Successo in trasferta per L’Under 16 Elite a Noceto

I biancorossi prima si complicano la vita, poi superano largamente i gialloblu

Firenze, 27 gennaio 2015 L’Under 16 Elite è impegnata in quel di Noceto; ad accoglierla, sole splendente e campo in buone condizioni, anche se un po’ allentato sotto il bel manto verde. I fiorentini partono bene e già dopo pochi minuti lanciano Guarducci che si proietta sulla destra; dal punto d’incontro che ne scaturisce, l’ovale viaggia veloce a sinistra lungo tutto lo schieramento fino a Fissi che si getta nello spazio lasciato dai difensori avversari e va in meta. Ancora Firenze in avanti e stavolta arriva da destra una bella meta di Battaglia, incontenibile.
Non è trascorso nemmeno un quarto d’ora ed i biancorossi sono già in vantaggio di due mete e la gara sembra ormai indirizzata a favore del Firenze, anche se i padroni di casa reagiscono con orgoglio e lottano sui punti d’incontro con più foga che ordine.
Al 21′ però un momento di tensione fra le due squadre costringe il direttore di gara a punire salomonicamente un giocatore per parte: vanno così sotto la doccia prima del tempo l’apertura gigliata ed una seconda linea gialloblu.
Dopo questo episodio i biancorossi sbandano e faticano a ritrovare i giusti equilibri, consentendo al Noceto di andare in meta; la prima frazione si chiude così sul risultato di 5 a 12.

L’intervallo permette ai ragazzi del Firenze di raccogliere le idee e l’innesto di Casanova, che va a ricoprire il ruolo di apertura, riporta ordine nel gioco dei gigliati. Nei primi minuti della ripresa però i padroni di casa sfruttano il loro buon momento guadagnando metri e pareggiando il numero delle mete.
Pian piano i biancorossi iniziano a ritrovare i meccanismi e costringono gli avversari in difesa, anche se sprecano ingenuamente molte buone occasioni.
Per sbloccare la situazione ci vuole al 22′ una giocata di Battaglia che, su un calcio dai ventidue di Casanova, è bravo a portare pressione sull’estremo emiliano per catturare l’ovale e volare in meta con un tuffo liberatorio. Metti dà il cambio a Mechi, mentre Casanova è costretto ad uscire per infortunio lasciando il posto a Campagna.
Adesso i biancorossi hanno ripreso in mano il match e mettono ripetutamente in difficoltà i padroni di casa. A pochi minuti dallo scadere, in occasione di una mischia del Noceto all’interno dei propri 22, i gialloblu cercano di spostare rapidamente l’ovale ma Fissi incalza gli avversari costringendoli all’errore, strappa l’ovale e schiaccia in meta. Mentre Casini e Vodola subentrano a Fissi e Casaretti, c’è ancora il tempo per gli ultimi assalti gigliati ed una gran volata sulla fascia destra di Silei chiude l’incontro sul 31 a 10 per i fiorentini.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – RUGBY NOCETO: 10 – 31 (p.t. 5 – 12)

Marcatori: 2’mt Fissi nt (0-5), 11′ mt Battaglia tr Almansi (0-12); 24′ mt Noceto nt (5-12); 4’st mt Noceto nt (10-12); 22’st mt Battaglia tr Dragoni (10-19); 28’st mt Fissi tr Dragoni (10-26); 30’st mt Silei nt (10-31)

Aeroporto Firenze Rugby U16: Bacci, Silei, Guarducci, Battaglia, Pini Chiappini, Almansi, Elegi, Fissi (Casini), Mascalchi, Michelagnoli, Mechi (Metti L.), Dragoni, Merzoug, Picheca (Casanova, Campagna), Casaretti (Vodola).

Allenatore: Lapo Strambi

Elleffe – foto: Marco Metti