Cadetti Serie C: Aeroporto Firenze travolge il Cus Siena

42 a 0 il finale contro una delle teste di serie del campionato

Firenze, 6 ottobre 2014 –
Vittoria pesante per i Cadetti biancorossi di Cerchi e Morace contro il Cus Siena, squadra che nello scorso campionato aveva dato del filo da torcere ai fiorentini vincendo sia in casa che in trasferta. Nella prima di campionato di Serie C giocata domenica al Cavallaccio, passata una fase iniziale di assestamento dove i gigliati hanno dovuto dare il loro meglio in difesa e sui punti d’incontro – in evidenza Vignoli e Iandelli – poi per il Cus Siena non c’è stata più storia. 

Quando, soprattutto nel secondo tempo, Aeroporto Firenze è riuscito a spostare efficacemente la palla ed alzare i ritmi sono arrivate le mete. Per 6 volte i fiorentini sono andati a segno – Vignoli, Guariento, Peri, Manigrasso e due volte Delle Piane – non lasciando spazi di reazione agli avversari. A rendere più consistente il divario l’ottima prova dalla piazzola di Petrangeli che non ha mancato una trasformazione neanche da difficile posizione.

Soddisfazione per la vittoria del tecnico Morace: «Siamo contenti perché abbiamo vinto con la squadra che l’anno scorso ci batté per due volte e ci mise in difficoltà… diciamo che anche noi ci mettemmo del nostro. Oggi invece siamo partiti un po’ contratti nel primo tempo, ma poi ai ragazzi abbiamo chiesto di esprimere un altro tipo di gioco spostando di più la palla e lavorando sulle accelerazioni. La cosa bella è come hanno risposto alle nostre indicazioni e le hanno messe in pratica. Ne è venuto fuori un secondo tempo piacevole.

C’è da dire anche che questi nuovi ragazzi provenienti dalla giovanile ci stanno dando un buon apporto e che sarà sempre meglio quando il gruppo sarà più amalgamato. Finalmente poi abbiamo anche un buon gioco al piede con l’inserimento di Petrangeli. Sei trasformazioni su sei oggi e anche nei calci di spostamento lui ci può fare la differenza permettendoci di liberare la palla senza dover attaccare fino allo sfinimento.

C’è ancora da lavorare e da crescere sull’amalgama del gruppo e sul gioco ma faccio i complimenti a tutta la squadra. Siamo partiti tardi con diversi giocatori impegnati con la prima squadra, ma penso e spero che riusciremo a breve a recuperare ed esprimere un gioco migliore».

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – CUS SIENA RUGBY 42-0 (14–0)

Marcatori: 1t. 11’ Mt. Vignoli tr. Petrangeli (7-0), 32’ Mt. Guariento tr. Petrangeli (14-0).
2t. 4’ Mt. Peri tr. Petrangeli (21-0), 12’ Mt Manigrasso tr. Petrangeli (28-0),20’ Mt. Delle Piane tr. Petrangeli (35-0), 24’ Mt. Delle Piane tr. Petrangeli (42-0).

AEROPORTO FIRENZE RUGBY: Cervelli, Gramigni (1’ 2t. Peri), Petrangeli, Maionchi (30’ 2t. Novelli ), Delle Piane, Caneschi, Orazi (1’ 2t. Magro), Ciardini, Vignoli (30’ 2t. Serantoni), Imprescia, Guariento, Cappellini (1’ 2t. Luzzi), Formichi (1’2t. Goretti ), Iandelli, Manigrasso (30’ 2t. Santi). All. Cerchi – Morace.

CUS SIENA RUGBY: Mangali, Samiti, Palasi, Porciatti, Faleti, Signorini,  Fineschi, Bocci, Mosciatello, Valentini, Frati, Bendinelli, Agnesoni, Perondi, Dupré. A disposizione: Gambi, Battista. All.: Ferluga – Angelini. 

Jacopo Gramigni – Elisabetta Salucco – foto: Donatella Bernini