E’ venuto a mancare l’ex presidente del Rugby Firenze 81, Stefano Santoni

Firenze, 16 novembre 2013

Nelle ultime ore Stefano Santoni è venuto a mancare alla sua famiglia e alla comunità del Firenze Rugby 1931.

Stefano per molti anni è stato vicino al movimento rugbistico biancorosso prima di tutto come padre di Matteo, attualmente atleta Under 18, ma anche come volontario nel supporto alle attività sportive. Nella sua opera è arrivato all’incarico di presidente del Rugby Firenze 81 – società sportiva che fino al 2010 ha gestito il settore giovanile biancorosso – ed è stato uno dei promotori dell’unione tra essa e la Firenze Rugby 1931, iniziativa che ha dato vita all’attuale Unione Sportiva Firenze Rugby 1931 di cui è stato socio fondatore e consigliere.

A Matteo e alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze del presidente Lucibello, del Consiglio e di tutta l’U.S. Firenze Rugby 1931.

La cerimonia funebre si terrà domenica 17 alle 15,00 al Convento di San Domenico, piazza San Domenico, 4, Fiesole.

In memoria di Stefano le squadre biancorosse rispetteranno un minuto di silenzio prima delle gare in programma domenica 17.

Qui di seguito riportiamo un breve commiato di Marco Bartolini, amico di lunga data di Stefano e attuale consigliere del Comitato Regionale Toscano FIR:

“Stefano è stata la persona che mi ha dato la possibilità di entrare nel mondo del Rugby, prima convincendomi ad impegnarmi nel Rugby Firenze 81 e poi proponendo e sostenendo la mia candidatura nel Comitato, se oggi sono qui lo devo in gran parte a lui.

Mi ricordo le riunioni di Consiglio dell’81, lunghe, dense di argomenti e dove Stefano si lanciava in lunghi discorsi infarciti di metafore, di commenti arguti, di incisi, di iperbole ed anche di parabole.

Ma soprattutto mi stupiva la sua forza e determinazione ed il suo essere positivo. Gli ho voluto bene, abbiamo anche discusso, ce le siamo dette, ci siamo allontanati e poi ritrovati. Mi mancherà tanto.

Ciao Stefano”

Jacopo Gramigni – Foto: Donatella Bernini