TUTTI IN CAMPO I GIOVANI BIANCOROSSI NELLO SCORSO FINE SETTIMANA

UNDER 16 Élite
Campionato Élite – 5° giornata
Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – domenica 9 dicembre ore 11.00

 

TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 vs Molon Labè  7-5

 

Solita pioggia fine con le conseguenze della quale i ragazzi dovranno cominciare a saper fare i conti per praticare questo nobile sport di origini inglesi. Palla viscida che certo svantaggia la squadra che la tiene di più in mano, che la deve passare e prendere al volo: col bagnato, si sa, diventa più facile difendere. I ragazzi dell’Under 16 élite di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 erano scesi in campo con il favore dei pronostici. Quella di domenica 9 dicembre svoltasi al Ruffino Stadium Mario Lodigiani, sarebbe dovuta essere una partita in discesa che tutti credevano, ed è sempre sbagliato sottovalutare un avversario, di poter vincere senza eccessive difficoltà contro la compagine dei Molon Labe’.

“Molon Labe” (vieni a prendermi) rispose con orgoglio il mitologico re Leonida ai persiani che gli intimavano di arrendersi alle Termopili. “Venite a prenderci” hanno fatto eco, fedeli al loro motto, i tutti neri della Val di Chiana rispondendo alle pretese dei giovani sfidanti fiorentini. In effetti abbiamo assistito ad un infinito assedio da un lato ed un’eroica strenua difesa dall’altro. Il triangolo allargato avversario ha mostrato notevolissime doti difensive e, il loro estremo, un significativo talento nell’uso del piede. Sono stati suoi sia un brillante tentativo di drop a inizio partita, finito poco a lato del buco giusto e, a tre minuti dalla fine, l’assist con calcetto a scavalcare finalizzato poi in meta dall’ala destra. Se si eccettuano questi due pregevoli guizzi, la partita è stata totalmente a senso unico con i fiorentini che costruivano innumerevoli infinite situazioni di attacco e conquistavano un’infinità di metri nel campo avversario. Mole di gioco incalcolabile dunque, ma del tutto sterile. Quando finiva troppo presto il campo sulla fascia, quando ci facevamo annullare una meta per doppio movimento, quando facevamo avanti o tenuto nei 5 metri avversari. Troppa fretta, e forse anche un po’ di pretenziosità, non ci permettevano di chiudere la pratica. Intanto il cronometro scorreva ed il risultato restava inchiodato sullo zero a zero. Veramente gli ultimi metri avversari sembravano le Termopili ed i nostri, malgrado un evidente superiorità, non riuscivano a passare. A 3 minuti dalla fine la beffa: un capovolgimento di fronte porta gli avversari nei nostri 22. Ci troviamo poi a difendere gli ultimi 5 metri addirittura col peso sulle spalle di un vantaggio avversario. La partita sembrava avere un ingiusto esito già scritto: arriva in effetti la meta non trasformata. A questo punto serviva un miracolo. I fiorentini non ci stanno e soprattutto, tirando fuori una tenacia ed una grinta che va loro riconosciuta, continuano a crederci e si riversano come furie nel campo avversario. Dopo una battaglia, questa volta condotta con la giusta concentrazione, la palla, senza falli, fretta o ingenuità, arriva a Formigli che sceglie il timing giusto per sfondare due avversari e schiacciare tra i pali. Lo Gaglio trasforma facilmente ed è festa, sofferta, cruenta, dolorosa ma è festa: 7 a 5.

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Starda, Pagni, Grieco, D’Alessandro, Formigli, Brogi, Vitone, Piccoli, Menicagli, Bianchini, Morandi, Lo Gaglio, Vannoni, Pallotti, Lo Gaglio F.
A disposizione: Martini, Fabrocino, Iervese, Fortuna, Pianigiani.
All. : Citi, Benhaim, Buonomo.

 

Testo di Giorgio D’Alessandro – Foto di Vittorio Iervese

 

 

UNDER 16 Regionale
Campionato Regionale – Girone 1 – 7° giornata
Arezzo, campo Arrigucci – domenica 9 dicembre ore 11.00

 

Ghibellini vs TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931 43 – 7

 

È una giornata molto umida quella che accoglie la squadra della Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 ad Arezzo per la seconda giornata di ritorno del campionato Regionale U16. Il Firenze presenta anche questa volta diversi cambiamenti nella formazione iniziale. Il primo tempo si sviluppa con un sostanziale predominio dei Ghibellini mentre i ragazzi del Firenze stentano ad entrare in partita. Il primo tempo termina così 19–0, con tre mete realizzate dai Ghibellini con una partita sviluppata sempre nella metà campo del Firenze 1931. Il secondo tempo mostra un Firenze più combattivo e si assiste ad una buona reazione. Alcuni avanzamenti delle terze line permettono un buon guadagno territoriale. I ragazzi del Firenze vanno anche in meta con una bella azione sulla destra di Beccastrini che, dopo aver guadagnato diversi metri, scarica su William Hellawell che con un bel gioco di gambe passa in mezzo a due giocatori avversari e schiaccia a terra una bella meta. I Ghibellini in compenso specialmente con alcune azioni personali continuano a macinare e vanno in meta altre 4 volte. Si conclude 43-7 per i Ghibellini una partita con diverse luci ed ombre per i nostri giocatori. Si nota certamente un progressivo miglioramento rispetto alle prime partite specie da parte dei giocatori con minore esperienza, in particolare nelle mischie e sui punti di incontro. Ancora problemi da risolvere in touche e nei placcaggi.

 

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Gaggelli, Comandi, Belforte, Di Domenico, Cipriani L., Ermini, Ricci, Rahmouni, Meoli, Chiodi, Cortopassi, Giannardi, Hellawell, Cipriani F., Sbolci.
A disposizione: Di Marco, Fusco, Botta, Volpicelli, Beccastrini, Materassi.
All.: Caneschi.

 

Testo di Luca Beccastrini –  Foto di Barbara Marapodi

 

 

UNDER 14/1 – Vasari Arezzo vs TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931
Arezzo, campo Arrigucci – sabato 8 dicembre ore 16.30

 

Arezzo si tinge di Biancorosso.
Partita agguerrita quella disputata il giorno dell’Immacolata dall’Under 14 in terra Aretina.
Guidata dal coach Giacomo Taiuti la compagine fiorentina tutta 2006, con un esordiente  andato tra l’altro in meta e soltanto due rinforzi dei fratelli maggiori, affronta la squadra ostica del Vasari Arezzo, messa in campo con la formazione tipo che vede nove tredicesimi del 2005, di cui due fisicamente fuori taglia che da soli hanno fatto la differenza, contribuendo al bello spettacolo visto sul terreno di gioco con un susseguirsi di giocate potenti contro i veloci furetti gigliati che infilavano la difesa avversaria quasi passando tra le gambe dei giganti aretini che comunque, sempre di rincorsa, rispondevano infilando di forza tra i pali biancorossi, fino ai minuti finali favorevoli ai fiorentini che schiacciano due belle mete impossibili da recuperare per il Vasari.
Partita bella, combattuta e agguerrita, risolta a nostro favore per 41-28.
Un ringraziamento agli amici del Vasari che hanno onorato questa bella giornata di rugby e ci hanno allietato poi con un ottimo terzo tempo.
Alabim

 

Testo di Fabio Fasti – Foto di Bess Melendez

 

 

UNDER 14/2 – Lions Amaranto vs TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931
Salviano LI, campo sportivo di Salviano – sabato 8 dicembre ore 16.30

 

Sabato l’Under 14 di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 ha affrontato i Lions Amaranto in quel di Livorno. La squadra di casa non si aspettava di trovarsi di fronte il Firenze in formazione tipo e fino dai primi minuti i gigliati hanno dominato su ogni fronte. La vittoria è netta, l’avversario era schierato con una squadra che non teneva le bordate dei giovani fiorentini che comunque, nel secondo tempo, hanno lasciato spazio anche ai ragazzi di casa che hanno giocato trovando una bella meta trasformata.
Bella giornata in terra labronica che ci ha regalato anche un bellissimo tramonto.

 

Testo e foto di Alessandro Metti

 

 

UNDER 12 – Raggruppamento Gispi Rugby Prato – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931
Prato, campo sportivo Coiano – domenica 9 ore 10.30

 

Domenica mattina 9 dicembre, l’Under 12 di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 si presenta come da calendario del CRT al penultimo concentramento del 2018. Il raggruppamento organizzato a 6 squadre, articolato su 3 campi con girone all’italiana tempo unico di 12 minuti con un totale di gioco 60 minuti. Vede squadre come i padroni di casa Gispi Rugby Prato, Valdinievole, Titani, Sieci, Mugello Valdarno Rugby e Firenze 1931. Giornata piovosa con un campo pesante ma i ragazzi non si curano di questi dettagli, anzi riemerge una certa confidenza sul campo fangoso. Fin da subito i ragazzi creano complicità e spirito di squadra. La cronaca per questa giornata è che Toscana Aeroporti porta a casa un ottimo risultato, vince tutte e cinque le partite subendo solo due mete, ma la nota interessante è che la squadra sta crescendo e consolidandosi, inoltre i più evoluti trascinano in modo positivo i più piccoli e i nuovi, formando una buona collaborazione di gioco. Una giornata che ha rivelato un distintivo nuovo a tutta la squadra di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931.
Alabim!

 

Testo e foto di Roberta Falcini

 

 

UNDER 10 – Raggruppamento TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931
Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – sabato 8 dicembre ore 10.00

 

Dopo la copiosa pioggia caduta durante la notte, splende un magnifico sole sul Ruffino Stadium Mario Lodigiani quando sabato mattina gli atleti di Gispi Prato, Sesto Rugby e Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 arrivano al campo per disputare il settimo raggruppamento stagionale. Vengono disposti tre campi sul manto sintetico per permettere alle sei squadre (due per società) di giocare in contemporanea le cinque partite da 10 minuti ciascuna previsti dal girone all’italiana.
Le società ospiti mostrano un ottimo livello di rugby, con atleti in molti casi fisicamente più strutturati dei biancorossi, che arginano al meglio le incursioni degli avversari per poi ripartire in velocità, sotto gli occhi attenti degli educatori Emma Hill e Guido Lambelet.
Dopo un perfetto terzo tempo con hot dog e patatine, i biancorossi si sono divertiti a scrivere uno striscione di incitamento per l’educatore Rocco Del Bono, convocato con I Medicei per la partita di Coppa Italia del pomeriggio. E proprio con la vittoria dei Medicei si conclude un’altra bellissima giornata di rugby e amicizia.

 

Testo di Gaia Farulli- Foto di Tommaso Martinoli

 

 

UNDER 8 – Raggruppamento Livorno Rugby – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931
Livorno, campo Maneo – domenica 9 dicembre ore 10.30

 

Domenica i nostri ragazzi divisi in due squadre e guidati dagli allenatori Leonardo e Nadir hanno affrontato il Livorno Rugby ed il Sesto Rugby  entrambi presenti con due formazioni.
In una giornata soleggiata ma dalle temperature rigide, i nostri piccoli atleti hanno dovuto affrontare le loro avversarie su un campo reso molto difficile da un vento fortissimo, ma non si sono assolutamente lasciati intimidire e scoraggiare dalle avversità atmosferiche.
Difatti, fin dalla prima partita sono scesi in campo impavidi, sicuri e decisi, passandosi la palla, placcando l’avversario alcune volte purtroppo non riuscendo a fermarlo, ma comunque sempre determinati, tanto da conquistare diverse mete.
Sostenuti anche dagli accompagnatori in campo e dal pubblico infreddolito ma presente hanno cercato di ben figurare nel raggruppamento, riuscendoci.
La partita più sentita sia dai giocatori che dal pubblico è stata indubbiamente il derby.
I cambi sono stati serrati anche a causa del forte vento e quando non si giocava, tutti a bere una bella cioccolata calda negli spogliatoi per riscaldarsi un po’.
I piccoli nani si stanno conoscendo sempre meglio, si vanno consolidando sempre più le vecchie amicizie e ne stanno iniziando di nuove, i ragazzi si divertono dentro e fuori dal campo e noi genitori con loro.

 

Testo di Valentina Orlandi – Foto di Leonardo Coli