XIV Torneo Città di Firenze U14: al Lodigiani una bella giornata di Rugby

Alla fine di un appassionante Torneo è Perugia ad alzare la coppa

Firenze, 12 maggio 2014

Un Lodigiani in grande spolvero accoglie otto squadre Under 14 provenienti da 5 regioni diverse per il XIV Torneo Città di Firenze; sono presenti la Campania con gli Amatori Napoli, l’Emilia con Amatori Parma, l’Umbria con Perugia, la Toscana con Aeroporto Firenze padrone di casa e Livorno 1931, infine la Liguria con ben tre squadre Cus Genova 1, Cus Genova 2 e Pro Recco.
La sorte inserisce nel girone “Guelfo” Perugia, Livorno 1931, Amatori Napoli e Genova 1 e nel girone “Ghibellino” Aeroporto Firenze, Amatori Parma, Genova 2, Pro Recco; entrambi i gironi risultano di spessore e le sfide si preannunciano belle e accese.
Si gioca in contemporanea su entrambi i campi del Lodigiani in partite secche di 15 minuti a tempo unico.
Aprono le tenzoni nel Girone Guelfo Livorno 1931 e Perugia, con un bel match combattuto dal primo all’ultimo minuto che vede prevalere i rossi umbri sui verdi toscani; nel girone Ghibellino si affrontano Aeroporto Firenze e Genova 2: anche qui match combattuto dal primo all’ultimo minuto. Prevalgono i biancorossi toscani sui biancorossi liguri.
Gli incontri si susseguono senza problemi, la macchina organizzatrice del Lodigiani funziona a ritmo teutonico e i pochi piccoli intoppi che si presentano vengono prontamente risolti se non addirittura prevenuti.
I gironi prendono la forma definitiva con il Perugia mattatore del girone Guelfo seguito da Livorno, Amatori Napoli e Genova 1.
Nel girone Ghibellino è l’Amatori Parma il rullo compressore, seguito dal Pro Recco; Aeroporto Firenze, oggi sottotono, si classifica terzo, seguito da Genova 2.
Si va al meritato, per tutti, terzo tempo dove le magnifiche Mamme del Rugby di Firenze danno sfoggio di tutta la loro abilità.
Dopo un po’ di relax per i ragazzi, si riparte con le finali; quella per il 7°-8° posto vede le due squadre di Genova affrontarsi in un derby fraterno, nel quale ha la meglio il Cus Genova 1.
La finale per il 5°-6° posto vede Aeroporto Firenze e Amatori Napoli affrontarsi in una sfida corretta ma di grinta che termina in parità: i coach, visto il bell’incontro giocato dalle due squadre, si accordano per un 5 posto ex aequo senza ricorrere alla classifica avulsa.
3°-4° posto: anche questa sfida è combattuta in modo forte ma corretto da entrambe le parti e vede prevalere il Pro Recco sul Livorno 1931.
Siamo alla finalissima tra Amatori Parma e Perugia. Tutto il pubblico sugli spalti incita entrambe le squadre; le due compagini, ben organizzate, si equivalgono. I minuti passano ma nessuna delle due squadre riesce a passare fino a una bella azione di spinta del Perugia che segna (tr: 07-00). Si continua e, a 1 minuto dalla fine, è l’Amatori Parma a schiacciare in meta (tr: 07-07), riportando l’incontro in parità.
Siamo al fischio finale: malgrado la parità, ci deve essere un un vincitore e si applica il regolamento del torneo che prevede, nel caso della parità, di assegnare il primo posto per differenza punti.
La vittoria del Torneo è appannaggio del Perugia Rugby.
Francesco Ascione, Responsabile Area Tecnica FIR, e Riccardo Bonaccorsi, presidente Comitato Regionale Toscano FIR, graditi ospiti della manifestazione premiano le squadre, presentati e coadiuvati dal dirigente di Aeroporto Firenze ed ex biancorosso Di Puccio.

Grazie e complimenti a tutti! Il Torneo Città di Firenze vi aspetta l’anno prossimo.

emmemme – Foto: Giuseppe Cabras