L’Under 18 Regionale lascia il derby al Florentia

Al Cavallaccio i biancorossi concedono un tempo all’avversario: tardiva e sterile la reazione

Firenze, 9 dicembre 2014 – Si gioca al Cavallaccio la partita di recupero del Campionato Regionale Tosco Umbro, rinviata a suo tempo per le difficili condizioni del campo due del Lodigiani, ma certo non manca l’insidia del fango su un prato – anch’esso – afflitto dalle piogge alluvionali di questo autunno che sembra essere infinito.

I biancorossi scendono in campo con una squadra al completo guidata da Marco Falleri e da un neo assistente fresco diplomato dal Corso Tecnici Primo Momento, Pietro Gusso, a dir poco emozionato. Capitan Bartolini guida i suoi in un confronto difficile, dove l’equilibrio in campo è compromesso, ancor prima di partire, dalla maggior stazza fisica di un avversario che sta recitando una parte da protagonista di questo campionato, dotato com’è anche di buone individualità e di un assetto di gioco, sia in fase offensiva che difensiva, molto efficace e organizzato.

Il primo tempo scorre con i biancorossi impegnati a tamponare la pressione dei tutti neri che mantengono percentualmente possesso palla e predominio territoriale, con i pochi tentativi di attacco dei ragazzi del Campo di Marte annullati per una modesta propensione al sostegno. Visto il semi torpore che affligge i biancorossi, le tre mete segnate dal Florentia nel primo periodo ci stanno tutte, anche se almeno una poteva essere evitata con una maggiore reattività difensiva.

Nel secondo tempo i ragazzi di Falleri reagiscono al sermone del proprio tecnico e riescono a sviluppare un discreto volume di gioco, a dispetto di condizioni del campo sempre peggiori, ma manca loro soprattutto la precisione e un pizzico di cattiveria per rendere efficaci le buone penetrazioni degli avanti e le aperture di gioco al largo dei tre quarti. In questo contesto il Florentia subisce il predominio territoriale dei biancorossi, salvo riuscire a colpire in velocità per la meta che vale loro il bonus offensivo, prima che il direttore di gara fischi la fine del confronto.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – FLORENTIA RUGBY: 00-24

Aeroporto Firenze Rugby U18: Santoni, Botti, Guariento, Vanoli, Parenti, Magrini, Nardoni, Fabbri, Ferrami, Barlucchi, Gasparri, Calabrese, Bartolini, Bulli, Cavaciocchi. A disposizione Bucciantini, Soliman, Lascialfari,Calamandrei, Cardoso, Gaito, Curatola.
Allenatore: Marco Falleri

Effecì – foto: Marco Nardoni