6 Nazioni Femminile 2015: Italia – Irlanda al Lodigiani di Firenze, si entra nel vivo.

Ufficializzato lo streaming video. Convocate 23 giocatrici per la sfida di venerdì 6 febbraio

Firenze, 26 gennaio 2015 – Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la lista delle 23 atlete convocate da martedì prossimo a Firenze per preparare la sfida all’Irlanda nell’incontro di apertura del 6 Nazioni 2015, in programma alle 19.00 di venerdì 6 febbraio allo Stadio “Mario Lodigiani”.

L’incontro verrà trasmesso in diretta su www.federugby.it e su Non professional Rugby, www.nprugby.it, oltre che sul canale Youtube ufficiale di FIR (www.youtube.com/fedrugby), con telecronaca e commento tecnico affidati a due voci ormai ben note agli appassionati italiani, Valerio Amodeo e Davide Macor, che stanno raccontando su Nuvolari TV il Guinness PRO12 ed il TOP14 francese.

I biglietti per assistere all’incontro sono in prevendita sul sito di Aeroporto Firenze Rugby: http://www.firenzerugby1931.it/prenotazioni

“La squadra che abbiamo scelto – commenta le convocazioni Andrea Di Giandomenico – è un buon mix di atlete esperte e ragazze che si sono affacciate recentemente sulla scena internazionale. Per questa prima uscita dobbiamo fare a meno in prima linea di un pilone esperto come Lucia Gai ma ritroviamo nella linea arretrata una atleta d’esperienza come Sara Barattin, appena rientrata da un infortunio. Partiamo con le due sfide più difficili: l’Irlanda è stata la rivelazione degli ultimi anni e ce, dopo la vittoria del 6 Nazioni 2013, in estate ha superato la Nuova Zelanda negandole l’accesso alle semifinali iridate mentre l’Inghilterra, che affronteremo nel secondo turno, è Campione del Mondo in carica. Una partenza stimolante, fondamentale per entrare subito nel clima del Torneo”.

Gradi di capitano affidati, anche per questa campagna, alla terza linea dell’ASR Monza Campione d’Italia, Silvia Gaudino.

Queste le atlete convocate per la prima giornata dell’RBS 6 Nazioni Femminile 2015:

Ilaria ARRIGHETTI (ASR Monza 1949, 11 caps)

Sara BARATTI (Rugby Casale, 57 caps)

Melissa BETTONI (Rennes, 20 caps)

Lucia CAMMARANO (ASR Monza 1949, 3 caps)

Irene CAMPANINI (HBS Colorno, esordiente)

Maria Grazia CIOFFI (Rugby Benevento, 34 caps)

Awa COULIBALY (Rennes, 13 caps)

Elisa CUCCHIELLA (Belve NeroVerdi, 47 caps)

Michela ESTE (Benetton Treviso, 39 caps)

Manuela FURLAN (Benetton Treviso, 41 caps)

Silvia GAUDINO (ASR Monza 1949, 61 caps) – capitano

Elisa GIORDANO (Valsugana Padova, 6 caps)

Maria MAGATTI (ASR Monza 1949, 5 caps)

Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta, 8 caps)

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 6 caps)

Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova, 6 caps)

Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta, 70 caps)

Flavia SEVERIN (Benetton Treviso, 42 caps)

Michela SILLARI (HBS Colorno, 20 caps)

Sofia STEFAN (Rennes, 17 caps)

Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta, 24 caps)

Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 35 caps)

Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 57 caps)

fonte: FIR