L’Under 16 Elite supera il Livorno Rugby con un’ottima prestazione

In un match impegnativo i gigliati respingono l’assalto in classifica dei labronici

Firenze, 27 aprile 2014

In attesa del recupero del confronto con il Parma, l’Under 16 di Aeroporto Firenze Rugby affronta, sul campo principale del Lodigiani, i biancoverdi livornesi nella nona ed ultima giornata del girone di ritorno del Campionato nazionale Elite.
E’ una partita delicata, non solo per la levatura dell’avversario e per quel pizzico di campanilismo che fra formazioni toscane non manca mai, ma anche perché le due squadre sono divise in classifica da un solo punto su quel prezioso confine del quarto posto che dà diritto alla qualificazione diretta al girone Elite della prossima stagione sportiva. Memori della sconfitta subita nella gara di andata, i gigliati stavolta hanno una partenza decisa e dopo due soli minuti giungono in meta con un bella azione finalizzata da Magnelli; Dragoni trasforma.
La reazione biancoverde non è travolgente ma costante: i ragazzi del Livorno pian piano conquistano metri e costringono il Firenze nella propria metà campo; così dopo alcuni minuti di superiorità territoriale i livornesi vanno in meta sulla corsia di destra. I fiorentini riprendono a macinare gioco ma, per merito della difesa sempre aggressiva degli avversari, non riescono a sfruttare al meglio le qualità dei propri attaccanti.
Tocca perciò alla mischia cercare la via della meta: al 22′ gli avanti biancorossi sfruttano una rimessa laterale nei ventidue avversari per innescare una maul che porta Caroti a schiacciare l’ovale oltre la fatidica linea.
Sul finire del primo tempo, un’infrazione di Loreto è punita con il cartellino giallo ed il Livorno ne approfitta per pareggiare il numero delle mete: si va all’intervallo sul 12 a 10 per Firenze.

Alla ripresa del gioco le due squadre si affrontano con piglio deciso; l’agonismo della partita non lascia spazio per il bel gioco ma entrambi i contendenti badano al sodo. All’11’ il Firenze usufruisce di una mischia ai 5 metri e Venturi, con una classica giocata da terza linea, elude la difesa e va in meta. Al 16′ Dragoni tenta, senza successo, la via dei pali su calcio di punizione.
Passano i minuti ma il Livorno non riesce più ad essere pericoloso come nel primo tempo, anche se il punteggio di 17 a 10 non è tale da permettere distrazioni ai fiorentini. E’ infine Bartoli, al 28′, a lanciarsi in un varco fra i biancoverdi, segnando la meta che chiude l’incontro.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – LIVORNO RUGBY: 24 – 10 (p.t. 12 – 10)

Marcatori: 2′ mt Magnelli tr Dragoni (7-0); 8′ mt Livorno nt (7-5); 22′ mt Caroti nt (12-5); 29′ mt Livorno nt (12-10); 11’st mt Venturi nt (17-10); 28’st mt Bartoli tr Dragoni (24-10).

Aeroporto Firenze Rugby U16: Gentili, Vanoli, Battaglia (D’Aliesio), Magnelli, Silei, Bartoli, Lo Castro (Bacci), Dragoni, Venturi, Mechi, Gasparri, Caroti, Cavaciocchi, Mascalchi (Fissi), Loreto, a disposizione: Elegi, Nardoni, Tarchi, Vieri
Allenatore: Aldo di Francescantonio

Elleffe – foto: Marco Nardoni