U14: a grandi passi verso il finale di stagione

A Livorno anche i ‘giovani’ mettono in mostra impegno e bel gioco

Firenze, 14 giugno 2015 – Penultimo appuntamento per le squadre Under 14 di Aeroporto Firenze Rugby: con i ‘seniores’ che hanno inanellato un finale di stagione a dir poco strepitoso, anche i ‘giovani’ vengono chiamati a dare risposte convincenti sul campo.
Così sabato 13 giugno, su quello dei Lions Amaranto di Livorno, una squadra con due soli ragazzi del 2001 si esibisce in un buon triangolare con i padroni di casa e con l’altra formazione labronica degli Etruschi.
La prima partita è quella più combattuta; tra le fila dei Lions militano diversi giocatori di ottimo livello già scelti per la selezione regionale. In particolare, il numero dieci si dimostra fisicamente preponderante e determina il risultato con quattro azioni fatte di potenza e velocità che i ragazzi fiorentini faticano a contenere.
Pronti-via e Firenze si ritrova sotto di due mete, fatica un attimo a prendere le misure agli avversari ma poi comincia a macinare gioco e a fare pressione nel campo livornese.
Poco oltre la metà del primo tempo di 15 minuti una bella azione del possente Barocchi avvicina i gigliati alla linea di meta labronica, si crea un raggruppamento vinto dai biancorossi che sfondano sulla destra dei pali dove lo stesso pilone fiorentino riesce a schiacciare in meta per il 12-7 parziale (con difficile trasformazione di Frangini).
Si assiste ad un’ottima partita con molto equilibrio in campo; Firenze prova la rimonta, Livorno agisce con rapidi contropiede favoriti anche da calci molto potenti di alcuni giocatori.
Il secondo tempo si apre con un paio di errori in fase di attacco dei biancorossi che non riescono a concretizzare la grande pressione esercitata. L’ovale li tradisce con un paio di rimbalzi beffardi ed ecco nascere la terza meta amaranto su un ribaltamento di fronte favorito da un altro gran calcio del solito numero dieci.
Il risultato finale di 22-10 è ancora suggellato da un’azione in velocità di questo ragazzo, con i biancorossi che però non danno mai l’impressione di crollare e anzi, continuano a difendere strenuamente col pacchetto di mischia e ad organizzare buone azioni alla mano fino al termine della gara.

Ben altra partita quella con i ragazzi degli Etruschi. Firenze ha voglia di rivincita e parte subito con due mete: la prima di Nidiaci che sfrutta un calcio di Conti, la seconda di Cherici che all’ala conclude un’azione corale.
Poi due azioni individuali di Bovo ed Hill (con quest’ultimo che recupera palla su un calcio e fa tutto da solo), portano il parziale sul 22-0. Con la meta di Conti si va al riposo sul 27-0.
Nel secondo tempo mete di Tuci e Forasassi. La supremazia biancorossa è netta e si conclude dopo una prolungata azione individuale di Cherici che permette ancora a Forasassi di segnare il punto numero 46: due in più rispetto ai 44 segnati in precedenza dai Lions contro gli stessi Etruschi.

Con Coach Angelo particolarmente soddisfatto, non resta che tornare a casa domandandosi se anche questo bel gruppo di amici saprà evolversi in una splendida squadra come hanno saputo fare i ragazzi che il prossimo anno andranno in Under 16.
Per finire un saluto a Francesco Crociani costretto a uscire per un duro colpo al setto nasale.

Aeroporto Firenze Rugby – Lions: 7-22 ;
Lions – Etruschi: 44-0 ;
Aeroporto Firenze Rugby – Etruschi: 46-0

Aeroporto Firenze Rugby U14: Nannini, Crociani, Nidiaci, Ferrazza, Conti, Diani R., Frangini, Bovo, Diani B., Barocchi, Tuci, Pracchia, Bertini, Hill, Giovannini, Liani, Forasassi, Cherici.
Allenatore: Angelo De Marco.
Marcatori: Barocchi, Nidiaci, Cherici, Bovo, Hill, Conti, Forasassi (2). Trasf.: Frangini (2), Ferrazza, Nannini.

testo e foto: Nicola Cherici