L’Under 18 Regionale si prende meritatamente il derby

Battuti i rossoblù dell’Unione

Firenze, 9 febbraio 2015 – Le sfide con Pratosesto son sempre sentite, a prescindere dalla categoria di appartenenza dei giocatori. Quella valida per il Campionato Regionale Under 18, girone Tosco Umbro, ha pure il sapore della rivincita – che – all’andata, i gigliati dovettero soccombere ad una maggior fisicità e organizzazione dei lanieri.

Gli ospiti si presentano in forze sul prato buono del Lodigiani, mettendo in campo un XV di marcato peso fisico e di buon spessore tecnico. Il coordinatore tecnico gigliato Aldo Di Francescoantonio si oppone predicando ritmo e velocità di esecuzione, non sempre felicemente sorretti dalla precisione nel trattamento di palla. A spezzare l’equilibrio sono comunque gli ospiti che si portano in vantaggio dopo cinque minuti di gioco, con una meta ottenuta da una percussione della mischia. Firenze c’è anche oggi, comunque. La reazione è composta e organizzata e inizia a martellare gli ospiti in ogni zona del fronte d’attacco. Solo nell’ultima azione del primo tempo riesce ai gigliati – oggi in maglia nera – il tentativo di penetrare le maglie della difesa laniera: si infila Kapaj, per il cinque pari.

Nel secondo periodo il confronto è serrato, fisico, grintoso. Kapaj replica con una seconda meta e appena tre minuti dopo è Ciullini a fiondarsi a punti con una bella percussione contrastata invano dai difensori rossoblù. Gli ospiti reagiscono e premono, ancora con la mischia vanno a segno e riducono il gap al minimo, trasformando (15-12). E’ un’accelerazione di Cervellati, schierato nel ruolo di centro, a mettere al sicuro il risultato: parte da metà campo e resistendo ai tentativi di placcaggio sigla quasi in bandierina. Anche questa trasformazione, come le precedenti, non va. Ma il tabellone recita 20-12 e così finisce, con l’urlo liberatorio dei quindici gigliati in campo e dei sei in panchina, per la meritata soddisfazione di aver battuto un più che solido avversario.

Maglie nere lanciate nel vento, il coro a squarciagola, la striscia di vittorie si allunga, la pausa dei campionati servirà a crescere ancora. Gongola Falleri che vede confermarsi il positivo trend tecnico e morale della squadra che dopo le difficoltà iniziali ha assunto personalità e propria fisionomia.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – UNIONE RUGBY PRATO SESTO: 20-12 (p.t. 5-5)

Marcature: 5’ mt URPS nt (0-5); 35’ mt Kapaj nt (5-5). S.T.: 15’ mt Kapaj nt (10-5); 18’ mt Ciullini nt (15-5); 25’ mt URPS tr (15-12); 28’ mt Cervellati nt (20-12).

Aeroporto Firenze Rugby U18: Santoni, Parenti, Vanoli, Ciullini, Botti, D’Aliesio, Cervellati, Kapay, Venturi, Ferrami, Barlucchi, Calabrese, Lascialfari, Bartolini, Cavaciocchi. A disposizione: Soliman, Calamandrei, Paggetti, Nardoni,Trapani, Gaito.

Allenatore: Aldo Di Francescantonio

Effecì – foto: Marco Nardoni