Under 10. Rugbinsieme a Scandicci

Firenze, 15 maggio 2015 – U. 10 Concentramento a Scandicci del 10 maggio 2015, festa del Rugbinsieme. Quando domenica 10 maggio Alejandro Rios e Manone Manigrasso hanno accompagnato i nostri bimbi al concentramento a Scandicci nell’ambito della festa Rugbinsieme organizzata al Campo Bartolozzi da Scandicci Rugby e Sesto Rugby per le categorie U.8 e 10 (la mattina la U.6 e la U.12 giocavano invece sempre la stessa manifestazione al campo Querceto presso la sede del Sesto Rugby), noi genitori ci siamo chiesti che cosa sarebbe venuto fuori da questo strano concentramento e soprattutto se i nostri piccoli atleti sarebbero riusciti a giocare secondo le nuove regole previste per l’occasione e cioè giocare senza la propria squadra, ma mescolati con altri atleti contro i quali spesso si trovano a giocare contro.
Eravamo tutti un poco dubbiosi, ma la realtà dei fatti ci ha sconfessato.
L’idea della manifestazione è stata infatti quella di far partecipare più squadre sportive toscane in rappresentative miste con i nomi di squadre nazionali di rugby: Australia, Galles, Irlanda, Inghilterra, Scozia, Nuova Zelanda e Sud Africa, guidate dagli educatori ed assistite dagli accompagnatori messi a disposizione dalle società.
Scopo della manifestazione era permettere ai bambini provenienti da realtà diverse di conoscersi e divertirsi insieme abbassando il livello agonistico tra piccoli atleti.
Ma se come ho scritto eravamo scettici all’inizio, con l’avvio del gioco ci siamo ricreduti: i bimbi hanno fatto davvero dei bei numeri in campo, quei bimbi di squadre diverse che per l’occasione hanno giocato insieme, si sono subito capiti e subito hanno interagito.
Bella prova poi è stato anche affidarsi ad un allenatore che non era il proprio e mettere in pratica i suoi consigli di chi, normalmente, i nostri atleti vedono come controparte, così come rinunciare alla propria maglia per giocare con quella degli avversari!
È stata davvero bella la risposta dei nostri bambini che, sebbene tutti sparpagliati tra varie “nazioni” si sono impegnati impiegando come sempre le loro forze per giocare e per vincere.
Premiazione finale poi a tutti con la consegna della medaglia e foto tutti insieme abbracciati e sorridenti.
Bravi bambini, bel progresso!!!!
Alabim

Hanno partecipato:
F. Bartoloni, E. S. Brizzi, L. Cardelli, R. Chiostrini, R. Fasti, L. Formenti, G. Franzan, F. Gottardo, L. Grevi, P. Maiorano, M. Mascalchi, E. Metti, R. Morini, E. Nascibene, R. Pesci, M. Silei, F. Souffy, G. Stanganini, D. Stiatti.
Educatori: Rios e Manigrasso.

Simona Chiostrini – foto: Fabio Bartoloni