Comunicato della U.S. Firenze Rugby 1931 ASD sulla vicenda di Castiglione della Pescaia

Firenze, 8 aprile 2015 – In merito ai fatti di cronaca occorsi nella notte tra il 5 e il 6 aprile u.s. in località Castiglione della Pescaia la U.S. Firenze Rugby 1931 ASD ci tiene a sottolineare che, in base alle informazioni in suo possesso, quanto accaduto non ha avuto origine per responsabilità di atleti suoi tesserati.

Questi ultimi, pur presenti all’accaduto, e come successivamente dichiarato alle Forze dell’Ordine, sono stati solo testimoni dei fatti e non sono stati in alcun modo coinvolti negli sviluppi della vicenda che come riportato dalle cronache ha visto anche l’uso di armi da fuoco.

Stando così i fatti, la U.S. Firenze Rugby 1931 ASD si riserva per il futuro di intraprendere le necessarie azioni per difendere l’onorabilità del proprio nome nel caso venga ancora accostato a tale vicenda.

Il vicepresidente Vezio Fanelli sarà disponibile mercoledì 8 alle 15.30 al Padovani per dichiarazioni della Società

Jacopo Gramigni