SPLENDE IL SOLE SUI GIOVANI BIANCOROSSI

SPLENDE IL SOLE SUI GIOVANI BIANCOROSSI

Under 16 Elite

Girone 1 - 17°giornata

Parma, Campo Giuseppe Bianchini - domenica 8 aprile ore 12:30

Rugby Parma 1931 vs TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931  14 - 29   (0 – 19)

 

Marcatori: Frangini, Cherici, Sorrentino, Nannini, Piccoli  2 tr. Pesci per Firenze, Rabaglia e Sorio, 2 tr. Colla per Rugby Parma 1931

 

Rugby Parma 1931: Frescura; Mattioli M., Mazza, Gori, Alberti; Sorio, Colla; Carra, Cristofori, Sartori; Rabaglia,  Mattioli L.; Salvadori, Strini, Borges.

A disposizione: Patti, Fanfoni, Montini, Scrimieri, Stocchi, Bosi.

All. Bricoli

 

Firenze Rugby 1931: Nannini; Tuci, Cardoso, Pesci, Ferrazza; Conti D., Cherici; Frangini, Sorrentino, Hill; Pracchia, Becattini Q; Brogi G., Toscano, Innocenti

A disposizione: Cosci, Del Giudice, Bovo, Lo Gaglio F., Piccoli.

All. Semoli.

 

Arb. Sig.Riccetti

 

Punti conquistati in classifica: Rugby Parma 1931 0 - Firenze Rugby 1931 5

 

Penultima giornata di campionato Elite Under 16 con il duello a distanza con l’URPS che continua.

Partita molto bella e ben giocata, con i fiorentini che sbloccano il risultato dopo solo 3 minuti. La partita poi diventa bellissima con tutte e due le squadre che si fronteggiano a suon di touch e ruck. I 5 punti finali per il Firenze Rugby 1931 mettono l’accento su una delle partite più belle giocate nella stagione.

 

Testo di Cristina Nardi -  Foto di Bess Melendez

 

 

Under 16 Regionale

Girone 2 - 7° giornata

Livorno, Stadio Tamberi - domenica 8 aprile

Granducato Rugby vs TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931  22-26

 

Marcatori: m Dalla Valle (5-0); m Lischi tr. Mazzoni (12-0); m Brogi tr Bianchini (12-7); m Cecconi (12-12); mt Brogi tr. Bianchini (12-19); m Lischi (17-19); m Fortuna tr Bianchini (17-26); m Bernieri (22-26)

 

Granducato Rugby: Bicchierai, Pellegrini L., Dalla Valle, Porciello, Paolini, Mazzoni, La Rosa, Rondelli, Barsacchi, Pioli, Tellini, Meini, Pellegrini A., Cadau, Lischi.

A disposizione: Novaro, Uccetta, Madrigali, Capobianchi, Bernieri, Taddeini

 

All. Brancoli

 

Firenze Rugby 1931: Gori, Morozzi, Fortuna, Lo Gaglio, Conti F., Bianchini, Menicagli, Rahmouni, Davio, Cecconi, Starda, Brogi, Pagni, Martelli, Fabbrocino

A disposizione: Corsi

 

All. Caneschi

 

Arb. Riccucci A.

 

Punti conquistati in classifica: Granducato Rugby  2 - Firenze Rugby 1931  5

 

Una vittoria è sempre una vittoria, d'accordo, ma è come viene maturata che fa la differenza.

Campo Tamberi di Livorno, trasferta durissima e sentita da tutti, memori della sciagurata partita d'andata finita con qualche baruffa di troppo.

Ecco, vedendoli oggi, non sembrano gli stessi ragazzi; ed infatti oggi si loda un gruppo di giocatori, una squadra che ha conquistato una difficile partita su un campo ostico, partendo dall'allenatore, che fin dalle prime battute ha incitato i suoi ragazzi, passando per la squadra che ha esibito una grande determinazione, fino ad un arbitro sempre sul pezzo che con polso e spiegazioni ai giocatori (ed ai genitori) ha contribuito alla regolarità della partita.

Splende il sole sulla costa, splende il sole sul giglio rosso in campo bianco. Grande soddisfazione insomma: quando sembrava che la squadra fosse destinata all’ennesima sconfitta, arriva con forza una grande prova di carattere con belle giocate e tanto cuore. Oggi i ragazzi hanno stupito o forse hanno solo ricordato che, in fondo, vogliono vendere cara la pelle. Pubblico in delirio.

 

Testo di Aldo Fortuna - Foto di Enrico Bianchini

 

UNDER 12 - Raggruppamento Polisportiva Bellaria Cappuccini

Pontedera PI, polisportiva Bellaria - sabato 7 aprile 2018 ore 15.30

 

Sabato 7 aprile la categoria under 12 del Firenze Rugby 1931 formata per la maggior parte dai ragazzi dell’anno 2007 con alcuni rinforzi del 2006, si presenta al campo della Polisportiva Bellaria a Pontedera per la 12° giornata della terza fase, come da calendario del Comitato Regionale Toscano. Le altre squadre presenti, oltre ai  padroni di casa del Bellaria, sono la Polisportiva Sieci e il Cus Pisa. I ragazzi accompagnati dal coach Giacomo Taiuti arrivano con molti genitori al seguito e con una gran voglia di giocare in una bella giornata di sole. L’obiettivo di questi concentramenti è misurarsi tra realtà differenti, che in questo caso è risultata leggermente inferiore al livello di preparazione tecnica dei nostri atleti, i quali hanno portato a casa tre vittorie su tre partite giocate. Il bello è averli visti giocare, dal primo all’ultimo 18  ragazzi, con passione carica e attaccamento alla propria squadra.

Alabim!

 

Testo e foto di Roberta Falcini

 

 

UNDER 6 - Raggruppamento Polisportiva Sieci

Sieci FI, polisportiva Sieci - domenica 8 aprile 2018 ore 10.30

 

In una mattinata finalmente splendida, dopo aver giocato con le peggiori condizioni atmosferiche, i nostri atleti sono pronti per una giornata all’insegna del divertimento. Sono presenti la Polisportiva Sieci, società ospitante, un atleta del Rugby Lucca, un atleta del Pistoia Rugby e noi.

Non essendo intervenute molte squadre, per garantire il divertimento dei piccoli rugbisti e l’aggregazione fra i medesimi viene deciso di “prestare” tre atleti del Firenze Rugby 1931 ed unirli all’esponente del Rugby Lucca e del Pistoia Rugby dando origine alla nuova squadra dei Leaders.

Mentre la nuova compagine provava gli  schemi ed i giocatori si conoscevano e si amalgamavano, sono scesi in campo il Firenze Rugby 1931 con la squadra ospitante, poi i Leaders sempre contro il Firenze Rugby 1931, poi i Leaders con la Polisportiva Sieci. Ad un certo punto i bimbi inizialmente “prestati” sono stati sostituiti con altri e sono tornati a giocare con la propria squadra ed ancora partite, tanto divertimento e bel gioco.

I nostri nani stanno crescendo e maturando, hanno giocato con determinazione, convincimento, facendo tantissimi passaggi, giocando veramente bene e mentre giocavano erano contenti, felici e noi genitori con loro.

Sia come Leaders, che come Firenze Rugby 1931 i nostri ragazzi sono stati veramente bravi tutti!!

 

Testo di Valentina Orlandi - Foto di Leonardo Coli