U10: un fine settimana a tutto impegno

Due squadre onorano il Concentramento di Cecina ed il Torneo Denti a Prato

Firenze, 10 aprile 2014

Domenica 6 aprile si è giocata la ventitreesima edizione del Torneo Luciano Denti sui campi della cittadella sportiva di Iolo, casa abituale dei Cavalieri, con la partecipazione di 64 squadre che si sono sfidate in rappresentanza di 16 Società provenienti da tutta Italia.
Filippo Barone, Davide Checcucci, Ruggero Chiostrini, Alessandro Cosi, Olmo D’Alessandro, Dario Denti, Duccio Nicola Di Maggio, Giulio Franzan, Egon Mellini, Giulio Miniati, Riccardo Morini, Ruben Pesci, Mattia Pinnelli, Alberto Pupeschi, Fahd Souffy e Tommaso Vannoni accompagnati da Antonio Abussi: questa l’under 10 di Aeroporto Firenze che si è recata allo Stadio Chersoni di Prato. Lì, dove giocavano tutte le 18 squadre della categoria, hanno affrontato gli avversari inseriti nel loro girone, il B, in partite a tempo unico di 10 minuti.
I giovani atleti gigliati hanno affrontato il Rugby Petrarca, il Gispi blu e quindi il Rugby Casale. Arrivata seconda nel proprio girone, la squadra ha lottato per aggiudicarsi una posizione dal 5° all’8° posto contro il Nuovo Flaminia riportando una vittoria ed ha poi giocato contro il Sesto Rugby per il 5° e 6° posto, riportando un risultato a favore degli avversari.
Risultato finale: 6° su 18 squadre.
Anche in questo Torneo i giovani biancorossi si sono dimostrati all’altezza delle aspettative.
In particolare sono stati grandi nella prima partita contro il temuto Petrarca i cui bambini, molto sviluppati fisicamente e nel gioco, si sono trovati in difficoltà contro l’impegno dei fiorentini. La partita si è risolta a favore dei petrarchini principalmente per il grande divario fisico tra le squadre.
Grande impegno e reattività hanno dimostrato anche nel pomeriggio quando, nonostante il calo di tensione dovuto alla fame, la doppia pausa pranzo sulle tribune dello stadio a base di dolci e succhi di frutta e la pausa pranzo vera e propria al terzo tempo unitamente al gioco allegro e senza fine in un praticello in attesa di potersi recare nuovamente in campo, hanno affrontato con vigore encomiabile gli ‘armadietti’ dei vicini di casa, i bimbi del Sesto Rugby, veloci e potenti, riportando un risultato che, sebbene in perdita, la dice lunga sul loro miglioramento dai primi incontri contro questi tosti avversari e comunque sul loro spirito nell’affrontare squadre potenti e con gioco anche diverso dal loro.
Per terminare in bellezza… il lancio delle maglie in aria cantando l’Alabim e poi via a fare la doccia, tutti felici per il buon risultato ottenuto, ma pronti comunque a rientrare in campo per vedere la finalissima della propria categoria.
Bravi bambini e brave anche alle mamme del Gispi che con così tanto amore sono state disponibili con tutti i bambini ed anche ai volontari babbi che hanno offerto a tutti, anche ai grandi, una bellissima ospitalità ed accoglienza.
Alabim
Simona Chiostrini

Cecina, sabato 5 aprile . Le nuvole se ne stanno andando, per fortuna è smesso di piovere già da due ore; ad accogliere in campo i nostri giocatori c’è tanto fango, che li diverte da impazzire.
Alejandro Rios con autorevolezza e tanta simpatia riesce a portare avanti la squadra per far giocare ai bambini di Aeroporto Firenze due partite eccellenti, che si concludono con due vittorie, con Amatori Cecina e San Vincenzo.
Purtroppo, dopo 20 minuti di pausa, in attesa del proprio turno, le gambe si raffreddano ed ecco che la squadra degli Amatori Cecina al completo vede la meglio: il primo tempo è stato molto sofferto, gli avversari sicuramente molto forti e determinati: tra loro anche qualche bambina oltre ad un placcatore incredibile. I giovani di Aeroporto Firenze ottengono una meta e davvero non hanno mai mollato.
In complesso è stato un buon Concentramento, ma sicuramente il divertimento con le pozze è stato maggiore.
Insomma hanno saputo unire l’utile al dilettevole, i nostri piccini si sono impegnati come al solito e i hanno regalato un altro pomeriggio di allegria. Anche dalla tribuna il tifo non si è risparmiato: Forza Firenze, Bravi Bambini sono le frasi più ricorrenti che mamme e babbi urlano con gioia ed incoraggiamento. Per finire, un grande Terzo Tempo! Una graditissima distesa di pane e nutella ha amalgamato tutti. Grazie Cecina!
Alabim
Manuela Fanfani – Foto: Selvaggio Denti