Finali di Coppa Italia 7’s a Parma: giornata di riflessioni

Taiuti: “Ripartiamo dalla volontà di andare avanti per ricostruire uno spirito di squadra”

Firenze, 30 maggio 2014

Alla Cittadella del Rugby a Parma, domenica 25 maggio 2014, le ragazze di Aeroporto Firenze non ce l’hanno fatta ad ingranare la marcia giusta. Inserite nella poule G del girone plate seniores le gigliate si sono affrontate contro Lumenperl Torelle Sudate Asd, Asd Montevirginio e Rugby Lodi Asd. “Giornata calda questa domenica a Parma, le ragazze reduci da buone prestazioni, non hanno saputo tenere la giusta concentrazione, specialmente nei primi due incontri..” commenta il coach Nocentini.

La prima partita si è svolta contro le Torelle Sudate e Firenze non c’è. Lente sui punti d’incontro il primo tempo termina 2-0. Con il cambio di formazione nel secondo tempo la situazione non cambia, forse anche troppo timorose e titubanti la partita finisce in sconfitta per 5-0. La grinta non arriva neanche nel secondo scontro con Montevirginio, mancano i placcaggi e la difesa non regge. Firenze ancora è un po’ assente e termina in perdita anche il secondo match per 6-0.

La giornata si conclude con Lodi. “Nell’ultima partita si è vista una volontà diversa, – aggiunge Nocentini – pur essendo avversarie più forti. Bilancio non entusiasmante, si sono viste però anche delle buone cose.” Nella terza ed ultima partita, come spesso accaduto in passato, le gigliate sembrano riprendersi anche se in differita. Magro risponde alla meta subìta e porta le biancorosse in pareggio. Arriva qualche buona azione ma Firenze non è reattiva. Nel secondo tempo un buon gioco porta Mini in meta, ma al fischio la partita finisce per 6-2. Noncentini conclude: “Sono convinto che nell’andare del tempo le ragazze si potranno togliere belle soddisfazioni, ringrazio le ragazze, Giacomo e Orfeo per quest’anno passato insieme.”
 
Il commento di Taiuti: “Anno finito, tempo di bilanci e di programmi. Ripartiamo dalla volontà di andare avanti per ricostruire uno spirito di squadra e la voglia di stare insieme nella maniera giusta. Alcuni infortuni sono stati catastrofici, penso a quello occorso alla capitana Francesca e hanno lasciato dei vuoti pesanti. Anno faticoso, molte, troppe polemiche spesso gratuite, inoltre è mancato il progetto scuola, condizione fondamentale per allargare e diffondere il rugby al femminile. Spero che per questo aspetto la Società prenda iniziative.”

“Non tutto però è stato da buttare, – aggiunge Taiuti – alcune ragazze hanno espresso la volontà di andare avanti con determinazione e grinta arrivando ad ipotizzare più allenamenti. La collaborazione con le ragazze della Valdisieve è un altro aspetto molto positivo che speriamo di continuare e allargare. Insomma punto e a capo, anche questo è rugby!”
 
Aeroporto Firenze Rugby Femminile: Bolognini, Carmignato, Cecchi, Cecere, Destito, Freda, Giannoni, Iorio, Lecoquierre, Magro (cap.), Marsicola, Meoli, Mini, Puce (vcap.), Salucco. All. Taiuti-Cintelli-Nocentini

Elisabetta Salucco