Rugbyeliadi 2015: è questo il vero rugby!

Nell’ambito delle Piaggeliadi, al Lodigiani il rugby dà vita ad una giornata unica!

Firenze, 15 aprile 2015Sabato 11 aprile, dalle ore 9.00 presso lo stadio Mario Lodigiani, il Firenze Rugby 1931 ha avuto il piacere di ospitare la nuova edizione delle “Rugbyeliadi“, la ‘competizione non competitiva’ tra i bambini delle scuole Elementari che hanno scelto di praticare il minirugby nell’ambito delle Piaggeliadi.

Il responsabile della propaganda del settore giovanile della squadra biancorossa e promotore dell’evento Francesco Gramegna ci racconta di come il primo pensiero in queste manifestazioni sia quanto divertimento si riesce a far avere a tutte le persone che prendono parte. E i numeri raccontano di una partecipazione veramente inaspettata.

Non sono davvero mancate le soddisfazioni: il poter vedere tanti giovani correre e divertirsi, l’’inno di battaglia’ intonato dai piccoli Under 10 e dagli Under 12 per lo ‘scontro’ con la squadra inglese Rosslyn Park Football Club, ospite a Firenze, ed anche il tifo ‘francese’ delle famiglie del Team del Lycee Victor Hugo, al suo debutto sul campo.

Gramegna ci racconta anche che il cammino giusto, confermato dal numero dei partecipanti, è quello intrapreso dal Firenze Rugby 1931 nel porre un’attenzione particolare verso i giovani e sottolinea come il gran merito della riuscita della giornata vada ai tecnici impegnati sul campo, Semoli, Piccioli, Manigrasso, Puce e non ultimo Magini, che hanno saputo mixare con il divertimento tutti i concetti importanti del Rugby.

Ricorda anche come la riuscita di queste manifestazioni sia basata sul supporto logistico messo in campo dal Firenze Rugby 1931 fin dal primo mattino, con le rappresentanti della squadra femminile coordinate da Salucco a gestire il mercatino di sovvenzionamento alla propaganda nelle scuole, e la squadra dei ‘Ribolliti’, i giocatori Old, ed il settore propaganda coordinato dagli accompagnatori Galli e Giannardi, pronti a rimboccarsi le maniche e ad accorrere in sostegno alle iniziative di una giornata così ricca di eventi.

Un ringraziamento particolare va al Presidente Lucibello ed al Consiglio del Firenze Rugby 1931, che hanno avuto il merito di sostenere con forza la manifestazione e, naturalmente, a Marco Borri, patron delle Piaggeliadi, che ha accolto il Rugby in una delle manifestazioni sportive più importanti sul territorio fiorentino.

E’ stata davvero una grande giornata, al prossimo anno!