Per l’Under 16 Regionale una domenica da dimenticare

I biancorossi escono dal sabbione di Siena con un pesante passivo nel punteggio

Firenze, 9 dicembre 2014 – Si svolge a Siena l’ottava partita di andata del campionato tosco-umbro Under 16 ed il Firenze, viste le numerose assenze, si presenta con soli 17 atleti mentre il CUS Siena schiera la migliore formazione, costituita per la maggior parte da ragazzi del 1999 e molto più forte fisicamente.
Sotto un cielo plumbeo, l’arbitro fischia l’inizio del match ma i nostri ragazzi sembra non si rendano conto neanche che l’incontro è iniziato, tanto che dopo 30 secondi sono di nuovo a centrocampo sotto di 7 punti. Si riparte alla stessa maniera, passa un altro minuto ed i padroni di casa affondano per la seconda volta: 14-0.
Si capisce subito la piega che ha preso la partita: il Siena vuole vincere, anzi stravincere; i nostri sono completamente fuori dai giochi, non entrano mai in partita e subiscono la forza e l’aggressività dei padroni di casa che macinano mete su mete, quasi cercando di annullare psicologicamente i nostri ragazzi.
Noncuranti del largo punteggio che accumulano minuto dopo minuto i senesi continuano a spingere e ad imporsi oltremisura raggiungendo il punteggio finale di 111-0.

Abbiamo lottato e stretto i denti, siamo caduti e ci siamo rialzati e fino al 60° minuto siamo stati in campo a testa alta piegati ma non spezzati, guardando sempre negli occhi l’avversario; umili di fronte ad una squadra palesemente più forte. Vogliamo ringraziare tutti i 17 valorosi che si sono battuti per difendere l’onore della maglia che portavano addosso; bravi ragazzi, ogni minuto di questa partita sarà forza per tutte le prossime.

Aeroporto Firenze Rugby U16: Di Miscio, Ristori, Archetti, Neri, Panerai, Barlucchi, Baldanzi, Douglas Scotti, Santoro, Metti T., Giovannoni, Metti L., Tarchi, Vodola, Cerofolini, Ramuzzi, Rindi.
Allenatore: Giovanni Casilli

Testo e foto di Alessandro Metti