Per l’Under 16 Elite importante successo contro il Colorno

Con una prestazione maiuscola la squadra ritrova gioco e risultati

Firenze, 10 marzo 2014

La formazione Under 16 di Aeroporto Firenze Rugby ospita il Colorno Rugby e dopo una partenza incerta infila decisa la via del successo: la squadra, pur con qualche momento di black out, appare finalmente convincente in touche e nelle mischie e decisamente micidiale con i suoi trequarti.
L’avvio è tutto di marca emiliana e dopo tre soli minuti i ragazzi del Colorno trovano la meta del vantaggio. I fiorentini sembrano disorientati e faticano a dare ordine al proprio gioco, ma pian piano risalgono la china ed acquistano convinzione, aiutati anche da una bella meta dell’estremo Gentili, che al 14° riporta in parità il punteggio. Da questo momento i gigliati prendono in mano la partita ed al 18° Bartoli trova il varco giusto al centro della difesa emiliana e si proietta in avanti; nasce così una delle mete più belle dell’incontro che, pur partendo da un pregevole spunto personale, vede la partecipazione corale della squadra, impegnata con passaggi puntuali e continue azioni di sostegno a far viaggiare l’ovale oltre la linea di meta.
Ancora qualche minuto ed il Firenze va ancora in meta: i fiorentini rubano palla in touche e Battaglia è lesto a seguire la progressione lungo-linea di Gentili ed a lanciarsi oltre l’ultimo difensore emiliano. Il Colorno non molla e nei minuti finali lancia la cavalleria pesante, ottenendo la sua seconda meta. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 17 a 10.

Alla ripresa del gioco, Mechi rileva Cavaciocchi per infortunio e Firenze conduce ancora le danze. Al 4° la palla vola veloce sulla destra verso Magnelli che elude la difesa avversaria e segna in mezzo ai pali. Al 5° Mascalchi è punito con un cartellino giallo per proteste.
Passa un minuto e Colorno va in meta, ma i fiorentini continuano a gestire il gioco, portandosi ripetutamente vicini alla linea di meta avversaria, finalmente violata da D’Aliesio al 10°. Ristabilita la parità numerica, il Firenze va ancora in meta, prima con Guarducci e poi con Vanoli, subentrato a Battaglia.
Nel finale di gara giunge anche la quarta meta del Colorno, che vale il punto di bonus per gli emiliani e premia la combattività dei “tuttirossi”.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – COLORNO RUGBY: 43 – 20 (p.t. 17 – 10)

Marcatori: 3′ mt Colorno nt (0-5); 14′ mt Gentili nt (5-5); 18′ mt Gentili tr D’Aliesio (12-5); 25′ mt Battaglia nt (17-5); 30′ mt Colorno nt (17-10); 4’st mt Magnelli tr (24-10); 6’st mt Colorno nt (24-15); 10’st mt D’Aliesio tr D’Aliesio (31-15); 15’st mt Guarducci nt (36-15); 26’st mt Vanoli tr D’Aliesio (43-15); 29’st mt Colorno nt (43-20)

Aeroporto Firenze Rugby: Gentili (Nardoni), Battaglia (Vanoli), Magnelli, Bartoli, Guarducci, D’Aliesio, Lo Castro (Elegi), Dragoni, Mechi, Fissi, Cavaciocchi (Mechi), Caroti (Cardoso), Merzoug, Mascalchi, Loreto
Allenatore: Aldo di Francescantonio

Elleffe – Foto: Leonardo Fissi