L’Under 16 vince in Sardegna e accede al campionato Interregionale Under 16

UNDER 16/1 Campionato Serie U16 Spareggio Area 3 – Girone 1

Sant’Anna, Sinnai (CA) Campo Bepi Garofalo – domenica 19 Gennaio ore 10.30
 

7 Fradis Sinnai – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931  7-35 (1-5)

Una bella giornata di sport è quella che si è svolta a Sinnai in provincia di Cagliari domenica 19 gennaio. Un esempio di come si può essere amici e avversari allo stesso tempo. L’occasione è la finale di ritorno per acquisire l’accesso al Campionato Interregionale Area 1 Under 16, campionato d’Élite in cui accedono le migliori 8 squadre dell’Italia Centrale (Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Marche e Sardegna). Il Firenze Rugby 1931 si era aggiudicato la partita di andata con un buon margine ma i ragazzi sardi erano desiderosi di vendere cara la propria pelle. Davanti ad un  numeroso pubblico che non ha fatto mancare il proprio supporto, inizia la partita che resta equilibrata per i primi 10 minuti, poi al 10° minuto la partita si sblocca ed a conclusione di una bella azione, Pianigiani riesce a liberarsi e correre a segnare la prima meta, trasforma Metti 0-7. I sardi non si scoraggiano e l’estremo del 7 Fradis calcia un bel “up and under” che riesce a riprendere lui stesso fino a correre in meta. Trasforma lui stesso per il 7-7. Il primo tempo va avanti con un 7 Fradis che presa fiducia cerca di spingere. Il Firenze però si riporta sotto e con Cortopassi realizza la seconda meta a conclusione di un’azione degli avanti a ridosso della linea di meta. Il primo tempo si chiude quindi sul 7-14 per il Firenze 1931. Nel secondo tempo arrivano altre tre mete del Firenze con D’Alessandro, abile a concludere dopo una serie di pick and go, e Maiorano che realizza due mete, tutte trasformate da Metti. In una in particolare è stato abile  a calciare, inseguire la palla e sfruttare un’indecisione dell’estremo per schiacciare in meta.Terminata la partita, molto fisica e senza risparmio di colpi, ha avuto luogo un terzo tempo molto bello e ben organizzato dal 7 Fradis, in cui ragazzi e dirigenti hanno avuto modo di apprezzare la grande generosità e la sincera ospitalità sarda.Si è quindi completato il quadro delle squadre toscane partecipanti ai 3 campionati Under 16. Oltre al Campionato Interregionale di Livello 1 (in palio il Trofeo degli Appennini), a cui parteciperanno Livorno Rugby 1931, Cavalieri Prato/Sesto, Firenze Rugby 1931, Rugby Colorno, Rugby Parma 1931, Bologna Rugby 1928, Pesaro e Perugia – è previsto il Campionato Interregionale di livello 2 per l’assegnazione del Trofeo Passatore a cui parteciperanno le due franchigie toscane dei Ghibellini e del Granducato. E’ inoltre previsto il Campionato Regionale in cui le restanti squadre toscane si contenderanno il Trofeo del Comitato Toscano, a cui parteciperà la seconda formazione Under 16 del Firenze Rugby 1931 insieme ad Amatori Rosignano, Florentia, Lucca, Cus Pisa, Rufus San Vincenzo, Cavalieri Prato-Sesto2, Ghibellini2, Granducato2, Mascalzoni del Canale e Manticore. Peraltro significativa la crescita anche della seconda squadra del Firenze, anch’essa chiamata ad un lungo e impegnativo campionato.Nel campionato Interregionale di Livello 1 Il Firenze Rugby 1931 Under 16 verrà adesso inserito in uno dei due gironi da 4 squadre con partite di andata e ritorno che al termine affronteranno poi in una partita di sola andata le squadre dell’altro girone.  Da Febbraio i ragazzi della Under 16 avranno quindi l’opportunità di continuare il proprio percorso di crescita con le migliori squadre del centro Italia. Grande merito al Direttore Tecnico Daniel Lo Valvo ed all’intero staff di allenatori Matteo Biancalani (Head Coach), Alberto Fantini, Giacomo Brancoli (mischia e touche), Lorenzo Citi (reparto tre-quarti) e George Benahim ed al preparatore Tecnico Justin Latapie che hanno contribuito in modo decisivo ai risultati dei ragazzi in campo.

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Fiesoli, Pallotti, Metti, Vannoni, Pianigiani Maiorano, Chiodi, D’Alessandro, Formigli, Beccastrini, Cortopassi, Fantini, Campofiloni, Ermini, Rutilensi.

A disposizione: Mellini, Meoli, Denti, Stanganini

All.: Biancalani

Testo di Luca Beccastrini – Foto di Alberto Fantini


UNDER 14/1 TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 vs Livorno 1931

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani  – sabato 18 gennaio ore 16.30

UNDER 14 – SCONFITTA DI MISURA CONTRO IL LIVORNO 1931

Inizia con una sconfitta seppur di misura il 2020 del Firenze Rugby 1931 Under 14/1.Va subito premesso che davanti alla squadra guidata dal tecnico Nencioni si schierava il Livorno 1931, una formazione forte, rodata e con ottimi fondamentali tecnici e organizzativi.Inizia la partita e prima di compiere il primo giro di lancette Cardelli realizza la meta del vantaggio, purtroppo non realizzata da Fasti a causa di un fastidioso vento di traverso che fa sbattere l’ovale contro il palo.Si riparte e il Livorno va valere la supremazia fisica ma è ancora il Firenze che realizza la seconda meta, con Silei che si invola sulla fascia destra evitando in serpentina i tentativi di difesa del Livorno.Meta realizzata da Fasti e 12 a zero dopo 5 minuti. Probabilmente a questo punto i ragazzi del Firenze hanno peccato di immaturità e hanno perso il bandolo della matassa, consentendo al Livorno di giocare permanentemente nella nostra metà campo.Inevitabile la meta, seppur non realizzata, e risultato che si porta sul 12 a 5 per il Firenze.Il Livorno continua spingendo e a questo punto assistiamo con molta amarezza a un grave infortunio della giovane seconda linea Quercioli del Livorno che si infortuna gravemente alla gamba durante una azione di gioco.Partita sospesa per circa mezz’ora per svolgere compiutamente il soccorso al giovane atleta.Alla ripartenza del gioco i ragazzi sono scossi ma ritrovano il medesimo cliché, con un Livorno pressante e predominante in tutte le aree del campo.Prima del fischio finale del primo tempo il Livorno realizza la meta e per effetto della realizzazione da 3 punti si porta in vantaggio per 13 a 12.Nel secondo tempo la partita sale di intensità di pari passo con il vigore agonistico.A farne le spese con un cartellino rosso un atleta del Livorno che interrompe anzitempo la partita a seguito di provvedimento del Direttore di Gara.Il Firenze si trova in superiorità numerica ma il Livorno moltiplica gli sforzi e le energie.La squadra di casa continua a attaccare ma purtroppo perdiamo per infortunio a seguito di un contrasto di gioco il nostro Silei che stava rappresentando in quel momento una vera spina nel fianco della difesa labronica. Gli attacchi del Firenze sono sempre più veementi ma non riesce a realizzare la meta del sorpasso.I cartellini rossi per il Livorno diventano due e il Direttore manda anzitempo negli spogliatoi un atleta del Livorno. Sanzione comminata contemporaneamente al fischio finale.Nonostante il piccolo passo indietro, la squadra avrà tempo per valutare le aree di miglioramento in vista dei prossimi significativi impegni.Aggiungiamo alla cronaca della partita un episodio avvenuto il giorno successivo.Una delegazione della Squadra Under 14 del Firenze 1931 ha fatto visita allo sfortunato atleta del Livorno 1931 ricoverato, portando gli auguri e un piccolo omaggio di stampo rugbistico da parte di tutta la squadra del Firenze 1931. E’ stato un gesto molto gradito dallo sfortunato atleta e dai genitori dello sfortunato ragazzo.Cogliamo l’occasione per augurare agli infortunati del match un pronto recupero e ritorno sul campo da gioco.

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Hasko, Gomez, Checcucci, Papini, Bianchi, Becattini, Fasti, Cardelli, Torres, Silei, Soldatini, D’Antoni, Daddi, Ciampi, Ferrari, Dromi

All.: Stefano Nencioni

Testo di Marco Papini – Foto di Bess Melendez 


UNDER 14/2 TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931  vs Vasari Arezzo 

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – sabato 18 gennaio ore 17.30

Match con due facce, una nel primo tempo e l’altra nel secondo. Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931/2 ad ogni incontro cambia metà della formazione a seconda delle necessità dei ruoli nella squadra 1 del Firenze Rugby 1931, per cui gli atleti hanno da ritrovare gli assetti. Comunque è il carattere delle seconde squadre quello di essere volubile e mutabile a seconda della formazione della giornata. La partita inizia con un po’ di ritardo per l’infortunio grave del giocatore del Livorno nella partita precedente cui va un grande augurio di veloce guarigione da parte di tutti i ragazzi. Per la seconda volta in questa stagione i gigliati incontrano il Vasari Arezzo, una squadra coriacea e fisicamente ben prestante. Il Firenze nel primo tempo non prende in mano la situazione e si stabilizza nel difendere continuamente e permette al Vasari di segnare la prima mèta. Dunque un primo tempo improntato nel cercare ordine. La soluzione Toscana Aeroporti la trova nel secondo tempo, in cui ben visibile è la ricerca di maggiore intesa, azioni più strutturate, ottimi placcaggi e buone iniziative individuali che portano il Firenze consecutivamente in vantaggio fino ad un risultato di 24 a 12 per Toscana Aeroporti. C’è sempre molto da fare per i ragazzi capitanati quest’oggi da Giacomo Taiuti, anche in previsione di eventi importanti. Per cui diciamo loro forza ragazzi avanti tutta!

Testo e foto di Roberta Falcini


UNDER 10 Raggruppamento Vasari Junior – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931

Arezzo, campo Arrigucci – domenica 19 gennaio ore 10.30

Nonostante il freddo pungente la nostra Under 10 si presenta al campo Arrigucci  di Arezzo pimpante e concentrata. Bisogna riscaldarsi per bene perchè le mani si intirizziscono e la palla scivola, ma i biancorossi, ben supportati come sempre dall’educatore Riccardo Romoli, si tengono in movimento e provano a scaldarsi come possono. Il raggruppamento è di buon livello ed incontriamo i padroni di casa del Vasari Arezzo e “vicini di casa” del Florentia e dello Scandicci. Le squadre sono tutte forti e ben organizzate. I due tempi da 8 minuti rendono le partite lunghe e avvincenti, i nostri  atleti non si risparmiamo e sfoggiano una grinta invidiabile. Tutti gli incontri sono combattuti e si giocano sul filo di lana. Soddisfatto Romoli del quale riportiamo il commento a fine partita, parole che meglio di qualunque cronaca evidenziano l’ottima prova fornita dai nostri durante la trasferta aretina: “E’ andato tutto molto bene, i ragazzi sono stati tutti veramente bravi ed hanno giocato bene. Abbiamo patito alla fine della prima partita per un calo di attenzione, però sono stati molto efficaci nel gioco. Hanno lavorato bene nel conquistare il pallone,  sui punti di incontro, sono sempre stati avanzanti anche quando erano in difesa, sono riusciti a placcare e rubare terreno agli avversari ed hanno aperto bene il pallone. Siamo molto soddisfatti perché vediamo che il lavoro che facciamo durante la settimana comincia a dare i suoi frutti.”

Testo e foto di Tommaso Martinoli

UNDER 10 Raggruppamento TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – domenica 19 gennaio ore 10.30

Una bella giornata di sole e vento accoglie le tre squadre ospiti del Sesto Rugby, Valdarno e una franchigia formata da Sieci e Mugello Rugby che insieme alle nostre due squadre guidate dagli educatori Emma Hill e Ermes Pracchi hanno dato vita a questo primo concentramento del 2020.Le partite, svolte in un girone unico, si sono susseguite con buon ritmo nel campo sintetico del Padovani, i nostri piccoli atleti hanno messo in mostra un’ottima amalgama tra veterani, ex under 8  e neofiti, alternando buoni placcaggi ad azioni corali in avanzamento. Non sono mancate anche alcune apprezzabili iniziative individuali in attacco da parte dei più esperti .Dopo il classico ed energizzante Alabim tutti al terzo tempo ottimamente organizzato dai genitori .In conclusione un enorme grazie a tutti i genitori, sia a quelli del terzo campo che a quelli che hanno lavorato in campo, molti dei quali al debutto.

Testo di Manfredi Tozzi – Foto di Claudio Sozio

UNDER 8 Raggruppamento Florentia – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931

San Bartolo a Cintoia FI, campo Marco polo – sabato 18 gennaio ore 15.30

Il primo concentramento dell’anno dopo la pausa natalizia è stato caratterizzato dalle assenze; difatti  molti atleti non hanno potuto partecipare a causa dell’influenza.Il Firenze Rugby 1931 nonostante tutto ha partecipato con due squadre, guidate da Martina e Nadir, le quali si sono confrontate con due formazioni del Florentia ed una dello Scandicci Rugby.Per molti degli atleti in campo sabato è stato il primo concentramento pertanto compito dei “veterani” è stato quello di renderli partecipi nel gioco, di coinvolgerli e di aiutarli a superare la tensione ed il nervosismo.I ragazzi si sono impegnati, sono scesi in campo grintosi ma non sempre il punteggio gli è stato favorevole, ma non si sono mai lasciati demoralizzare gettandosi su ogni palla, rincorrendo l’avversario.Gli atleti in campo, come sempre, sono stati aiutati anche dagli accompagnatori Neri e Federico che hanno sempre fatto sentire la loro presenza in maniera discreta.L’immancabile derby ha dato l’occasione ai ragazzi di confrontarsi fra loro in un terreno diverso dal proprio e come sempre è stata la partita più divertente.Il tifo dei super sostenitori delle squadre si è sempre fatto sentire e non ha mai abbandonato i ragazzi.Dopo la fatica in campo la meritata merenda tutti insieme nel terzo tempo!

Testo di Valentina Orlandi  – Foto di Lara De Grazia

No Replies to "L’Under 16 vince in Sardegna e accede al campionato Interregionale Under 16"