Tag: Deux de Deus

I Cadetti continuano la corsa

Largo successo in trasferta ad Arezzo

Firenze, 25 novembre 2015
CAMPIONATO SERIE C2 – GIRONE TOSCANA 1 – 6ª GIORNATA
 
Arieti Arezzo – Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 19 – 29
 
Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 Cadetti 2: 15 Dragoni, 14 Mannucci (30’ Magro), 13 Brilli, 12 Maionchi, 11 Caneschi L., 10 Caneschi C., 9 Orazi (1’ st Lombardi), 8 Luzzi, 7 Sacchi (15’ st Boscherini), 6 Calabrese, 5 Mercantelli, 4 Valerio, 3 Cortellini (10’ st Goretti), 2 Ciccarese (10’ st Lascialfari), 1 Bussetti (10’ st Bussotti).
A disposizione: Sabbatini
All.: Sposato
Marcatori: m Bussetti, tr Brilli; m Brilli, tr. Brilli; m Dragoni, tr. Brilii; m Magro, nt; cp Brilli.

 

Faticano più del previsto i ragazzi della Deux de Deus per aver ragione dei cadetti del Vasari ma alla fine portano a casa la partita che, con il punto di bonus, li tiene ancora in testa alla classifica virtuale.
Il primo tempo è avaro di emozioni, con due mete segnate da Vasco Bussetti (20°) e da Brilli (30°) e trasformate dal solito Brilli, sempre più cecchino “quasi” infallibile, ed una meta segnata dagli Arieti su intercetto.
Nel secondo tempo, per Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 va in meta Dragoni (tr. Brilli) ma poi arriva un calo di attenzione, con numerosi errori di handling non provocati da avversari volenterosi ma sicuramente meno esperti dei fiorentini.
Subita la seconda segnatura degli Arieti, i fiorentini si svegliano e realizzano una splendida meta con Magro.
Un nuovo intercetto rimette temporaneamente gli Arieti in corsa ma un calcio piazzato di Brilli chiude le residue ostilità.
A fine partita il coach Sposato si dichiara soddisfatto per il risultato ma non per la mentalità e per il gioco espresso.
Ora si pensa al Big Match del 6 dicembre contro i Cadetti dell’UR Prato Sesto, in testa nei punti ma virtualmente secondi avendo giocato una partita in più e subito una sconfitta.
Paolo Sposato – Elisabetta Salucco – foto: Donatella Bernini

Serie C: non stecca la Deux de Deus

In notturna, brillante affermazione sui Vikings Chianciano

Firenze, 16 novembre 2015 – 

Non stecca la Deux de Deus sul terreno amico e, soprattutto, a termine di una fantastica giornata che ha visto la vittoria della serie B alle 12,00, dei Medicei alle 14,30 e, dulcis in fundo, della seconda cadetta serie C alle ore 17,00.

TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 CADETTI 2 vs VIKINGS CHIANCIANO 48 – 00
 
Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Bussetti, Capay (Ciccarese), Cortellini (Bussetti), Paggetti (Sacchi), Mercantelli, Luzzi, Pracchi (Calabrese), Burattin, Orazi, Caneschi Corso (Fanelli), Antonini (De Luca), Lombardi, Brilli, Magro (Caneschi Lapo), Mannucci
Allenatore: Paolo Sposato
Mete: Pracchi (tr. Brilli), Brilli (Tr. Brilli), Brilli (tr. Brilli), Mannucci (tr. Brilli), Bussetti, Fanelli (tr. Brilli), Bussetti
Calciatori: Brilli 6/8, 1 cp, 5 trasformazioni
Ammoniti: 30’ cg Bussetti
L’atmosfera era quella dei grandi eventi, con spalti gremiti ed entusiasmo alle stelle. I ragazzi del tecnico Paolo Sposato sono entrati determinati e decisi ed hanno espresso un ottimo rugby, alternando fasi in penetrazione a veloci cavalcate da parte dei tre quarti. Subito in meta con Pracchi al 3° minuto, hanno continuato ad insistere sui punti di incontro ed hanno portato in meta per ben due volte Neri Brilli. Quest’ultimo, autore anche delle trasformazioni e di un calcio piazzato, è stato eletto Ruffino Man of the Match avendo centrato i pali per altre 2 volte con un personale di 6 su 8 ed essendo autore di una prestazione ad altissimo livello, a conferma di quanto mostrato domenica scorsa nel campo di Empoli.
Nel secondo tempo la squadra non ha abbassato mai i ritmi di gioco ed ha realizzato altre quattro mete a firma Filippo MannucciFerdinando Fanelli e, per due volte, Vasco Bussetti.
Risultato finale: 48 a 0, a dimostrazione di come la Deux de Deus non ha mai permesso ai Vikings Chianciano di gestire il gioco.
Sul finale brutto infortunio all’ala Niccolò Antonini che, a causa di un trauma cranico, è stato accompagnato al Pronto Soccorso per accertamenti. Nessuna complicazione per lui che rivedremo presto sul campo del Padovani.
La squadra si gode adesso questo momento di gloria in attesa dei prossimi incontri che determineranno quali potranno essere le ambizioni da coltivare.

 

Parla Coach Sposato: “Finire una giornata con la terza vittoria… Ovviamente anche per noi vincere era imperativo. Abbiamo impresso il nostro gioco, la squadra ha risposto bene malgrado l’emozione di giocare su un campo come il Lodigiani, davanti ad un pubblico come quello di oggi. La squadra ha risposto davvero bene, sono soddisfatto.
Per ora tutte vittorie, abbiamo lasciato solo un punto di bonus offensivo con Valdisieve. Stiamo zitti, arriviamo alla fine del girone di andata e poi faremo i primi bilanci. I ragazzi sono concentrati.
La squadra risponde bene. E’ formata da ragazzi di livello, la B e la C si allenano insieme e ‘scendono’ dalla B alla C senza nessun complesso e danno sempre il massimo, senza frustrazioni. Non posso che fare i complimenti a tutti”.
Paolo Sposato – Jacopo Gramigni – Gianni Savia

Serie C: debutto casalingo per i Cadetti 2

I ragazzi hanno portato a casa la vittoria con Valdisieve

Firenze, 31 ottobre 2015 – 

Domenica 25 ottobre nel campo Mario Lodigiani B i Cadetti di Firenze 1931 hanno affrontato la Valdisieve Rugby, portando a casa la vittoria per 17 – 11.  L’incontro si è svolto alle 12,00 ed è stato l’anticipo del debutto casalingo per la squadra di serie A,  Toscana Aeroporti I Medicei.

Davanti ad un folto pubblico i ragazzi della cadetta, ridenominata la Deux de Deus, hanno conseguito un successo importante contro una squadra, quella del Valdisieve della Polisportiva Le Sieci, giovane ma ben organizzata e tenace.
I fiorentini allenati da Paolo Sposato, nuovo tecnico nello staff del Firenze Rugby 1931, hanno padroneggiato nella prima parte dell’incontro andando in meta per due volte con Gramigni, che ha dimostrato personalità e ottime capacità atletiche e tecniche. Purtroppo lo stesso non ha realizzato le trasformazioni e i calci piazzati lasciando aperte le speranze del Valdisieve che recuperava punti con due calci piazzati.
Nel secondo tempo, nonostante la terza meta dei gigliati segnata dal nuovo arrivo partenopeo Massimo, i ragazzi di Walter Lazzari hanno preso vigore ed hanno spinto sull’acceleratore riuscendo a perforare la difesa casalinga solo negli ultimi minuti rimettendo in corsa la squadra e permettendogli di conquistare il punto di bonus difensivo con il risultato finale di 17 a 11.
E’ mancato il punto di bonus ai fiorentini, che comunque hanno dimostrato carattere e buone doti pur nel contesto di una organizzazione di gioco ancora da rodare.
 
Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 C: Bussetti (10’ s.t. Cortellini), Ciccarese (10’ s.t. Lascialfari), Hermes, Valerio Massimo, Calabrese (15’ s.t. Sabbatini), Luzzi, Paggetti, Guerrini, Orazi, Caneschi C. (20’ s.t. Magrini), Caneschi L. (20’ s.t. Magro), Maionchi, Lombardi (20’ s.t. Fanelli Ferdinando), Gramigni, Mannini.
A disposizione: Stinghi.
 
Marcatori: p.t. Gramigni (2), s.t. Massimo.
Paolo Sposato – Elisabetta Salucco – foto: Donatella Bernini