Serie C: superato il Golfo dei Poeti Rugby

Sesto successo, continua la caccia al primo posto

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – Domenica 22 aprile

Serie C2 fase 2, VII giornata

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 – Golfo dei Poeti 35 – 0 (5-0)

Marcatori: p.t. m Caneschi C. tr De Santis (7-0); m De Santis tr De Santis (14-0); s.t. m De Santis tr De Santis (21-0); m Pracchi tr De Santis (28-0); m Caneschi L. tr De Santis (35-0).

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: De Santis; Santoni M., Lombardi, Peri, Caneschi L.; Caneschi C., Benvenuti; Pracchi, (c), Vignoli, Duccini; Paggetti, Mercantelli; Goretti, ZuaZua , Pratesi.

A disposizione, utilizzati: Grisieti, Dellabartola, Sacchi, Calamandrei, Franchi, Poppi, Albonico.

All. Sposato, Cerchi

Golfo dei Poeti Rugby: Bizzarri, Stella, Baldini, Costa, Gussoni, Tabi, Gabrielli, Trivelli, Tonelli, Gelati, Hall, Baravetto, Maldini, Lobina, Patanè, Brozzo, Roccioletti, Galli, Conte, Baldini, Bonuccelli, Calvani.

All. Berthomier

Arb. Sig. Castagnoli

Calciatori: De Santis (Firenze Rugby 1931) 5/5

Note: giornata di sole, campo in ottime condizioni

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 inanella un nuovo successo. A farne le spese il Golfo dei Poeti, giovane realtà spezzina che è nata dalla fusione di altre  società liguri e toscane. Non tragga in inganno il punteggio, nettamente a favore dei fiorentini. I liguri si sono domostrati squadra di alto livello, con una buona preparazione fisica e atletica e con la ‘voglia’ giusta.

Nulla hanno potuto però davanti alla determinazione ed all’intensità messe in campo dai ragazzi di Cerchi e Sposato, trascinati dai placcaggi e dalla grinta  del capitano Pracchi.

Dopo un lungo assedio durato tutto il primo tempo e nel quale ha messo a segno due mete, Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 ha aumentato il ritmo per realizzare ancora tre segnature nella seconda frazione malgrado la tenace fase difensiva degli ospiti.

Mancano quattro giornate alla fine della seconda fase. I ragazzi di Cerchi e Sposato le dovranno affrontare con la giusta concentrazione a cominciare da domenica prossima quando, per la terza giornata di ritorno, affronteranno in trasferta il Bellaria Pontedera.

Gianni Savia – Ph. Donatella Bernini