OTTIMO RISULTATO PER L’UNDER 12 IN TRASFERTA A PRAGA PER IL PRAGUE YOUTH RUGBY FESTIVAL

6° PRAGUE YOUTH RUGBY FESTIVAL Praga, Repubblica Ceca – sabato 6 aprile ore 10.00

Toscana Aeroporti Firenze Rugby il 6 Aprile 2019 partecipa per la prima volta alla 6° edizione del Prague Youth Rugby Festival, torneo di carattere internazionale in quanto oltre a quattro società di Praga, come RC TATRA SMICHOV, RC RICANY, RC SLAVIA PRAHA, RC SPARTA PRAGA,  RK PETROVICE, e diverse altre della Repubblica Ceca, sono presenti squadre della Lituania, Slovenia, Polonia, Germania, Francia e dall’Italia per un totale di 30 squadre Under 12.L’organizzazione per questa nuova trasferta inizia alla fine di dicembre ed essendo un’iniziativa di categoria questa volta è l’Under 12 a coordinare il gruppo, insieme ai coach Marco Magini e Ugo Alfieri, ad accompagnatori e genitori. Impresa non facile mettere insieme i cori per una trasferta tutta da sperimentare, ma alla fine a conti fatti possiamo dire che la missione è ben riuscita sotto vari aspetti, sia di aggregazione che di consolidamento del gruppo dei ragazzi, compresi allenatori e genitori. A detta di tutti i presenti un’esperienza indimenticabile.La partenza risale a giovedì 4 aprile con un pullman da cinquanta posti e 21 passeggeri, di cui 11 atleti e 10 adulti compresi gli autisti: tanto spazio per un viaggio di più di mille chilometri per un totale di tredici ore, spazio che è risultato necessario per riposarsi a sufficienza. Dopo aver attraversato Austria, Svizzera e Germania arriviamo in Repubblica Ceca al mattino presto e alle ore 8:00 a Praga. Un’interessante visita nella città storica e varie fermate nei luoghi più caratteristici (solo per citarne alcuni il Castello di Praga, Ponte Carlo, Mala Strana e Palazzo Danzante) portano i ragazzi a fine giornata contenti, soddisfatti ed emozionati per la giornata che li attenderà l’indomani. Ed ecco che arriva finalmente sabato 6 Aprile: una sveglia giusta alle ore 7:00, un’ottima colazione non troppo abbondante e pronti ad affrontare il torneo sui campi del Petrovice Rugby Club, la società che ospita più di 30 squadre della categoria Under 12, per una giornata all’insegna del Rugby, mentre altre società di Rugby Praga ospiteranno su altri campi le categorie Under 10, Under 8 e Under 6, oltre alle Under 14 e alle squadre femminili. I campi sono due e nel nostro si svolgono in alternanza due gironi, le partite sono di otto minuti secchi. La prima squadra che incontra Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 è una polacca, Ks Budowlani Lòdz e i gigliati biancorossi entrano immediatamente in gara ottenendo un ottimo risultato; nella seconda gara con Tatra Olymp Barbarians i nostri atleti ottengono sempre migliore risultato, idem con il Kralupy RC. Il Firenze organizza bene la mischia e perfetta la touche. L’ultima partita  è con RC Mountfield Ricany, la più combattuta del girone e per alcuni errori di trasmissione il Firenze subisce due mete e ne consegna una. Per il lavoro svolto bene alle prime partite Toscana Aeroporti rientra tra le prime dieci classificate su trenta per le finali e già questo è un grande successo per i nostri atleti gigliati. Un salutare terzo tempo, ottimo riso con mais e cubetti di mela e succo di amarena,  fa per un attimo ricordare il piacere per le differenze culturali e gastronomiche fonte di ricchezza e scambio. Aspettando i risultati per apprendere chi saranno i prossimi avversari, il tempo passa veloce e le finali iniziano con un nuovo girone dove il Firenze Rugby 1931 incontra come prima squadra proveniente dalla Lituania il Vilnius Rugby Academy: la partita prende fin da subito un carattere forte da ambedue le parti, ma il Firenze si impone con tenacia, forza, spinte in maul e pressione continua ottenendo un risultato pieno. In questa partita si vede un cartellino giallo ad un giocatore del Vilnius per un fallo consecutivo; da evidenziare uno straordinario placcaggio di Nathan con applausi dal pubblico presente. Inoltre a detta degli organizzatori rimane questa la  partita più avvincente del Torneo. Altra partita di altro carattere è quella giocata con RC Mountfield Ricany, già incontrato precedentemente, squadra ben strutturata e coriacea dove Toscana Aeroporti, dopo ad essersi imposta per tutta la partita, non riesce a andare in vantaggio: il risultato si blocca per un pareggio 1-1. Da evidenziare che Mountfield sarà la seconda classificata del Torneo ed è proprio in questa partita che Giulio, autore della meta di gran carattere, subisce un infortunio, una forte contusione e viene portato in ambulanza via dal campo. Toscana Aeroporti dopo questo imprevisto perde la concentrazione e le ultime due partite sono perse per poco, ma con un dubbio solo, se la squadra fosse stata al completo e con più Saturno a favore chissà quale poteva essere il vero finale. Da sottolineare un altro compagno di squadra  rimasto a Firenze per appendicite, un saluto a Francesco. Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 si classifica 7° su 30 squadre.Alabim!

Testo di Roberta Falcini, Marco Magini e Enrico Bianchini – Foto di Roberta Falcini

No Replies to "OTTIMO RISULTATO PER L’UNDER 12 IN TRASFERTA A PRAGA PER IL PRAGUE YOUTH RUGBY FESTIVAL"