Livorno e Prato Sesto al Mario Lodigiani per le Cadette biancorosse.

Firenze, 5 dicembre 2015 – Con Primavera Roma vs 

Toscana Aeroporti I Medicei, dopo un turno di riposo, riprende domenica alle 14.30 la corsa alle 3 prime posizioni valevoli per la qualificazione alla poule promozione della seconda fase del campionato. Appuntamento sul verde dell’Acqua Acetosa per il XV di Presutti e Martin, che nella 7a giornata (3 alla chiusura della poule) e con la direzione di Passacantando, si giocherà una chance importante per mettere una consistente ipoteca sulla qualificazione.

 
All’andata a Firenze fu una bella vittoria per I Medicei, 20 a 15, combattuta fino alla fine e nella quale i romani dimostrarono di non voler recitare la parte di cenerentola neopromossa del campionato. Il primo tempo chiuso in vantaggio per gli ospiti dimostra la solidità di questa squadra che con la dinamicità del suo gioco è in grado di creare non pochi problemi ai suoi avversari. 3 vittorie e un pareggio con la Capitolina negli ultimi 4 incontri sono il suo biglietto da visita. 
 
In formazione confermato per la prima linea il giovanissimo Di Donna. Questa la lista dei convocati: Datola, Fanelli, Di Donna, Chiostrini, Battisti, Venditti, Casini, Cemicetti, Savia, Civetta, Santi, Basha, Bottacci, Meyer, Ippolito, Billot, Taddei, Falleri, Morsellino, Nava, Citi, Biancaniello, Semoli, Reale, Palmisano, Logi.
 
Serie A – VII giornata – Girone 4 – 06.12.15 – ore 14.30

Cus Roma v Gran Sasso Rugby, arb. Angelucci
Primavera Rugby v Toscana Aeroporti I Medicei, arb. Passacantando
Cus Perugia v Unione Rugby Capitolina, arb. Sgardiolo

Classifica: UR Capitolina 26, Toscana Aeroporti I Medicei 21, Primavera Rugby 17, Gran Sasso 12, Cus Perugia 9, Cus Roma 5
Tornano sul verde del Mario Lodigiani le squadre senior di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931. Settima giornata e due match attesi, che entrambi le formazioni sono pronte ad affrontare al meglio. La Deuxieme Equipe di Cerchi e Morace ritrova il Livorno 1931. Nel match di andata furono proprio i livornesi ad aggiudicarsi la porta, capitalizzando sugli errori dei fiorentini, come analizzato con lucidità proprio da Cerchi nel post gara. Errori che i biancorossi hanno metabolizzato e sono pronti a non ripetere.
Match clou anche per la Deux de Deus di Sposato, il cui ruolino di marcia perfetto cerca la conferma domani con la Cadetta dell’UR Prato Sesto di Androsoni, che ha tenuto il medesimo percorso. Il campionato è ancora lungo ma il match di domani potrebbe essere lo spartiacque della stagione dei gigliati. L’appuntamento è alle 12.30 per la Serie B e alle 16.30 per la Serie C.
Il Campionato di Serie A Femminile arriva all’8ª giornata. Le ragazze di Toscana Aeroporti i Medicei affrontano a Cortona le Donne Etrusche, aggregazione nata dalle squadre delle Clanis e di Perugia. Il tecnico de Le Medicee Valter Nutini ha annunciato la formazione che domani alle 14,30 scenderà in campo a Cortona, agli ordini del sig. Liccardi: 15 Santini, 14 Castillo Bustos, 13 Nesi, 12 Turchetti, 11 Lecoquierre, 10 Frizzi, 9 Neri (c), 8 Fineschi, 7 Bitossi, 6 Venezia, 5 Syfret, 4 Carmignato, 3 Barbugli, 2 Longaron, 1 Di Vitantonio. A disposizione: 16 Destito, 17 Batosti, 18 Poli, 19 Tuci, 20 Novelli, 21 Magro, 22 Meoli, 23 Bazzani.
Diversi i ritorni in campo, dalla recuperata capitana Neri, al rientro dal virus che l’ha tenuta lontano dal gioco la scorsa settimana, a Castillo Bustos tra le trequarti, all’utilizzo dal primo minuto di Syfret in seconda linea a far coppia con Carmignato ed al ritorno a terza centro di Fineschi, fresca di convocazione in Nazionale al prossimo raduno di preparazione al 6 Nazioni Femminile e con le altre ragazze pronte a dare il meglio di sé per onorare l’impegno.Un match non facile che la biancargentorosse affronteranno con la determinazione di sempre e con la consapevolezza che il carico di lavoro affrontato in settimana è destinato a dare i suoi frutti.
Le dichiarazioni del tecnico Nutini: «La gara di domani sarà un vero test-match per noi, un ottimo banco di prova per testare le nostre attuali possibilità. Le Etrusche di Cortona domenica scorsa hanno battuto le umbre del Terni, quindi hanno il morale a mille, noi non siamo da meno e consapevoli di essere un buon team proveremo in tutti i modi a vincere la gara. La nostra squadra sta assimilando concetti importanti di gioco, quali l’avanzamento negli spazi e la lettura delle situazioni tattiche al fine di adeguarsi al meglio sia in chiave offensiva che difensiva. Per domani sono ottimista, ho buone sensazioni, sicuramente saremo in partita per tutti gli ottanta minuti, abbiamo i nostri punti forti e le nostre debolezze, valorizzeremo i primi cercando di nascondere le seconde, sicuramente combatteremo fino al fischio finale per la vittoria».
Jacopo Gramigni – Gianni Savia – Elisabetta Salucco