L’Under 18 macina gioco e avversari

Dai confronti con Pistoia e Pratosesto arrivano due affermazioni schiaccianti

Firenze, 28 ottobre 2013

Entrambe impegnate in trasferta – a Pistoia per il girone toscano del campionato, a Prato per quello tosco-umbro – le due squadre Under 18 di Aeroporto Firenze Rugby vincono largamente il confronto con le avversarie di turno. Ventuno mete segnate nelle due partite, contro due sole subite (135 i punti fatti, 12 quelli concessi agli avversari), rappresentano dati eloquenti per esprimere, in sintesi, i valori emersi dal doppio confronto.

Al “Turchi” di Pistoia si comprende fin dal calcio d’inizio che la squadra guidata da Falleri è  concentrata e intenzionata a far bene fin dalle prime battute e, prima che scada il primo minuto di gioco, va già in meta con il tre quarti centro Niccolò Cervellati. La pressione che i biancorossi esercitano sui locali confonde le idee, induce agli errori, fa perdere iniziativa e terreno e via via che passano i minuti, si succedono le segnature fiorentine e il punteggio si dilata, anche con il contributo di capitan Nidiaci, che trasforma dalla piazzola con percentuali davvero apprezzabili. Poco prima dell’intervallo un sussulto dei padroni di casa lancia in meta una poderosa terza centro, con una corsa inarrestata di quasi metà campo, che vale i punti della bandiera. Il secondo tempo registra un calo di tensione e ritmo da parte dei fiorentini che, tuttavia, non lasciano margine alle velleità dell’avversario e continuano ad andare a segno, anche se con minor frequenza. Alla fine sono tredici le mete realizzate dai biancorossi: oltre alla prima, già citata, vanno a segno Andrea Cervellati (3), Vieri Caneschi (2), Burattin (2), Corso Caneschi, Nidiaci, Ferrami, Bussotti, Gabriele Lascialfari.

Al “Montano” di Prato la sfida, sulla carta, è di altro spessore: la squadra dell’Unione ha doti tecniche ed esperienza in abbondanza per impegnare severamente i biancorossi fiorentini guidati da Sorrentino che, tuttavia, iniziano il match – analogamente a quanto accade in contemporanea a Pistoia – con grande ritmo e pressione asfissiante, che mettono in grande difficoltà i padroni di casa: è la terza centro Bottacci a finalizzare il buon gioco espresso dalla squadra biancorossa e andare a segno, per due volte, nel giro di soli tre minuti. Non distante dalla pausa il vantaggio dei fiorentini si dilata temporaneamente con la meta messa a segno da Elegi, ma l’Unione accorcia andando a segno e trasformando per un parziale di 7-19 che potrebbe essere un segnale d’incoraggiamento. La ripresa, invece, è tutta di marca fiorentina: ritmo, velocità, pressione e buone soluzioni nel gioco collettivo determinano un gap incolmabile su un avversario mai capace di avvicinare l’area di meta biancorossa. Finalizzano in successione in cinque: Ismaili, Casini, nuovamente Bottacci, Dragoni e  Logi, e al fischio finale del direttore di gara sono otto le mete messe a segno sull’erba pratese.

Lancio di maglie per aria, sulle ultime parole del canto di vittoria del rugby fiorentino. 
Su ambedue i terreni di gioco.
Legittima la soddisfazione dei tecnici per la prestazione complessiva ottenuta dai quaranta ragazzi messi in campo nelle due partite. Da segnalare anche la buona prova dei quattro biancorossi “Accademici” impegnati in un vittorioso esordio nel Campionato delle Accademie: Meme Zileri (70’), Niccolò Broglia (65’), Gabriele Di Donna (15’), Duccio Cosi (60’ e una meta). 
Alabim, anche per loro!

MARBEC PISTOIA RUGBY – AEROPORTO FIRENZE RUGBY: 05-85 (p.t. 05-54)

Aeroporto Firenze: Santoni M., Caneschi V., Cervellati N., Santoni P., Cervellati A., Caneschi C., Nidiaci (cap.) Burattin, Sacchi, Mori, Posarelli, Ferrami, Bussotti, Lascialfari G., Panerai. A disposizione: Bulli, Bartolini, Lascialfari L., Grisieti, Albonico, Gusso.
Allenatore: Marco Falleri

Marcature: 1’ Cervellati N. tr. Niadiaci (0-7); 5’ Nidiaci (0-12); 12’ Cervellati A. tr. Nidiaci (0-19); 15’ Burattin tr. Nidiaci (0-26); 18’ Caneschi C. tr. Nidiaci (0-33); 21’ Caneschi V. tr Nidiaci (0-40); 29’ Caneschi V. tr. Nidiaci (0-47); 33’ Burattin tr. Nidiaci (0-54); 35’ meta Marbec Pistoia (5-54).
S.T.: 2’ Ferrami tr. Nidiaci (5-61); 15’ Lascialfari G. (5-66); 20’ Cervellati A. (5-71); 23’ Cervellati A. tr. Nidiaci (5-78); 30’ Bussotti tr. Nidiaci (5-85).

UNIONE RUGBY PRATO SESTO – AEROPORTO FIRENZE RUGBY: 07-50 (p.t. 07-19)

Aeroporto Firenze: Logi, Elegi, Ismaili, Ciullini, Santi, Dragoni, Rovini, Bottacci, Cini (cap.), Michelagnoli, Biagini, Mazzini, Casini, Kapaj, Fabbri. A disposizione: Stellini, Caroti, Vitucci, Matteoni, Guariento.
Allenatore: Peppe Sorrentino

Marcature: 3’ Bottacci (0-5); 5’ Bottacci tr. Ismaili (0-12); 25’ Elegi tr. Ismaili (0-19); 29’ meta tr. URPS (7-19).
S.T.: 1’ Ismaili (7-24); 12’ Casini tr. Matteoni (7-31); 14’ Bottacci (7-36); 24’ Dragoni tr. Matteoni (7-43); 35’ Logi tr. Matteoni (7-50).

Effecì – Foto: Paolo Matteoni