschi V., Cervelli, Rovini.
Allenatori: Peppe Sorrentino e Marco Falleri

Effecì – foto: Andrea Caneschi