Serie C, ai blocchi di partenza il Firenze Rugby 1931 squadra senior

Si parte domenica in C con la trasferta a Cortona

Firenze – Si fa sul serio. Con la prima partita in trasferta di domenica prossima 1 ottobre alle 15.30 contro il Clanis Cortona, prenderà il via nella Poule 1 il Campionato Regionale di Serie C del Firenze Rugby 1931, terza compagine senior maschile del movimento biancoargentorosso. Staff tecnico confermato con la coppia Sposato-Cerchi alla guida di un gruppo che è chiamato a far bene contro avversarie di tutto rispetto: Clanis Cortona, Colligiana Rugby, Rugby Mugello, Rooster Galluzzo e Florentia Cadetta.

Riportare alla maglia gigliata del Firenze Rugby 1931 una compagine senior è stata un’esigenza dettata da una migliore gestione sportiva e tecnica del vivaio e da un maggiore valore identitario. In questo modo il Firenze Rugby 1931 con un percorso più motivante può esprimere una squadra che all’apice del movimento giovanile è allineata con l’orientamento tecnico de I Medicei rendendo più graduale e favorendo l’eventuale passaggio verso il rugby di alto livello.

Intervista con coach Paolo Sposato.

La scelta di diventare la prima squadra del Firenze Rugby 1931 come la vedi?

La vivo con orgoglio. Portiamo sulle spalle decenni di storia del rugby fiorentino, un motivo in più di vanto. Rimaniamo comunque sempre nell’ambito de I Medicei, del movimento. L’emblema del Firenze 1931 sul petto ci da un motivo in più di orgoglio, l’indossarne la storia.

Staff confermato…

Sì, con Andrea Cerchi alla mischia, io ai trequarti e con una collaborazione con Daniel Lo Valvo e gli altri tecnici dei Medicei che ci danno consigli e ci seguono nel percorso. Una buona organizzazione.

Come vi siete preparati per questa stagione?

Domenica finalmente iniziamo. Ci siamo preparati bene, abbiamo iniziato in agosto, abbiamo fatto un ritiro con la serie B, al mare, un bel gruppo. Ci siamo allenati bene, ci siamo divertiti, ed abbiamo creato un gruppo di amici, non solo di giocatori. Abbiamo inserito dei ragazzi saliti dalle giovanili, si sono inseriti benissimo, ed abbiamo le vecchie conoscenze della squadra, più qualche inserimento dalla B. Ci siamo amalgamati bene. Devo dire che sono contento.

Nello specifico, hai già visto nuovi giocatori validi?

Sì, ragazzi che vengono da un percorso importante, con un buon vissuto come abilità, manualità e conoscenza. Ora si dovranno mettere alla prova con il mondo dei grandi e con campi un po’ più ‘ruvidi’, degli avversari un po’ più ostici… Però mi sembrano pronti. Abbiamo una terza linea, un’apertura, un tallonatore ed un’ala che entreranno subito nella rosa dei ‘papabili’, poi altri che sembrano un po’ più indietro. Ma si trovano bene nel gruppo e penso che tra poco sanno tutti pronti a rendersi utili.

Il campionato è composto da diversi gironi: come funziona?

Quest’anno saranno gironi zonali, come già per la serie B. I primi classificati accederanno alla fase conclusiva: se si piazzano tra i primi due vanno alla promozione, altrimenti proseguono. Si inizia il I ottobre e si va avanti fino a maggio, tutte le squadre impegnate avranno la possibilità di giocare lo stesso numero di partite.

Prossima partita?

La prima è con Cortona, una squadra retrocessa dalla serie  C. Una squadra massiccia, ‘di peso’, con giocatori veramente pesanti, e quindi un campo difficile. Vedremo un po’ quest’anno. Lo scorso anno è andata benissimo, con loro. Non possiamo permetterci passi falsi, i ragazzi lo sanno. Siamo concentrati.

Quali obbiettivi vi siete dati? 

Non ci possiamo nascondere dietro un dito, siamo la squadra da battere, con il maggior numero di giocatori e che tutti ambiranno a battere. Veniamo da un percorso di due anni in cui non ci è stato concesso esser promossi per il regolamento. Quest’anno abbiamo le carte in regola e l’obbiettivo è chiaro, dobbiamo passare in C.

Cosa ti auguri?

Fondamentalmente di divertirsi. L’ho detto ai ragazzi: siamo qui per giocare e divertirsi e quando si vince ci si diverte il doppio. Sarebbe il massimo, giocare, divertirsi e vincere.

Calendario delle avversarie del Firenze Rugby 1931 Senior nella poule 1 di serie C regionale stagione 2017/2018 (incontri tutti in programma di domenica, quelli previsti al Ruffino Stadium Mario Lodigiani in neretto):

1ª A – Clanis Cortona | 01.10.17 – ore 15.30

2ª A – Colligiana Rugby | Ruffino Stadium 08.10.17 – ore 15.30

3ª A – Rugby Mugello | Ruffino Stadium 15.10.17 – ore 15.30

4ª A – Rooster Galluzzo | 22.10.17 – ore 15.30

5ª A – Florentia Cadetta | Ruffino Stadium 29.10.17 – ore 14.30

1ª R – Clanis Cortona | Ruffino Stadium 12.11.17 – ore 14.30

2ª R – Colligiana Rugby | 03.12.17 – ore 14.30

3ª R – Rugby Mugello | 10.12.17 – ore 14.30

4ª R – Rooster Galluzzo | Ruffino Stadium 17.12.17 – ore 14.30

5ª A – Florentia Cadetta | 21.01.18 – ore 14.30

CALENDARIO COMPLETO

Jacopo Gramigni – Gianni Savia