Serie C1 – Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 si impone per due punti sull’Union Rugby Arezzo

Firenze – Per la quarta giornata del campionato di serie C1 a Firenze arriva un avversario insidioso, l’Union Rugby Arezzo che fino all’anno scorso ha disputato il campionato di serie B. Le due squadre si erano già incontrate in un’amichevole precampionato in cui tuttavia erano state molte le assenze da entrambi i lati. I padroni di casa portano a casa il risultato, costruito nel primo tempo e nei primi minuti del secondo, riuscendo ad arginare la rimonta avversaria per il risultato finale di 21-19.

La cronaca

A causa della pioggia delle ultime settimane la partita viene giocata sul campo ausiliario in sintetico. Gli ospiti partono bene e sfruttano un fallo concesso dai fiorentini nella propria metà campo per muovere il risultato al 2′: punizione in mezzo ai pali e punteggio sullo 0-3.Al 20′ la formazione di casa riesce ad andare in meta con Lascialfari ed Elegi trasforma portando la propria squadra sul 7-3. A questo punto Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 prende in mano il gioco e mantiene la pressione nella metà campo avversaria e solo per via di alcuni errori di trasmissione non si riesce a concludere una serie di buone azioni.L’Arezzo ha due occasioni di fare punti, al 25′ con un calcio di punizione non trasformato e al 30′ quando riesce a penetrare col proprio numero 13 che schiaccia sotto i pali. La trasformazione riesce e dunque gli ospiti si riportano in vantaggio, il punteggio è di 7-10.I fiorentini provano a risalire il campo e riescono nel momento più importante, prima dell’intervallo, a segnare una meta con Elegi che trasforma e riporta il risultato a favore dei padroni di casa: 14-10.

Il secondo tempo inizia nel migliore dei modi per Firenze: il calcio di inizio viene perso in avanti dagli aretini e dalla seguente mischia Caneschi C. va in meta in prima fase, attaccando uno spazio nella linea difensiva avversaria. Anche questa meta è trasformata da Elegi e il punteggio di 21-10 sembra portare l’inerzia del match verso i padroni di casa, i quali cercano la quarta marcatura per conquistare anche il bonus offensivo.La quarta marcatura però non arriva e anzi i fiorentini si devono guardare dalla rimonta degli avversari che sfruttano i calci di punizione assegnati a proprio favore per risalire il campo. L’Arezzo capitalizza questa fase spezzettata del gioco per riportarsi sotto con tre calci di punizione trasformati al 44′, 48′ e 60′.È un secondo tempo di sofferenza per i padroni di casa che, pur riuscendo ad avanzare palla in mano, vengono spesso fermati per via di qualche fallo di troppo o errore di trasmissione.Gli ultimi 20 minuti si giocano col risultato in bilico, 21-19 per il Firenze e il gioco si fa più nervoso tanto che al 70′ l’arbitro dà un cartellino giallo per parte a Magro e al numero 15 dell’Arezzo.Il match si conclude senza ulteriori marcature e dunque i padroni di casa possono festeggiare una vittoria che lascia, tuttavia, un po’ di amaro perché avrebbe potuto esser conquistata più in scioltezza, fruttando anche il punto di bonus.


Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani sussidiario, domenica 17 NovembreSerie C1 gir. F – IV giornata

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 v Union Rugby Arezzo  21-19 (14-10) 

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Elegi; Guariento, Santoni, Peri, Caneschi L.; Caneschi C., Gaito; Pracchi (cap.), Duccini, Vignoli; Stinghi, Piccioli; Goretti, Lascialfari, PratesiA disposizione: Dellabartola, Gozzi, Zuazua, Ribera, Magro, Lombardi, CiaurroAll. Sposato, BonuomoUnion Rugby Arezzo: D’Antonio (cap.); Biagi, Mariotti, La Barbera, Giusti; Fiore, Scartoni; Mangano, Scaffei, Rossi; Renzetti, Donvito; Giabbani, Celati, Alpini

All. Androsoni

Ruffino Player of the Match: Piccioli.

Luca Guariento – Ph. Teletruria

No Replies to "Serie C1 - Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 si impone per due punti sull’Union Rugby Arezzo"