Under 12: in alto la coppa!

Al Serboli di Arezzo i biancorossi conquistano con il bel gioco un ottimo secondo posto

Firenze, 31 marzo 2014

Una calda mattinata primaverile accoglie giocatori, allenatori e accompagnatori al bel Torneo Serboli, organizzato ottimamente dagli amici del Vasari Arezzo.

E’ un Torneo grande, sono iscritte 19 squadre divise in 4 gironi: 3 sono composti da 5 squadre ed uno è composto da 4, quello dove è inserita la squadra di Aeroporto Firenze Rugby con Amatori Napoli, Cus Roma e Gubbio.
La prima partita vede i fiorentini opposti agli Amatori Napoli ed i ragazzi mettono subito in mostra la loro voglia di giocare dominando il match e vincendo di larga misura. Uno sguardo all’altro campo e appare chiaro che l’osso più duro del girone sarà il Cus Roma…
I biancorossi entrano in campo motivati e convinti dei propri mezzi e fin da subito mettono in mostra belle giocate, placcaggi e contrattacchi che li portano presto ad andare in meta. La partita è bella e combattuta con i fiorentini che sostengono i compagni e placcano con intensità, non lasciando spazio per ragionare ai capitolini e costringendoli a commettere errori che fruttano altre due importanti segnature. La partita vede alla fine vincitore Aeroporto Firenze, anche grazie a due bellissimi placcaggi sulla linea di meta che tolgono le residue speranze ai pur valenti avversari.

L’ultima partita contro il Gubbio consegna ai fiorentini una larga vittoria ed il primo posto nel girone che li porta dritti a giocare la semifinale contro il Gispi Prato. Il punteggio con cui Aeroporto Firenze vince fa sembrare tutto semplice, ma la partita non è stata così facile; i ragazzi hanno fatto vedere sovrapposizioni ed inserimenti, raddoppi, sostegni e marcature asfissianti che hanno messo pressione gli avversari e permesso di rubare palle importanti per le conclusioni in meta. Aeroporto di Firenze vola così nella finale del pomeriggio contro il Livorno Rugby 1931.

La lunga pausa del pranzo, lo spettacolo degli sbandieratori e le finali delle altre categorie… Consideriamo anche un caldo quasi estivo oltre forse a un po’ di appagamento per l’impresa compiuta ed ecco spiegata un po’ di quella stanchezza che sembra attanagliare la squadra al rientro in campo. I ragazzi non sembrano possedere la stessa determinazione del mattino e permettono alla forte squadra labronica di imporre il gioco. Una partenza shock con una serie di belle giocate da parte di alcuni biancoverdi porta Firenze sotto di tre mete. Il risveglio dei fiorentini è tardivo ma comunque significativo, e porta la squadra a concludere la partita alla ricerca di un pareggio ormai irraggiungibile.
Digerire la delusione non è così facile, ma dopo la premiazione e la meritata doccia la consapevolezza di aver raggiunto comunque il secondo posto, rende le facce dei ragazzi un po’ meno tristi.

Un grandissimo complimento ai tecnici per il lavoro settimanale i cui frutti sono espressi nel buon livello di gioco della squadra con un ringraziamento particolare all’educatore Marco Magini per il sostegno e l’incoraggiamento dato ai giocatori ed a tutti i ragazzi che oggi hanno offerto partite belle, combattute ed avvincenti. ALABIM!!!

Amatori Napoli – Firenze 1 – 7
Firenze – Cus Roma 3 – 1
Gubbio – Firenze 1 – 7

Semifinale Firenze – Gispi 9 – 0

Finale Firenze – Livorno 1 – 3

Aeroporto Firenze Rugby Under 12: BERTINI, BOVO, CARDOSO, CHERICI, CONTI, FAINI, FERRAZZA, FICOZZI, FRANGINI, GALLI, GALLORI, GIANNARDI, HILL, MARTELLI, PESCI, TOSCANO, TUCI, VITONE.
Educatore: MARCO MAGINI

Cristina Nardi e Nicola Cherici – Foto. Nicola Cherici