Battuta d’arresto per l’Under 20 Regionale a Perugia

I fiorentini non chiudono il match e vengono battuti in rimonta

Firenze, 17 marzo 2013

Non ha portato i frutti sperati la bella prestazione della scorsa settimana della Under 20 regionale di Aeroporto Firenze. La partita è iniziata piuttosto bene per i fiorentini, pur privi di buona parte dei giocatori di mischia. Subito dopo un calcio piazzato di Perugia, i gigliati reagiscono con forza e segnano una bella meta, nata da una giocata al largo e realizzata da Ciullini, domenica schierato all’ala. 
Il primo tempo di una partita ben giocata da due squadre che si sono affrontate a viso aperto, consapevoli della propria forza, si chiude sul 3 a 5. 
La prima frazione, possiamo dirlo tranquillamente, è stata ad appannaggio di Aeroporto Firenze, il cui unico rammarico è di non aver saputo arrotondare il punteggio per prendere il largo. 
In avvio di secondo periodo la situazione si ribalta. Al 3’ un calcio piazzato del Perugia consente agli umbri il sorpasso nel punteggio, 6 a 5, e da questo momento Firenze inizia a sbandare. Anziché seguire le indicazioni del coach Falleri, che saggiamente aveva dato indicazioni di proseguire con attacchi al largo dove il Perugia era palesemente in difficoltà, la linea mediana ha insistito in scelte di gioco sterili e che anzi troppe volte hanno consegnato la palla nelle mani dell’avversario. Maggior possesso, quindi, e utilizzo migliore da parte di Perugia  che al 20’, in un’azione alla  mano con l’inserimento dell’ala dalla parte aperta ha creato il sovrannumero nella linea dei trequarti e, complice anche un placcaggio mancato del Firenze, ha realizzato la meta trasformata che ha scavato il solco: 13 a 5. Punteggio pesante per Firenze, ma meritato per Perugia che ha creato una barriera impenetrabile ai fiorentini, arrotondando ancora con un piazzato per il 16 a 5 finale. 
Purtroppo i fiorentini hanno giocato solo un tempo, naturalmente lasciando molto amaro in bocca a tutti, per aver buttato una partita che era parsa alla loro portata, ma il Rugby premia sempre chi sbaglia di meno. 
Il Campionato osserverà due domeniche di sosta per presentare poi nell’ordine: Foligno in casa, trasferta a Siena e Gubbio nuovamente in casa, per un pronto riscatto dei nostri beniamini.

Aeroporto Firenze: Caroti, Ojano, Fabbri; Posarelli, Sacchi; Burattin, Mazzini, Clemente; Pesaro, Magrini; Caneschi V. Ferroni, Ismaili, Ciullini; Santoni P. Urso, Gusso, Caruso, Cervellati, Santi

All.: Falleri

Perugia – Aeroporto Firenze 16-5 ( 3-5)

Fb/Gs – foto Fiorenzo Burattin

Start a Conversation