Trasferta amara per L’Under 16 Elite sconfitta a Parma

A Modena gli episodi compromettono una buona prova gigliata. Per il Campionato Regionale si allunga la serie negativa al Cavallaccio

Firenze, 1 dicembre2014 – Nuova spedizione in terra d’Emilia per l’Under 16 Elite di Aeroporto Firenze Rugby, ma il confronto con Amatori Parma sul sintetico di Moletolo porta un magro bottino, frutto di un match molto equilibrato, che non ripaga certo gli sforzi dei gigliati.
Partono convinti i biancorossi e gli avversari sembrano disorientati dalla pressione dei fiorentini, che già al 4′ sfruttano un’incertezza dei padroni di casa per passare in vantaggio con Dragoni, che si incarica anche di perfezionare la trasformazione. Gli Amatori riguadagnano terreno e si portano nella metà campo degli ospiti, finché al quarto d’ora riescono a lanciare in meta la loro veloce ala.
In chiusura di tempo i gigliati porgono ancora il fianco al giocatore parmense che si invola per la meta del vantaggio.

Alla ripresa del gioco, i biancorossi tornano a mettere in difficoltà gli avversari con una bella pressione ed all’8′ il gran lavoro della mischia gigliata viene premiato dalla meta di Dragoni che ristabilisce la parità. I Fiorentini spingono alzando il ritmo, anche se troppo spesso si intestardiscono a cercare la soluzione di forza invece di allargare il gioco ed al 15′ vengono puniti proprio da una bella giocata al largo dei giocatori emiliani che si riportano in vantaggio.
La reazione dei biancorossi è intensa ma i padroni di casa sono ossi duri e riescono a rallentare il gioco avversario ricorrendo anche ad un po’ di mestiere, tanto che al 21′ l’arbitro punisce con il giallo un giocatore emiliano. Gli ultimi tentativi portati da Aeroporto Firenze in superiorità numerica restano ancora invischiati nella ragnatela degli emiliani, bravi a gestire il finale di partita ed a portarsi a casa la vittoria.

AMATORI PARMA RUGBY – AEROPORTO FIRENZE RUGBY: 17 – 12 (p.t. 12 – 7)

Marcatori: 4′ mt Dragoni tr Dragoni (7-0), 17′ mt Amatori tr (7-7); 28′ mt Amatori nt (12-7); 8’st mt Dragoni nt (12-12); 15’st mt Amatori nt (17-12)

Aeroporto Firenze Rugby U16: Pini Chiappini, Pezzati (Casanova, Rubechini), Silei, Mascalchi, Campolucci (Scalise), Almansi, Bacci, Fissi, Mechi, Michelagnoli, Dragoni, Merzoug, Ciampi, Zurli, Saccardi (Metti L.), a disposizione: Casaretti, Tarchi, Casini

Allenatore: Lapo StrambI

Elleffe – foto: Marco Metti

Per il Campionato Regionale si allunga la serie negativa al Cavallaccio

Nel campionato regionale tosco-umbro, in una domenica che promette pioggia, si affrontano sul terreno pesante del Cavallaccio le formazioni Under 16 di Aeroporto Firenze Rugby e Perugia Rugby. Parte forte il Perugia, aggredendo subito il Firenze che al 4° minuto, schiacciato nei propri 22, subisce la prima meta, frutto di un bello scatto del secondo centro perugino; la palla è molto angolata ed il punteggio non va oltre lo 0-5. Si riparte dal centrocampo: si lotta nel fango e l’arbitro assegna una mischia al Firenze perduta malamente, facilitando l’incursione del Perugia verso l’area di meta e, come una fotocopia,arriva la meta angolata a sinistra (0-10). La partita si fa più combattuta ma, tra incursioni dei padroni di casa e capovolgimenti di fronte, il Perugia si fa largo un’altra volta e al 19° infila la terza meta non trasformata (0-15). Finisce il primo tempo con il Perugia in attacco.

Inizio secondo tempo: esce Mc Ilwrat per Ramuzzi. Come nel primo tempo il Perugia spinge subito infilando al primo minuto con il veloce secondo centro la quarta meta, anche questa non trasformata (0-20). Si riparte con undici minuti di battaglia dove i biancorossi del Firenze lottano, ma un banale errore su una palla persa a seguito di un calcio manda in meta per la 5° volta il Perugia che schiaccia molto angolato e non trasforma (punteggio 0-25).

Iniziano le sostituzioni di rito: al 13° del secondo tempo entrano Rindi, Cerofolini e Archetti per Metti, Vodola e Panerai, ma la partita continua con la sofferenza del Firenze che subisce il gioco degli avversari. Al 20° del secondo tempo, dagli sviluppi di una touche, il solito secondo centro perugino conquista l’ovale schiacciando centralmente e stavolta, grazie alla trasformazione, portando il punteggio sullo 0-32. Al 23° la cavalcata di un velocista del Perugia viene interrotta nei nostri 10 da un bel placcaggio, però è l’ultimo lampo del Firenze, perché a quel punto gli umbri dilagano e in 7 minuti infilano altre 3 mete di cui due trasformate: punteggio finale 0-51.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – PERUGIA RUGBY: 0-51 (p.t. 0-15)

Aeroporto Firenze Rugby U16: Carubia, Cerofolini, Barlucchi, Baldanzi, Archetti, Campagna, Giovannoni, McIlwrat, Morescalchi, Neri, Pancani, Metti T. , Picheca, Ramuzzi, Vodola, Ristori, Rindi, Khazov, Santoro.

Allenatore: Giovanni Casilli

A cura di Alessandro Metti