Aeroporto Firenze sconfitto a Perugia: le dichiarazioni di De Rossi

«Questa partita ci deve far capire che ogni turno di questa poule salvezza sarà durissimo»

Firenze, 20 gennaio 2015 – Aeroporto Firenze Rugby rientra da Perugia dalla prima giornata della poule salvezza con una sconfitta che brucia. Il Cus Perugia come previsto si è presentata rinforzata all’appuntamento ma i biancorossi hanno concesso troppi falli agli avversari e non hanno contrapposto quanto nel loro potenziale per portare a Firenze dei punti importantissimi per la classifica.

Al vantaggio iniziale di Rios è seguito lo stordimento delle tre mete messe a segno dal Perugia in 20′ – 21 a 7 il finale del primo tempo —. La squadra ha comunque saputo uscire dall’angolo nel secondo tempo anche se la doppia marcatura di Basha non è bastata a recuperare un match ormai pesantemente compromesso.

«I loro tre nuovi innesti hanno sicuramente fatto la differenza per i nostri avversari. Un numero 8 veramente bravissimo. – afferma De Rossi analizzando le motivazioni della sconfitta – In mischia siamo andati benino, abbiamo retto anche se loro erano un po’ più pesi. Quando abbiamo attaccato, ci siamo dimostrati troppo fallosi e quindi perdiamo pressione sugli avversari che riescono così a risalire facilmente il campo.

Loro oggi erano sicuramente più convinti di noi e hanno vinto per un po’ più di determinazione che hanno messo in campo. Comunque nel secondo tempo sopratutto ci siamo molto impegnati e ho fatto comunque i complimenti ai ragazzi che nel secondo tempo hanno dato tutto per recuperare. Purtroppo eravamo molto sotto con il punteggio, ci abbiamo provato ma non ce l’abbiamo fatta.

Questa partita ci deve far capire che ogni turno di questa poule salvezza sarà durissimo, e che già dalla prossima partita che abbiamo in casa non possiamo sbagliare veramente. Perdere la partita fuori ci può anche stare, sopratutto se arriva dopo la pausa di campionato, ma adesso dobbiamo riprendere il nostro ritmo e domenica fare risultato».

BARTON CUS PERUGIA – AEROPORTO FIRENZE RUGBY 27-19 (21-7 dpt)

Barton Cus Perugia: Gioè, Magi, Antonelli, Del Pinto, Masilla, Sauton, Michel, Ferraris (30’st Rossetti), Pretorius, Bresciani (35’st Bettucci), Giorgetti (20’st Renetti), Pedrazzani, Biondi (25’st Palazzetti), Fagnani (30’st Cappetti), Di Vito. A disp.: Russo, Corbucci, Battistacci. All.: Martin.

Aeroporto Firenze Rugby: Taddei, Bastiani (20’st Falleri), Citi, D’Andrea, Nava (38’pt Semoli, 3’st Petrangeli), Rios, De Castro, Santi, Basha (30’st Casolari), Ippolito, Ciampa (10’st Guariento), Battisti, Viale (30’st Bottacci), Fanelli (20’st Vignoli), Chiostrini. A disp.: Manigrasso. All.: De Rossi.

Arbitro: Meconi

Marcatori – Primo tempo: 3′ m Rios tr. Taddei (0-7), 16′ m Magi tr Del Pinto (7-7), 37′ m Antonelli tr Del Pinto (14-7), 42′ m Ferraris tr Del Pinto (21-7). Secondo tempo: 19′ m Basha tr Taddei (21-14), 24′ cp Del Pinto (24-14), 28′ m Basha (24-19), 32′ cp Del Pinto (27-19).

Cartellini: 12′ pt giallo Santi (Fi), 13′ pt giallo Giorgetti (Pg), 17’pt giallo Di Vito (Pg), 37’st espulsi Antonelli (Pg) e Rios (Fi).

Jacopo Gramigni