Serie C1: Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 riparte di slancio

Davanti un bel pubblico, i biancorossi superano brillantemente lo Sporting Etruria Piombino

Firenze Domenica 2 dicembre, per la sesta giornata del campionato di Serie C, Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 affronta lo Sporting Etruria Piombino tra le mura di casa del Ruffino Stadium Mario Lodigiani. 

Davanti ad un folto pubblico, nella stessa giornata si era assistito ai successi dell’Under 18 e dei Cadetti de I Medicei, i ragazzi di Sposato e Cerchi hanno gIocato una partita brillante e ricca di contenuti, incontrando negli avversari una squadra ben preparata e ben messa in campo. 

Toscana Aeroporti Firenze 1931 si impone con un 18 a 5 frutto di tre mete ben elaborate, costruite con l’abilità e la pazienza necessarie per superare la difesa ferrea dei piombinesi. 

Dopo l’incoraggiante match della settimana precedente, i fiorentini hanno mostrato un gioco brillante e ricco di azioni alla mano, che non hanno mancato di divertire il pubblico. 

Primo tempo nel segno dei padroni di casa: i fiorentini mettono a segno due mete che indirizzano il match nella loro direzione. Quando tutto sembra sotto controllo, all’inizio del secondo tempo, Ippolito riceve un cartellino rosso. A complicare ulteriormente il quadro, Piombino va a segno immediatamente, portandosi sotto break e dando l’impressione di riprendere in mano le redini del gioco. 

Buonissima le reazione dei fiorentini che, malgrado resti da giocare mezz’ora, si compattano e vanno a segnare la terza meta, piazzano un calcio quasi in chiusura di match e sfiorano la quarta segnatura, che avrebbe consegnato il punto di bonus.

Meritato il man of the match al seconda linea Carlo Bosoni, ma una menzione speciale va anche a Niccolò Magro, all’esordio assoluto in qualità di mediano di mischia. 

È stata la bella conclusione di un fine settimana assai proficuo per il colori di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 ed I Medicei. 

Tutte le compagini messe in campo nel weekend, dalle under 14, alle 16, alle 18 de I Medicei, alla Serie A fino al Top12, hanno messo in campo prestazioni convincenti che hanno fruttato larghe vittorie.

Il commento di coach Paolo Sposato: “Partita ben giocata, buonissima difesa, ottimo il gioco alla mano, azioni anche spettacolari, con grandi cambi di fronte d’attacco. La squadra si è ben comportata: c’è stato predominio in mischia ordinata e nel touch. Anche nel secondo tempo, con la squadra in inferiorità, i ragazzi non hanno mai tolto il piede dall’acceleratore. Grande soddisfazione, anche perché finora il campionato era stato povero di vittorie ed abbiamo raggiunto la prima vittoria in casa davanti ad un bel pubblico. I ragazzi stanno riconoscendo e loro qualità e le loro potenzialità: hanno capito quanto di buono possono fare in questo campionato.

C’è un po’ di rammarico per non aver centrato la quarta meta, quella del punto di bonus, che era alla nostra portata. Va bene lo stesso, era importante uscire dal pantano delle sconfitte. Questa vittoria, in notturna e con tutte la spettacolarità di questo tipo di partite, davanti al pubblico amico e alle tribune gremite, è stata un’emozione fortissima. Siamo soddisfatti e, anche se abbiamo fatto tanti errori e c’è tanto da lavorare, la mentalità è quella giusta. Siamo ormai consapevoli che questa categoria ci appartiene. Andiamo avanti così e cercheremo già dalla prossima settimana a Cecina di mantenere questo gioco”.

Gianni Savia – Ph. Donatella Bernini

No Replies to "Serie C1: Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 riparte di slancio"