ANCORA UNA VITTORIA PER L’UNDER 16, OTTIMA PROVA DELL’UNDER 12 A SESTO

UNDER 16/1Campionato Serie U16 Qualificazione – Girone 5, 3a giornata

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – Domenica 20 Ottobre ore 11.00

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931/1 – FTGI Rugby Manticore 127 – 0 (19 – 0)

Con questa partita si conclude la prima fase di qualificazione a gironi del Campionato Under 16. La Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931 Under 16 affronta la formazione delle Manticore, la franchigia composta da Valdelsa Rugby Sieci-Valdiseve Rugby e Rugby Mugello. Evidente la differenza tra le due formazioni in campo in una partita che si è praticamente svolta nella metà campo della formazione delle Manticore. Per il Firenze Rugby 1931 le mete sono state di Fantini (4 mete), Pallotti, Beccastrini, Metti (2 mete), Hellawell (5 mete), Grieco, Formigli (2 mete), Chiodi, Vannoni e Cortopassi. Metti ha trasformato 16 delle 19 mete. Nella foto la conclusione a meta di Metti al termine di una corsa iniziata fuori dai 22 sfuggendo al placcaggio di numerosi giocatori avversari.

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Rutilensi, Campofiloni, Grieco, Fantini, Cortopassi, Beccastrini, Formigli, D’Alessandro, Chiodi, Maiorano, Pallotti, Pianigiani, Vannoni, Hellawell, Metti

A disposizione: Ermini, Mellini, Meoli

All. : Biancalani
Testo di Luca Beccastrini – Foto di Barbara Marapodi


UNDER 16/2Partita Amichevole, URPS/2 – Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931/2

Sesto Fiorentino, Campo Querceto- Domenica 20 Ottobre ore 11.00

Domenica 20 ottobre, ormai esaurito il suo impegno nelle partite ufficiali del torneo di qualificazione, la squadra 2 dell’Under 16 del Firenze Rugby 1931 ha giocato in amichevole, a Sesto Fiorentino, con una rappresentativa dell’URPS. La superiorità dei Cavalieri, evidente soprattutto dal punto di vista fisico-atletico, ha determinato una sconfitta netta per i nostri ragazzi, con sette mete subite nel primo tempo e quattro nel secondo. Per la verità, le fasi iniziali dell’incontro lasciavano ben sperare, dato che, fino alla prima meta, il Firenze ha tenuto il campo con determinazione e buona organizzazione di gioco. Dopo, però, i ragazzi si sono un po’ scoraggiati, mostrandosi meno efficaci nell’interdizione e nei placcaggi. Più equilibrato il secondo tempo, dove la squadra è riuscita ad esprimersi meglio, confermando gli aspetti positivi, sia tecnici sia caratteriali, già emersi in precedenti occasioni. Affrontando le partite del prossimo girone con un pizzico di convinzione e di fiducia in più nei propri mezzi, individuali e collettivi, questo gruppo potrebbe davvero raccogliere le soddisfazioni che merita.

Toscana Aeroporti Firenze Rugby 1931: Souffy, Belforte, Vinci, Fioravanti, Di Domenico, Pupeschi, Pesci, Busi, Frezzi, Pilauri, Salvanti, Davitti, Banducci, Pinnelli, Salvanti, Denti, Bartoloni, Grevi, Stanganini, Gestri, Vinci

All.: Fantini

Testo di Alessandro Linguiti – Foto di Fabio Bartoloni


UNDER 12 Raggruppamento Sesto Rugby – TOSCANA AEROPORTI FIRENZE RUGBY 1931

Sesto Fiorentino, campo Querceto  – Sabato 19 ore 15.30

Giornata di sole estivo a Sesto Fiorentino dove si incontrano per il terzo raggruppamento della stagione 2019/2020 le formazioni di Sesto Fiorentino, Livorno, Siena ed ovviamente Firenze 1931.Dopo le vittorie schiaccianti della giornata precedente ad Arezzo dove i ragazzi hanno chiuso a punteggio pieno il raggruppamento, le aspettative sono molto elevate nonostante il diverso peso degli avversari in campo di questo sabato. Si aprono le danze con un avvincente Firenze-Sesto dove i nostri ragazzi dominano il Sesto per tutta la prima frazione di gioco che si chiude con un netto 3 a 0 per il Firenze. La squadra tiene in modo ordinato lo schieramento e viene ripagata da un punteggio rotondo. Quando i giochi sembrano fatti, il secondo tempo regala invece grandi emozioni. In due minuti i gigliati si portano sul 5 a 1 ma è da lì che comincia la lenta rimonta del Sesto. La prima partita finisce 5 a 4 con i nostri ragazzi che mantengono i nervi saldi e riescono a difendere il punteggio nonostante la “remuntada” del Sesto.Nella seconda partita il Firenze si schiera davanti al Siena, squadra tosta e ben piazzata in campo ed inverte le maglie (bianco) per far spazio agli ospiti che mostrano colori societari molto simili a quelli di Firenze.In apertura va subito a segno il Siena che successivamente al 4° minuto raddoppia e allunga la distanza. Con un alternarsi di mete il primo tempo termina 3 a 2 a favore degli ospiti di Siena. Il pubblico sostiene la squadra ed il Firenze rientra in campo con la giusta voglia di vincere. All’apertura della ripresa l’ala destra vola sulla fascia ed in azione solitaria segna una stupenda meta che riporta in parità il punteggio sul 4 a 4. Ad un minuto dalla fine sembra che la partita debba finire in parità. Ma è proprio all’ultimo minuto che il Firenze subisce un fallo a ridosso della linea di meta avversaria. Il nostro 211 si infortuna leggermente. Dopo qualche minuto di stop, offre al pubblico una grandissima prova di carattere. È proprio il 211 che chiede palla dopo la rimessa in gioco e si tuffa in meta in mezzo agli avversari che cercano di trattenerlo. È il punto della vittoria. Il pubblico sugli spalti applaude in delirio. Secondo score positivo per Firenze che chiude per 5 a 4.Nel terzo scontro gli avversari del Livorno si mostrano veramente solidi e ben organizzati. Nonostante una buona apertura di partita del Firenze, la terza gara vede il Livorno in testa alla chiusura del primo tempo sul 2 a 1. I nostri ragazzi non si scoraggiano ma la stanchezza, dovuta soprattutto al grande caldo, prevale sulla voglia di vittoria. La partita si chiude sul 6 a 2 per il LIvorno che si dimostra come sempre avversario tosto e determinato.Bellissimo risultato e bellissima giornata di sport. Il Firenze nel totale vince 2 delle 3 gare a disposizione confermando la striscia positiva di vittorie inanellate ad Arezzo durante il precedente raggruppamento. Peccato non poter ripetere l’Alabim tanto caro al pubblico!Happy Rugby a tutti!

Testo di Lorenzo Bassani (TheJ) – Foto di Martina Giuffrè

No Replies to "ANCORA UNA VITTORIA PER L’UNDER 16, OTTIMA PROVA DELL’UNDER 12 A SESTO"