Under 14: a Cesena ancora una bellissima prova

Al Torneo delle 6 Regioni, solo un piazzato ferma la corsa dei giovani biancorossi

Firenze, 31 marzo 2016 – Dopo nemmeno una settimana dal SuperChallenge di Mogliano, i ragazzi della U14 di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 sono di nuovo impegnati a Cesena per il Torneo delle Sei Regioni, la manifestazione di due giorni giunta alla settima edizione. Le 16 squadre partecipanti sono divise in quattro gironi da quattro squadre ed i ragazzi sono inseriti nel girone C insieme a I Cinno Bologna, Rugby Experience L’Aquila e Villorba Rugby squadra 2.

La prima partita contro I Cinno Bologna vede i fiorentini iniziare un po’ contratti, ma i ragazzi riescono in breve tempo a prendere le redini della partita ed a vincerla con apparente facilità.

Nel secondo incontro i biancorossi sono opposti ai ragazzi di Rugby Experience L’Aquila. La partita si dipana veloce ed i fiorentini mettono il mostra il loro lato migliore… Il gioco di squadra. E così anche il secondo incontro vede Firenze prevalere sull’avversario.

La partita col Villorba è una sorta una rivincita, si affronta la stessa formazione incontrata a Mogliano. La partita purtroppo non ha lo stesso esito; anche se i ragazzi del Firenze giocano bene, il Villorba riesce a fare 3 mete ed a conquistare la testa del girone.

Ma la formula del Torneo non vede i fiorentini penalizzati, perché il secondo giorno si riparte da zero, tutte le squadre hanno di nuovo la possibilità di arrivare alla finale.

L’ottavo di finale vede i ragazzi di Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 schierati contro gli Old Pescara Rugby. I ragazzi sono concentrati ed iniziano bene, imponendo agli avversari il proprio ritmo di gioco. Il risultato è a favore di Firenze e permette di arrivare ai quarti di finale dove l’avversario sarà la Primavera Roma. Per vincere la resistenza dei romani, Firenze impiega pochi minuti; dopo, la partita è tutta in discesa, con i fiorentini che prevalgono con il proprio gioco di squadra.

La semifinale vede i biancorossi di fronte il Perugia Rugby. La partenza un po’ in sordina permette agli avversari di segnare per primi; questo dà la scossa ai ragazzi, che ribaltano il risultato vincendo la partita ed accedendo alla finale.

Il Firenze è di nuovo di fronte al Villorba Rugby ma la partita del giorno prima sembra essere dimenticata. I ragazzi scendono in campo determinatissimi e pronti a tutto; su ogni punto d’incontro è una battaglia; su ogni ruck i ragazzi sono attentissimi. Aiutati anche dal tifo dei ragazzi della U18 de I Medicei, i fiorentini riescono ad arginare le iniziative degli avversari ed il risultato rimane invariato fino alla fine della partita. Solo nell’extra time il Villorba ha la meglio con una punizione trasformata.

Risultati prima giornata:

I Cinno Bologna – Aereoporto Firenze 1931     0 – 46

Rugby Experience L’Aquila – Aereoporto Firenze 1931    0 – 29

Villorba Rugby 2 – Aereoporto Firenze  1931             17 – 0

Risultati seconda giornata:

Old Pescara Rugby – Aereoporto Firenze 1931   0 – 19

Primavera Roma – Aereoporto Firenze Rugby      0 – 19

Perugia Rugby – Aereoporto Firenze 1931           5 – 14

Villorba Rugby 2 – Aereoporto Firenze 1931       3 – 0

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 U14: Del Giudice, Toscano, Brogi G., Becattini, Medina, Frangini, Nidiaci, Conti, Cardoso, Hill, Cherici, Zetti, Nannini, Daini R., Diani B., Pracchia, Forasassi, Ficozzi, Valtancoli, Vitone.

Allenatori: De Marco, Semoli

Cristina Nardi – Ph.: Bess Melendez