Femminile: passi avanti al Lodigiani

La 6ª Tappa della Coppa Italia 7’s è una magnifica festa di sport al femminile

Firenze, 1 marzo 2015 – Complice il bel tempo e le perfette condizioni dei campi del Padovani, le premesse vengono tutte confermate.
Dodici le squadre, in rappresentanza della Toscana e dell’Umbria: Aeroporto Firenze, Allupins, Amazzoni Del Rugby Mugello, Gambassi Rugby, Rugby Pistoia, Cus Pisa, Etruria Rugby Femminile Piombino, Elba Rugby, Siena Rugby Femminile, Minerva Arezzo, Clanis Cortona e Rugby Perugia.
Queste le compagini che si sono incontrate per dare vita ad una bella giornata di sport al femminile, di quelle che riempiono il cuore e fanno ben sperare per il futuro del rugby femminile italiano. Suddivise su quattro campi, le partite si sono succedute senza intoppi organizzativi; purtroppo una ragazza del Minerva ha subito un infortunio che ha richiesto l’intervento del personale medico. Le rivolgiamo i nostri migliori auguri per una rapidissima guarigione.

Le Ladies di Aeroporto Firenze hanno onorato con un grande impegno e buoni risultati l’appuntamento tra le ‘mura di casa’. Due larghe vittorie sui tre incontri disputati (l’unica sconfitta ad opera delle ragazze di Perugia, poi risultate le prime del concentramento), rendono solo in parte l’idea dell’impegno delle gigliate. Grossi progressi dal punto di vista del gioco ed una diversa attitudine nelle difficoltà (ottimo il secondo tempo con le perugine, a partita ormai segnata, ma senza gli smarrimenti visti in altre occasioni), sono gli aspetti che hanno maggiormente soddisfatto le aspettative dei tecnici Taiuti e Cintelli, con il ‘Woman of the Match’ attribuito meritatamente ad Eléna Carmignato.

Firenze Rugby 1931 – Gambassi 7-1 (3 Syfret, 3 Di Tizio, Nesi)

Firenze Rugby 1931 – Perugia 2- 8 ( Di Tizio, Carmignato)

Firenze Rugby 1931 – Minerva 7-1 (Giovannoni, Syfret, 2 Giuntini, Di Tizio, Meoli, Pirisino)

Il commento di Taiuti: “un primo bilancio della giornata di domenica direi sostanzialmente positivo, due partite vinte e una persa con una compagine come il Perugia, che tra l’altro è risultata la vincitrice del torneo devono darci motivi di soddisfazione e anche di riflessione. Ancora una volta ” non ci abbiamo creduto ” ossia le ragazze non credono nelle loro possibilità, l’esempio lampante , ad un certo punto della partita con il Perugia stavamo 3 a 2 eravamo in netta rimonta la pressione era tutta sulle avversarie ma un banale errore difensivo vedeva il crollo ” psicologico ” di tutta la squadra.

Lo ripeterò fino alla nausea, non siamo inferiori a nessuno, abbiamo fisico e capacità ma poca autostima, tendiamo a demoralizzarci facilmente, ma lavoreremo anche su questo..”

Aeroporto Firenze Rugby Femminile: Carmignato, Destito, Di Tizio, Fialà, Giovannoni (vicecap.), Giuntini (cap), Magro, Marsicola, Meoli, Nesi, Pirisino, Syfret.

Classifica
:
Rugby Perugia 72, Pol. Gli Allupins 66, Rugby Clanis Cortona 66, Sporting C. Etruria R.Piombino 64, Firenze Rugby 1931 48, ASD Cusa Pisa 42, Arieti Rugby Arezzo 38, Rugby Mugello 34, Cus Siena 30, Gambassi Rugby 28, Elba Rugby 26, Rugby Bellaria Cappuccini 8, Marbec Rugby Pistoia 2.

Prossima tappa: 15 Marzo.

Elisabetta Salucco – Gianni Savia – foto: Maurizio Rufino