Ladies: prime del girone e seconde nella I tappa della Coppa Italia 7s

Le gigliate tornano a casa col sorriso

Firenze, 18 ottobre 2015   Si è svolta a Lucca la prima tappa del Campionato Coppa Italia 7s dove la squadra femminile di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 ha conquistato un meritato secondo posto nel concentramento.
Ottimo esordio in terra lucchese per le gigliate, che anche quest’anno sono coordinate dal coach Taiuti che afferma : “Le ragazze hanno confermato molti miglioramenti, sicuramente l’esperienza del XV è stata positiva, ha creato maggiore consapevolezza, più sicurezza. “
Sette le squadre presenti a Lucca, divise in due gironi: Cus Siena, Gambassi, Pistoia,  Clanis Cortona nel primo e Lucca, Amazzoni Mugello e Firenze 1931 nel secondo.
Le biancorosse, vincendo prima con Mugello 4-1 (2 mete segnate da Turchetti, Destito e Salucco) e poi con Lucca 5-0 (Destito, Meoli, Giovannoni, Carmignato), conquistano il primo posto del girone e vanno in finale con il Clanis CortonaTaiuti: “abbiamo vinto il girone e ci siamo confrontate con le forti Clanis Cortona che sono la squadra, secondo me, leader di tutto il rugby femminile toscano in questo momento, ma non abbiamo sfigurato; al di là del punteggio, abbiamo giocato bene e con ordine.”
Nonostante la sconfitta (4-0), le gigliate conquistano il secondo posto nel concentramento.
Prosegue, Taiuti: “Nelle prime due partite del girone vinte con sicurezza e autorità si è visto finalmente gioco strutturato: ho visto ordine, molta disciplina, occupazione del campo, degli spazi e voglia di giocare con tutta la squadra.
C’è stato l’esordio di Camilla che è stato largamente positivo, tutte le ragazze che normalmente hanno dimostrato sempre un poco di insicurezza, questa volta hanno dato soddisfazione.
Sono davvero contento, le ragazze mi hanno seguito e hanno risposto assolutamente alle mie aspettative, anzi sono andate ben più in là. Sono molto, molto contento”.
Woman of the match: Camilla Turchetti.
Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Carmignato, Cecere, Destito, Giannoni, Giovannoni, Lecoquierre (v.cap.), Magro, Marsicola, Meoli, Salucco (cap.), Turchetti.

foto: Carlotta Giannoni