Under 12: il rugby che unisce, arrivano i Mari & Monti!

Aeroporto Firenze, Bucks Valdipesa e Titani Viareggio insieme al concentramento di Livorno

Firenze, 31 marzo 2015 – Sotto un bel cielo terso da nuvole e finalmente con un bel sole primaverile, la compagine biancorossa U12 si è data appuntamento al solito punto di ritrovo per poi partire alla volta del campo situato nella zona di Salviano, sede dei Lions Amaranto Livorno.
Nonostante le defezioni avute per cause diverse, una squadra impegnata al torneo “Serboli” di Arezzo e un malessere dell’ultimo momento, Firenze si è presentata al concentramento con 6 ragazzi, mantenendo così l’impegno preso con i pari categoria e gemellati dei Bucks di Montespertoli, che erano in 2, e con la società ospitante.
Giunti sul posto l’educatore Marco Magini si è subito attivato per trovare una squadra con cui aggregarsi o da cui farsi prestare le unità mancanti per poter mettere in campo i ragazzi. La soluzione trovata ha permesso di formare una squadra con i Titani di Viareggio, pure loro erano in 6, e in poche parole è stata creata una sorta di Franchigia MISTA MARI & MONTI composta da 14 giocatori.
Detta franchigia è scesa in campo con il colori Bianco-Celeste dei Titani, unica squadra con le maglie numericamente disponibili per tutti i 14 ragazzi.
Al concentramento, oltre alla nostra Franchigia e alla società organizzatrice erano presenti anche il Pontedera Rugby e il Cecina Rugby. Lo stesso concentramento è stato pianificato in modo tale che le squadre riuscissero tutte a scontrarsi fra loro con partite di 2 tempi di 10’ a tempo.
Nonostante Marco sia riuscito a mettere in piedi una squadra abbastanza equilibrata, l’inesperienza dei giovani Titani (hanno iniziato la loro attività solo a settembre) e lo spiazzamento dei nostri ragazzi nel ritrovarsi solo in 6+2, hanno fatto sì che la prima partita contro i più preparati rosso-blu di Cecina , soprattutto senza inserimenti, sia stata una vera e propria sventura dove la compagine non è riuscita a trovare il bandolo del gioco ed è stata surclassata di mete avversarie finendo con il risultato: Cecina R. tanto – Mari&Monti zero.
Dopo essere stati rassicurati e confortati da Marco la nostra squadra si è schierata per il secondo incontro contro i padroni di casa. Nonostante la sconfitta con un’esile differenza di punteggio, la compagine ha dimostrato carattere e determinazione mettendo in campo un gioco gradevole e affrontando a viso aperto e senza timore gli avversari.
Il terzo e ultimo incontro, giocato contro il Pontedera Rugby, è stato tutto l’opposto delle precedenti partite: i ragazzi hanno profuso il gioco fluido richiesto da Marco, che ha permesso di chiudere il concentramento con una solare vittoria, tanto che anche i ragazzi dei Titani hanno sviluppato un bel gioco con piacevole sorpresa del loro allenatore.
Un ringraziamento va a tutti i partecipanti ma in particolar modo a Marco per come è riuscito ad amalgamare la squadra e a far giocare insieme ragazzi con diverse preparazioni ed esperienze di gioco ma che soprattutto non si conoscevano.
Hanno giocato: Beccastrini, Belforte, Camiciottoli, Conti, Meoli, Piccoli

Alabim
Testo e foto: Massimiliano Meoli